Piangina e verginelle: lesson number one

Quaranta giorni.
Quaranta giorni per buttare tutto all’aria, difficile incredibile e improbabile.
Eppure ci siamo riusciti, con vari colpi da maestro e molta farina del nostro sacco: precisione, memorabile stupidità e una encomiabile applicazione alle cazzate.
Certo, i bei tempi del rinomato culo dell’Inter son passati e una bella dose di sfiga ci accarezza la fronte partita dopo partita. Ma è una scusa, pochi giri di parole, lo sappiamo.
Quando tutto va bene gli altri ti dicono che hai culo, quando tutto va male, inizi a parlare della sfiga. Va così da sempre, va così per tutti.

Piero Manzoni sarebbe fiero di noi

Piero Manzoni sarebbe fiero di noi

E quando le cose vanno male, si sa, ci si incazza. Parecchio anche.
Siamo isterici ed esasperati. Da primi della classe ci siamo ridotti a questo, chi non sarebbe esasperato? Ci hanno fatto fare un giro in Ferrari e siamo finiti con una cinquecento (cit).

Facciamo un passo indietro a torniamo alla sfortuna: gli arbitri.
Storicamente siamo forse la società che in passato ha parlato maggiormente dell’operato dei direttori di gara. Sempre in passato altre società, con gli arbitri ci hanno parlato direttamente. Talvolta anche con istruzioni dettagliate.
Siamo tornati a quei tempi?
Assolutamente no.
Questo è bene chiarirlo, una volta per tutte. Siamo dove siamo perché ci siamo impegnati tantissimo per raggiungere questo bell’obiettivo di merda, le chiacchiere stanno a zero. Ci mettessero la stessa veemenza che mettono nelle proteste forse qualche punto in più l’avremmo fatto. Basta lacrimoni, fuori i coglioni.

Solo una cosa, amici (un cazzo) delle altre squadre: non accettiamo lezioni, da nessuno.
Non le accettiamo da juventini, milanisti e anche fiorentini. Bel trittico, Moggi-Meani-Della Valle, curioso che certe critiche arrivino proprio da loro.
Curioso che arrivino dalla più grande piaga del calcio italiano e dal più grande esperimento sociologico degli ultimi 30 anni, mi consenta. (per la Viola non mi viene in mente niente, pensate un po’, chisselincula)

È un fatto di memoria: la nostra forse troppo lunga, la loro corta e selettiva.

Amala.
Torniamo Bauscia.

About Python

Sono il direttore artistico di Bauscia Cafè. Clandestino nella matrioska e astioso quanto basta. Quando parlo di Tango mi riferisco solo al pallone, del mio primo allenamento ricordo solo il rumore dei calci negli stinchi.

278 commenti

  1. New Thoreau: Fermiamolo addirittura al 22 maggio 2010, allora…

    :-) prima o dopo la fuga di Mou e le dichiarazioni di Milito? :-)

    proprio interisti fino in fondo, siamo, infatti neanche nel momento della massima gloria siamo riusciti a evitare problemi, casini, polemiche 😉

  2. Ok, tutto come previsto, la roma ha ancora una formalita’ tra due settimane e poi si potra’ concentrare per il terzo posto.

  3. Segnatevi sto nome: Coulibaly.

  4. Fabio1971: prima o dopo la fuga di Mou

    a proposito, con la Sampdoria Mou torna allo stadio a vederci…

    quale geniale coincidenza questa morattata… questo appuntamento lo aveva organizzato un mese fa MM… credo per i 5 anni dal triplete

    adesso però…

    qual migliore cosa per tenere tranquillo e sereno Mancini, che non fargli trovare Mou – teoricamente senza una squadra – in tribuna nella partita probabilmente finora più delicata della stagione?? :-)

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/17-02-2016/inter-sampdoria-mourinho-ronaldo-san-siro-rumore-amici-140703485684.shtml

    Moratti ormai come si muove fa danni :-)

    Forse viene anche Ronnie

  5. che poi gli anni dal triplete sono 5 per questura della gazza, 8 per i gobbi sei nella realtà

  6. totalmente fuori luogo… assist perfetto per un po’di terrorismo mediatico

  7. Cm_Barba:
    che poi gli anni dal triplete sono 5 per questura della gazza, 8 per i gobbi sei nella realtà

    :-)

  8. Johnny®:
    totalmente fuori luogo…assist perfetto per un po’di terrorismo mediatico

    eh lo so.. ma un mese fa, quando lo ha organizzato, eravamo fra i primi… non prevedevano questo scenario di tensione, a essere onesti, gli è andata storta….

    adesso è una mezza bomba ad orologeria…. speriamo sappiano maneggiarla

  9. ma si fa un giro anche alla pinetina?
    ho letto che verranno premiati anche Ferri e Berti prima della partita..

    mah

  10. :-) eh.. avevano giusto bisogno di distrarsi un po’ …

  11. magari può servire anche per sensibilizzare l’attaccamento alla maglia..
    anche se queste operazioni nostalgia, a ma non piacciono tanto, si guarda al passato e poco al futuro.
    poi, immagina il mancio, andrà subito in competizione e farà una scenata isterica..
    😉

  12. Fabio1971: qual migliore cosa per tenere tranquillo e sereno Mancini, che non fargli trovare Mou – teoricamente senza una squadra – in tribuna nella partita probabilmente finora più delicata della stagione??

    ho pensato la stessa cosa, ridiamoci su che è meglio

  13. Io già sento i cori per Gesù José.

  14. Python: Io già sento i cori per Gesù José.

    e mi gaso, inutile star lì

  15. Python:
    Io già sento i cori per Gesù José.

    Non potrebbe essere altrimenti………bei tempi passati, in cui rullavamo tutto e tutti come dei Bulldozer.

    ma il passato è passato, bisogna pensare al presente

  16. Non potrebbe essere altrimenti………bei tempi passati, in cui rullavamo tutto e tutti come dei Bulldozer.

    ma il passato è passato, bisogna pensare al presente

  17. quando vedo walterone nostro segnare con maglie di altre sqadre mi viene il magone…che giocatore , che uomo..che grinta…per lui diventerei omosessuale

  18. Dopo fumagalli, arriva Gardini, nuovo dg, un altro che ha lavorato con Mancini….

    Credo che ve ne dovete fare una ragione….non prevedo esoneri o dimissioni….

  19. da tifoso mi fa piacere,ovvio.
    ma se sabato sera ci andrà male,come li prenderà i fischi il Mancio?
    avendo vissuto 90 minuti prima,l’apoteosi per José?
    non so,forse neanche a me,farebbe piacere una mossa del genere.

    E poi,sinceramente,secondo me,mourinho, in barba alla nostalgia, si viene a vedere Maurito Icardi,il prossimo attaccante del MU.

    tra l’altro,sono contento anche per Ronaldo, a mio avviso, il più forte giocatore visto da me a san siro.

  20. bobo12375:
    da tifoso mi fa piacere,ovvio.
    ma se sabato sera ci andrà male,come li prenderà i fischi il Mancio?
    avendo vissuto 90 minuti prima,l’apoteosi per José?
    non so,forse neanche a me,farebbe piacere una mossa del genere.

    E poi,sinceramente,secondo me,mourinho, in barba alla nostalgia, si viene a vedere Maurito Icardi,il prossimo attaccante del MU.

    tra l’altro,sono contento anche per Ronaldo, a mio avviso, il più forte giocatore visto da me a san siro.

    Allora sei giovane.

  21. bobo12375: bobo12375
    18 febbraio 2016 a 22:42 Quote

    da tifoso mi fa piacere,ovvio.
    ma se sabato sera ci andrà male,come li prenderà i fischi il Mancio?
    avendo vissuto 90 minuti prima,l’apoteosi per José?
    non so,forse neanche a me,farebbe piacere una mossa del genere.

    Visto che si giocherà a San Siro contro la Samp, se dovesse andar male Mancini può emulare Mourinho ed esporre un paio di manette con cui attaccarsi stretto alla panchina

  22. buongiorno ragazzi,
    @ Paolo, giovane mica tanto….ho visto lothar, kalle e jurgen…ma lui rimane l’unico che mi faceva trattenere il respiro con la mani attaccate al seggiolino..

    @ filini tra l’altro, se ricordo bene, fù Samp e anche 20 Febbraio…si certo, si può attaccare alla panchina, attenzione però che non può scappare neanche se viene accerchiato..

  23. Ho Inter tatuato sul cuore

    Mi sembra di stare in un incubo
    Una specie di psicodramma collettivo dal quale è difficile uscire
    Io sinceramente non so a chi attribuire la colpa di questo disastro….
    Il Mancio
    La società
    Gli arbitri
    La ria sorte
    O forse più semplicemente la summa di tutte queste componenti
    Ma quello che a me spaventa per davvero è il futuro
    417 milioni di debiti e un fatturato di 190
    Un parco giocatori che si deprezza giorno per giorno ( e questo si grazie all’allenatore )
    Stiamo pericolosamente andando verso una situazione stile Galatasaray con la differenza che loro le coppe ( e quindi i soldi ) le giocano sempre…

  24. bobo12375:
    buongiorno ragazzi,
    @ Paolo, giovane mica tanto….ho visto lothar, kalle e jurgen…ma lui rimane l’unico che mi faceva trattenere il respiro con la mani attaccate al seggiolino..

    @ filini tra l’altro, se ricordo bene, fù Samp e anche 20 Febbraio…si certo, si può attaccare alla panchina, attenzione però che non può scappare neanche se viene accerchiato..

    è vero Bobo ho controllato, incredibile, fu proprio il 20 febbraio di 6 anni fa, manca solo la presenza di Tagliavento

  25. Filini: manca solo la presenza di Tagliavento

    :-) Moratti con il suo tempismo leggendario, potrebbe sempre invitarlo… 😉

  26. Fabio1971: Moratti con il suo tempismo leggendario, potrebbe sempre invitarlo…

    xD Forse lo ha già fatto e scopriremo che dietro le sembianze di Ronaldo si cela Tagliavento travestito, reduce dal carnevale di Rio!

  27. Le 17 vittorie consecutive sono salve….

    Primo tito in porta della bjuve dopo 90 minuti….

    E finalmente un arbitro imparziale….

  28. cosi’ sabato non potranno non ritornare alla vittoria..