Archivi mensili: agosto 2015

Gli anticalcio

E che sia solo l'inizio, Stevan.

Partire con il piede giusto in campionato è sempre importante, soprattutto quando l’estate ha saputo regalare soltanto prestazioni scialbe e una preoccupante confusione a livello tattico; esordire in casa contro l’Atalanta preannunciava scenari nefasti per tutta una serie di motivi più o meno noti: un avversario da sempre in vena di scherzetti nei nostri confronti, una squadra incompleta ancora da ... Continua a leggere »

Equivocando

100 di queste per ogni terzino nominato senza riflettere.

Con lo scialbo, mortifero zero a zero contro l’AEK abbiamo finalmente archiviato il nostro precampionato: un’estate fatta di nessun movimento senza palla, pochi gol segnati, giocatori affaticati, nuovi acquisti che stentano a dimostrare quello che valgono o dovrebbero valere. Mille giustificazioni, molte delle quali plausibili, ma anche una composta e legittima preoccupazione: quella di non avere, a 7 giorni dall’inizio ... Continua a leggere »

Ti amo precampionato

L'immagine più brutta mai usata in questo blog. Sono soddisfazioni.

Io di calcio capisco molto poco. O meglio, capisco il giusto: mi piace molto quando l’Inter la butta dentro. Non amo particolarmente guardare le partite dell’Inter: io sento proprio il bisogno fiosiologico di stare vicino a quegli omini con la maglia nerazzurra. Sento la necessita di urlare per un gol o per un passaggio sbagliato, di criticare a caldo il ... Continua a leggere »