Inter-Parma: la partita

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

146 commenti

  1. Pensa che io in tempi non sospetti io dicevo che accantonare 12 milioni in allenatori era una stronzata, molto meglio spendere sui giocatori e c’era chi mi insultava perché facevo i nomi di Di Francesco o Pioli, di Matteo o Mihajlovic.

    mattoinh7:
    Io in tempi non sospetti dicevo che non si poteva pensare al futuro se non ci si preoccupava del presente, perché ovviamente in tal modo non si individuavano quelle certezze necessarie per costruire qualcosa di solido e futuribile.
    Osservo dunque con piacere che la gente si è accorta delle minchiate che scriveva e per fortuna la maggior parte di questi ha la decenza di non scrivere più.

    Detto questo, noto con ironia (sempre che Fabio1971 lo permetta) che siamo passati dalla raccolta dati pagata 3,5 milioni alla necessità di fare una rivoluzione pagata 4 milioni, con l’unica costante dell’assenza di gioco, spirito e risultati. Stavolta però senza paura indotta, senza contesto organizzato, senza sbarbati che hanno battuto una bella punizione con la Lazio, senza intensità, senza difesa a tre come emblema del male, senza carenze con l’inglese, senza pioggia, senza baricentri che avanzano, senza pallamano, senza formazioni fatte ad Appiano etc etc etc.

    Ne sono lieto. Finalmente la gente si è resa conto, un po’ in ritardo, che facciamo da cagare e fine della storia.

    Per cui tocca aspettare l’estate per ricominciare di nuovo tutto da capo con una rosa che ha delle basi anagrafiche, ma che non ne ha nessuna a livello tecnico, di conseguenza, non importa se con interventi mirati o massicci, dovrà essere di nuovo reimpostata.

    Ok, avevo frainteso , forse perché sta diventando un viziaccio un questo blog. In ogni caso Buona Pasqua a te e ai fratelli interisti.

    Fabio1971: ma l’ho anche specificato che non mi riferisco a Tagnin, che è sempre per lo meno stato coerente con le sue posizioni “contro”…

    mi riferivo semmai ad un atteggiamento generale dei tifosi interisti, a chi, e ce ne era, non mi sembrava così ironico o scontento o critico all’epoca dei grandi acquisti di gennaio… e adesso fa il critico che sapeva già tutto….

    io rimango della mia idea, non mi spiego questa catastrofe. Ma succede. Amen.

    Forse è il frutto del tentativo, fallito, di provare a cambiare radicalmente le cose. Non ha funzionato, amen, si costruirà per la prossima stagione, MA NON SI METTE IN DISCUSSIONE UN BEL NIENTE DEL PROGETTO in cui a gennaio ci si professava gran sostenitori…

    Non è che si può cambiare opinione e prospettive ogni volta… è 4 anni che si ripete il solito scenario…. ora è il momento di tenere duro, non di fare facili ironie un tanto al chilo…

  2. angelo pesatori:
    date questa squadra a bielsa e arriva tra le prime in campionato.

    La questione è tutta qui. Mancini è riuscito nella non facile impresa di essere più stupido di Mazzarri. Complimenti a lui.

  3. Ah, Buona Pasqua fratelli nel mondo

  4. New Thoreau: Classifica imbarazzante.
    10° posto

    scusa, però anche questa non può passare: non so dove siamo di preciso ma il Sito dice 9° posto, capisci che cambia tutto

    disfattista maicuntent

  5. Ammazza che punizione !!!!!!!!!!!!!!!!! 50 min. a sgambettare a tempo perso, quando serviva una durissima seduta di almeno 3 ore.
    Inutile girarci intorno, fallimento a 360 gradi; societa’ allenatori giocatori sono tutti colpevoli.
    Mancini, come i precedessori ha fallito, almeno finora. Troppa carota , quando serviva un bastone grande e nodoso. Forse nella precedente gestione era Mihailovic che teneva tutti sull’attenti.
    Comunque , buona Pasqua a tutti.

  6. Pacific: Forse nella precedente gestione era Mihailovic che teneva tutti sull’attenti.

    Nella precedente gestione c’erano Julio Cesar, Maicon, Samuel, Materazzi, Maxwell, Figo, Vieira, Cambiasso, Stankovic, Ibrahimovic, Crespo, con Cruz e Balotelli a partire dalla panchina, non Puscas, Nagatomo, Dodò e Kuzmanovic o Bonazzoli e le sue punizioni dalla trequarti con la Lazio.

    Ergo, non serviva un Mihajlovic a tenere tutti sull’attenti, bastava che la domenica si passassero il pallone tra di loro per fare gol e vincere le partite visto che alla fine parliamo di calcio e non di un centro di salute mentale dove è necessario tenere la gente in binario.

    Calcio violentato.

  7. Fino al 2006-7 non e’ che erano poi tutte rose e fiori!
    Io ricordo il derbi del 4-3 con Mihailovic che va a muso duro su Ibra. quando costui comincio’ a far casino. Solo un caso? Poi la spina dorsale di quella squadra cambio’ radicalmente con la sostituzione di Vieri e Veron, con Vieira e Ibra. , che la rendevano molto piu’ fisica. Comunque io ricordo ancora che quando c’era da andare a muso duro verso qualcuno era sempre Mihailovic che si prendeva la responsabilita’.
    Mancini finora sta ripetendo la stagione della Viola che poi fini’ in “B”.

  8. Si si, mi va bene tutto, per me possono pure andare a fermare i treni con la testa, ma la realtà di base è che prima di tutto c’era la gente che sapeva giocare a calcio, che non tirava a Sondrio, che non sparava i cross in terzo anello e che riusciva a passare il pallone al compagno distante tre metri. Se poi succedeva che a qualcuno girasse il cazzo, come si incazzava così si scazzava senza il tutor o con il tutor.

    Se svuoti lo spogliatoio dei suoi leader, se fai capitano uno che ha la stessa quanità di testosterone di Cristiano Malgioglio, se l’allenatore quando si incazza è più preoccupato di spettinarsi che altro, se la Società è di fatto assente perché il presidente non può essere sempre presente, il direttore genrale è un gobbo infiltrato e il direttore sportivo è uno che ne azzecca una su quattro, è inevitabile essere sempre e cmq allo sbando quando le cose non girano. Almeno una volta, anche prima di Calciopoli, non si vinceva, ma c’era la gente che aveva i coglioni. Ora i coglioni ce li abbiamo di nuovo, ma in un senso diverso…

  9. Quindi, resta la realta’ del fallimento a 360 gradi.
    Sto guardando un Chelsea- Man U. dellla stagione 2005-6. Che centrocampo che si ritrovava Mou.!!!!!!
    Mackelele ,Essien, Lampard!!!!!!!!!!!!!!! Qualita’, quantita’ e tanta forza fisica.
    Poi penso al nostro e mi cascano le braccia.

  10. Ma ti dirò che anche il nostro nel 2005/2006 non era malvagio: Cambiasso, Stankovic, Veron e Figo. A questi si aggiungevano pure Pizarro e C. Zanetti. Comunque siamo d’accordo, le braccia cascano decisamente e non necessariamente solo quelle…

    Buona Pasqua a tutti. :)

  11. Seguo il sunderland , speriamo almeno qui che ci vada bene

  12. Insomma, anno -1. Se compri scarti, e non sei bravo, questi sono i risultati. E se a giugno si ricomincia a raccattare altri scarti ,l’anno prossimo saremo ancora qui a cantarcela e a suonarcela (e c’è chi crede che arriverà Jaja Toure’) . Certo che il petroliere è riuscito nell’unico grande affare della sua permanenza in neroazzurro, e’ riuscito a vendere una società piena di debiti, e qui passi, e una squadra fatta di brocchi indecenti, e qui sta il capolavoro.

  13. angelo pesatori

    touré a 33 primavere pippa mostruosa visto city barca non ha toccato palla anzi ha rimediato solo un giallo

  14. L’allenamento di questa mattina è una baracconata messa in piedi solo per acquietare gli animi dei tifosi sempre più esasperati dall’ennesimo fallimento degli ultimi quattro anni.

  15. Nemmeno Mancini è riuscito a raddrizzare questa inter: 22 punti in 18 partite…

  16. Non sono brocchi,sono un branco di smidollati senza spina dorsale e dignità!
    Ranocchia capitano fa quello che può… L’è un brav ragas…ma nella situazione attuale ci serve uno come hannibal lecter!

  17. Beh almeno ci stiamo gustando JJ terzino e i giovani in campo dall’inizio al posto dei c.d. bolliti,come da precise richieste dei bloggatori.
    Son soddisfazioni

  18. Si! Si! Si! Si! Ma andiamoooooooo!

    Grande Sunderland, vittoria per 1-0.

    Ovviamente con Alvarez in tribuna, ma è un dettaglio.

    :)

  19. Già, perché Podolsky e Palacio hanno fatto un partitone…

    Sandrex:
    Beh almeno ci stiamo gustando JJ terzino e i giovani in campo dall’inizio al posto dei c.d. bolliti,come da precise richieste dei bloggatori.
    Son soddisfazioni

  20. @sandrex : poi vuoi mettere Campagnaro terzino? Tutta un’altra storia.

  21. Ma sto Murillo sarà molto meglio di quelli che abbiamo?

  22. Io credo che sia purtroppo molto indicativo il fatto che Mancini abbia incolpato del pareggio e dato del coglione a uno che stava prendendo due punti in testa. Forse il coglione non è Santon.

    Pacific:
    Ammazza che punizione !!!!!!!!!!!!!!!!!50 min. a sgambettare a tempo perso, quando serviva una durissima seduta di almeno 3 ore.
    Inutile girarci intorno, fallimento a 360 gradi; societa’ allenatori giocatori sono tutti colpevoli.
    Mancini, come i precedessori ha fallito, almeno finora.Troppa carota , quando serviva un bastone grande e nodoso. Forse nella precedente gestione era Mihailovic che teneva tutti sull’attenti.
    Comunque , buona Pasqua a tutti.

  23. Ze Mario

    Il denominatore comune è che non cambia una minchia,siamo d’accordo su questo?
    Schifo prima e schifo dopo,pur cambiando i fattori.
    Perchè il problema sta qui

  24. ZeMario: Ma sto Murillo sarà molto meglio di quelli che abbiamo?

    Non hai capito nulla: ci serve perché avevamo Samuel “il muro” e quindi adesso ci serve almeno un Murillo.

    Oh, dopotutto Piqué e Thiago Silva non sono in vendita, credo. O magari si, anzi, credo che potremmo puntare sulla loro voglia di venire all’Inter.

    Extrema ratio ci sono i cavalli di ritorno Donati e Caldirola: il primo, ovviamente, ha perso il posto al Bayern Leverkusen complice anche l’infortunio, ma già si parlava di un suo ritorno in Italia visto che il Bayern punta ad altro, il secondo, ancor più fenomeno, quest’anno è a quota ben 7 presenze con la corazzata Werder Brema. Hanno 25 anni, sono italiani, non guadagnano molto e hanno azzeccato un Europeo under 21 in carriera tra l’altro perdendolo: progetto Thohir da sposare in pieno. Bardi, Santon, Ranocchia, Caldirola e Donati e facciamo una difesa giovane, tutta italiana, made in Inter che di per sé non vale quella del Carpi, ma peggio di Juan Jesus e Campagnaro non può fare. Dopotutto Mancini ha parlato di un Inter da scudetto, vuoi non arrivarci con sta gente qui? Li vedo già Tevez in Italia e CR7 (quando torneremo in Champions), che si cagano sotto dalla paura.

  25. Chiedo di Murillo e mi parli di Caldirola. Hai visto i risultati della liga? Ne hanno beccati 9 (nove) dal Real Madrid come quando Sandrino Mazzola fece il suo primo gol in campionato contro la Giuve perché Moratti sr. Schierò la primavera per protesta. Ribadisco la domanda qualcuno ha visto mai sto Murillo? Io non l’ho mai visto ma quando vedi certi risultati ti preoccupi che non ci sia “apgreid” mi sembra normale preoccuparsi. O no?

    mattoinh7: Non hai capito nulla: ci serve perché avevamo Samuel “il muro” e quindi adesso ci serve almeno un Murillo.

    Oh, dopotutto Piqué e Thiago Silva non sono in vendita, credo. O magari si, anzi, credo che potremmo puntare sulla loro voglia di venire all’Inter.

    Extrema ratio ci sono i cavalli di ritorno Donati e Caldirola: il primo, ovviamente, ha perso il posto al Bayern Leverkusen complice anche l’infortunio, ma già si parlava di un suo ritorno in Italia visto che il Bayern punta ad altro, il secondo, ancor più fenomeno, quest’anno è a quota ben 7 presenze con la corazzata Werder Brema. Hanno 25 anni, sono italiani, non guadagnano molto e hanno azzeccato un Europeo under 21 in carriera tra l’altro perdendolo: progetto Thohir da sposare in pieno. Bardi, Santon, Ranocchia, Caldirola e Donati e facciamo una difesa giovane, tutta italiana, made in Inter che di per sé non vale quella del Carpi, ma peggio di Juan Jesus e Campagnaro non può fare. Dopotutto Mancini ha parlato di un Inter da scudetto, vuoi non arrivarci con sta gente qui? Li vedo già Tevez in Italia e CR7 (quando torneremo in Champions), che si cagano sotto dalla paura.

  26. Forte però quella di diminutivo del muro…

  27. @mattoinh :Comunque quello di Leverkusen si chiama Bayer non Bayern (credo sia lo sponsor, quelli dell’aspirina per intenderci)

  28. Beh, non cambia una minchia… Se ci manca un terzino titolare, in due partite di JJ a sinistra contro Samp e Parma non mi è sembrato così Penoso come Campagnaro a destra e soprattutto non mi è sembrato così Penoso come JJ centrale. Mi rallegra che Mancini ci sia arrivato dopo qualche mese.

    Sandrex:
    Ze Mario

    Il denominatore comune è che non cambia una minchia,siamo d’accordo su questo?
    Schifo prima e schifo dopo,pur cambiando i fattori.
    Perchè il problema sta qui

  29. Quelli dell’aspirina sono i proprietari non il semplice sponsor. :)

  30. ZeMario: contro

    Murillo non ha giocato, o meglio, è entrato nel 2 tempo sul 7-0 a 20 min dalla fine.

  31. Questa squadra viene definita mediocre, scarsa, modesta, limitata se non peggio da inizio campionato. Se è così non si capisce come pretendere da questa un rendimento diverso da quello attuale… Basta lamentarsi o rimarcare il fallimento. Stanno rispettando le aspettative e le attese di molti…

  32. Murillo è entrato al 61°, direi che fa poco testo, specie perché parliamo di un ridicolo 9-1.

    È giovane, ne parlano bene, non è Thiago Silva, questo passa il convento.

    Io la difesa la rifarei tutta tranne Santon, a centrocampo prenderei un regista VERO e uno dai piedi meno poligonali di Medel che metterei a fare solo interdizione perché è ridicolo avere un giocatore del genere come primo creatore (???) di gioco (???) e infine rifarei l’attacco tenendo Icardi, Shaqiri e con Palacio come riserva, il che significa che prenderei due attaccanti, una prima punta forte fisicamente e una seconda punta rapida.

    Insomma, secondo me sono necessari almeno 7 nuovi elementi in rosa di cui 4 titolari, tenendo Handanovic, Santon, Brozovic, Kovacic, Guarin, Medel, Icardi e Shaqiri. Fuori dalle balle Campagnaro, Vidic, Nagatomo, Jonathan, Obi, Kuzmanovic, Podolski, Ranocchia, Juan Jesus, Puscas e Bonazzoli in prestito in B, D’Ambrosio può rimanere.

    Se serve fare una cessione, abbiamo 3 papabili: Handanovic, Icardi e un deprezzatissimo Kovacic. Tra i tre tengo sicuramente Icardi, continuo a credere in Kovacic non però a tempo indeterminato e piuttosto cedo Handanovic.

    Fantascienza, I already know.

  33. Ah, allora se fa la panchina in una squadra simile possiamo stare tranquilli. E comunque sul 7-1 hanno continuato a prendere 1 gol ogni 10 minuti. Nella media della partita insomma.

    kiba: Murillo non ha giocato, o meglio, è entrato nel 2 tempo sul 7-0 a 20 min dalla fine.

  34. Di sicuro è fantascienza che Bonazzoli vada in prestito in B perché a quanto pare una di A in odore d’Europa ed evidentemente con un allenatore del tutto imbecille se lo è già comprato. Su Puscas va detto che ha giocato 1 partita discreta in coppa col Napoli e mezza ieri non buona come tutta la squadra comprese le alternative ma ormai è un giocatore da serie B. Avesse giocato lo stesso numero di partite di Kuzmanovic quando Palacio faceva fatica (ricordo che fino al mese scorso aveva una media gol come quella di Zoff) oggi sapremmo persino se ha potenzialità. Ma noi no : hai 33 anni e sei stremato da un mondiale giochi sempre e comunque, ne hai 18 vai in prestito in serie b.
    @kiba Sul discorso della squadra kiba ha ragione. Sembrerebbe che :
    1 il mercato è un evento casuale in cui l’allenatore non è responsabile di nulla (e vale per i due allenatori)
    2 nessuno aveva capito nulla quando (me compreso) si pensava che potessimo stare tra il 4o e il 5p posto. Ma oggi vuoi mettere la Sampdoria con Palombo e Duncan?

    mattoinh7:
    Murillo è entrato al 61°, direi che fa poco testo, specie perché parliamo di un ridicolo 9-1.

    È giovane, ne parlano bene, non è Thiago Silva, questo passa il convento.

    Io la difesa la rifarei tutta tranne Santon, a centrocampo prenderei un regista VERO e uno dai piedi meno poligonali di Medel che metterei a fare solo interdizione perché è ridicolo avere un giocatore del genere come primo creatore (???) di gioco (???) e infine rifarei l’attacco tenendo Icardi, Shaqiri e con Palacio come riserva, il che significa che prenderei due attaccanti, una prima punta forte fisicamente e una seconda punta rapida.

    Insomma, secondo me sono necessari almeno 7 nuovi elementi in rosa di cui 4 titolari, tenendo Handanovic, Santon, Brozovic, Kovacic, Guarin, Medel, Icardi e Shaqiri. Fuori dalle balle Campagnaro, Vidic, Nagatomo, Jonathan, Obi, Kuzmanovic, Podolski, Ranocchia, Juan Jesus, Puscas e Bonazzoli in prestito in B, D’Ambrosio può rimanere.

    Se serve fare una cessione, abbiamo 3 papabili: Handanovic, Icardi e un deprezzatissimo Kovacic. Tra i tre tengo sicuramente Icardi, continuo a credere in Kovacic non però a tempo indeterminato e piuttosto cedo Handanovic.

    Fantascienza, I already know.

  35. @mattoinh b in realtà ciò che mi preoccupa di più di Murillo è la persona con cui lo trattiamo : Pozzo e Lotito ai nostri dirigenti riuscirebbero a fare il gioco delle 3 carte anche senza mani…

  36. sarcasmo[sar-cà-smo] s.m.

    1 Ironia particolarmente aspra e amara, dettata dall’intento di ferire o umiliare: osservazioni piene di s.
    2 Parola, frase attraverso cui si esprime tale intento: i tuoi s. non mi toccano affatto
    • sec. XVI

    http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/S/sarcasmo.shtml

  37. Effettivamente se ci penso bene non capisco il perché mi incazzati così tanto avendo già previsto ad inizio campionato un piazzamento leggermente migliore di quello attuale…. Niente di più del sesto posto….Per fare una squadra che torni competitiva vanno confermati SANTON BROZOVIC ICARDI SHAQ PALACIO E KOVACIC..gli altri via anche in forte saldo….poi è.t deve cacciare soldi per sette giocatori nuovi e bravi naturalmente….Soluzione semplice in fondo….denaro fresco e giocatori bravi.

  38. kiba: Questa squadra viene definita mediocre, scarsa, modesta, limitata se non peggio da inizio campionato. 

    no, questa squadra è diventata di colpo scarsa da dicembre in avanti, appena s’è capito che nemmeno stramancini camminava sulle acque (…), poi siamo ridiventati fortissimi a fine gennaio, prima di capire che in realtà gli acquisti erano stati fatti per il prossimo anno, e quindi siamo bravi ma sembriamo scarsi e comunque appena mancini chiama arrivano tutti

  39. Mai pensato minimamente che con questa squadra si potesse arrivare oltre il sesto posto con il mediocre allenatore che è stato confermato in estate ed è stato giustamente allontanato ………..Oltre ai gobbi e la Roma, anche il Napoli, la Fiorentina e la Lazio hanno rose sicuramente superiori alla nostra. Anche la Samp forse…..credo che sia giusto dare il tempo a Mancini di iniziare dalla preparazione con i giocatori che richiede. Mi sembra che Hernanes(20 milioni e quindi più, di shaqiri ) Medel (10 milioni e quindi più di Brozovic) e D’Ambrosio (3 milioni e quindi quasi come Santon).tre pippe non indifferenti non siano state richieste da Mancini ma dal suo predecessore per cui smettiamola con la favola che al miste precedente non si piglia vano i giocatori…….solo che a lui piacciono quelli del suo livello ovvero i mediocri…..

  40. Io più che con la squadra m’incazzo con quei tifosi che “offendevano” e “ridicolizzavano” quelli che dicevano che questa compagine valeva tra il 5° ed il 7° posto (ottimisticamente parlando) definendola una squadra da tranquillo terzo posto… Ovviamente i responsabili dei quattro anni di fallimenti erano sempre gli allenatori di turno e mai la società e di conseguenza i giocatori mediocri che quest’ultima acquistava.

  41. mattoinh7: Io la difesa la rifarei tutta tranne Santon, a centrocampo prenderei un regista VERO e uno dai piedi meno poligonali di Medel che metterei a fare solo interdizione perché è ridicolo avere un giocatore del genere come primo creatore (???) di gioco (???) e infine rifarei l’attacco tenendo Icardi, Shaqiri e con Palacio come riserva, il che significa che prenderei due attaccanti, una prima punta forte fisicamente e una seconda punta rapida.

    Sottoscrivo a bomba!!!

  42. Grazie per la precisazione marito della crucca :)

    Düsseldorf:
    Quelli dell’aspirina sono i proprietari non il semplice sponsor.

  43. Pero ribadisco il concetto :l ‘allenatore non può essere un elemento passivo della campagna acquisti : è lui che dovrebbe essere l’ uomo del monte e dire si o no in base alle risorse. Ad oggi gli unici calciatori che valgono più di quanto li abbiamo pagati sono Icardi e Kovacic . La società fa pena quando rinnova alla cieca Mazzarri e (secondo il mio parere) quando mette sopra altri 4.5 milioni per Mancini (non per Mancini in sé ma perché i giocatori dovrebbero essere la prima destinazione del budget della società).

    New Thoreau:
    Io più che con la squadra m’incazzo con quei tifosi che “offendevano” e “ridicolizzavano” quelli che dicevano che questa compagine valeva tra il 5° ed il 7° posto (ottimisticamente parlando) definendola una squadra da tranquillo terzo posto… Ovviamente i responsabili dei quattro anni di fallimenti erano sempre gli allenatori di turno e mai la società e di conseguenza i giocatori mediocri che quest’ultima acquistava.

  44. Consoliamoci ragazzi, è uscita la classifica delle 10 maglie più brutte della storia e non siamo fra queste. Che culo!!!

  45. New Thoreau: i responsabili dei quattro anni di fallimenti erano sempre gli allenatori di turno e mai la società e di conseguenza i giocatori mediocri che quest’ultima acquistava.

    io questa fiducia incondizionata non me lo spiego, un’idea che mi son fatto è che questi tifosi evoluti sono quelli rimasti sotto più di tutti alla sbornia del 2010, pensavano davvero che ci fosse dietro qualcosa oltre ai soldi a palate e ci hanno messo 4 anni a capire che qualcosa non andava a monte

    d’altronde il calcio è un passatempo, e pure molto democratico

  46. Per la cronaca mi son visto il derby di Tyne and Wear (per chi non lo sapesse SUnderland-NewCastle), sia per il mozzarella (alvarez) ma anche perchè sono un po’ tifoso del Sunderland.

    Parliamo di una squadra in lotta retrocessione che ha appena esonerato l’allenatore, non certo la più felice delle situazioni.

    I giocatori (lasciando stare la prestazione e il risultato perchè è chiaro che se son fra gli ultimi son degli scarsoni) han letteralmente devastato gli avversari a livello di impegno e agonismo; i tifosi poi non ne parliamo, hanno letteralmente surclassato i tifosi avversari che era come se non ci fossero nemmeno, iniziando a cantare al minuto 0 e finendo al minuto 95′. Quasi si faceva fatica a seguire la telecronaca talmente era il casino.

    Manco a dirlo, ma sia in campo che sugli spalti ho visto una dignità che noi a s.siro ce la sogniamo.

  47. Gioite …

    le nuove maglie….

    http://www.fcinter1908.it/copertina/maglie-201516-si-torna-all-anticocon-biscione-novita-per-il-201617-143231

    ora resta solo da trovare chi metterci dentro… :-)

  48. tagnin: io questa fiducia incondizionata non me lo spiego, un’idea che mi son fatto è che questi tifosi evoluti sono quelli rimasti sotto più di tutti alla sbornia del 2010, pensavano davvero che ci fosse dietro qualcosa oltre ai soldi a palate e ci hanno messo 4 anni a capire che qualcosa non andava a monte

    d’altronde il calcio è un passatempo, e pure molto democratico

    Tagnin, una delle poche opinioni tue che condivido è il giudizio pessimo sulla (vecchia) società.

    Però questa cosa qui “pensavano davvero che ci fosse dietro qualcosa oltre ai soldi a palate” non si può leggere.
    In pratica stai dicendo che Mourinho non ci è servito a una mazza.

    E non si tratta certo di azzeccare gli acquisti se in quella stagione compri:

    – l’ex attaccante di Real Saragozza e Genoa (anche in B)
    – un centrocampista brasiliano che la seleçao non ha mai cacato
    – un fantasista olandese con ottima tecnica ma messo ai margini di una grande squadra e incline alla depressione
    – un grande attaccante in fase calante del Barcellona che nessuno poteva certo valutare come un upgrade rispetto ad Ibrahimovic
    – un difensore cavallo pazzo che il Bayern ha dato via anche con pochi spiccioli.

    Gli acquisti si rivelano azzeccati se L’ALLENATORE sa farli rendere al massimo del loro potenziale.

    Se si tratta solo di soldi da spendere e da spendere bene, allora tirare fuori 22 milioni l’anno scorso per un titolare della seleçao o altri spiccioli quest’anno per il prestito di un campione del mondo, dovrebbe risolvere parecchi problemi. E invece l’allenatore…

  49. Bella ricostruzione se si fa ripartire la storia dall’estate 2009, un po’ meno da quella del 2009 quando “qualcuno” avrebbe dovuto prendersi maggiori responsabilità nell’aver speso 25 MILIONI (VENTICINQUE MILIONI….) per Quaresma, 14 per Mancini (QUATTORDICI…) e 14 PER MUNTARI come PRIMA ALTERNATIVA a Lampard…insomma, hai voglia a parlare di potenziale da far rendere: un mese e mezzo e ritorno al vecchio modulo con i vecchi giocatori e via verso lo scudetto.

    Poi, bisogna ricordarsi che voleva ancora Lampard, che voleva Drogba da far giocare con Ibra, Deco a centrocampo e Carvalho in difesa, con Branca a Monaco che voleva Van Buyten…insomma, diciamo che ci è andata bene, specie per il fatto che La Porta è impazzito e che a Madrid hanno pensato che Sneijder fosse uno a cui addirittura togliere l’armadietto dallo spogliatoio…

    Poi è ovvio, basta conoscere il personaggio, che l’abilità del tecnico è stata sfruttare al 100% il potenziale di tali signori, ma ciò è l’eccezione, non la regola, tant’è che partito lui tutti si sono sgonfiati e cmq quantomeno parliamo di gente che un potenziale ce l’aveva eccome, non un gruppo di scappati di casa come quelli che abbiamo adesso.

    Per cui siamo tutti d’accordo sul fatto che la’llenatore deve fare il possibile per far rendere i giocatori al massimo del loro potenziale, ma se qui siamo nella condizione che dopo 7 allenatori siamo ancora tutti qui con la faccia da pesce che aspettiamo Juan Jesus, che aspettiamo Ranocchia, che aspettiamo Kovacic, che aspettiamo Guarin (forza Fredy!) e chi per loro, forse sarebbe il caso quantomeno di farsi venire qualche dubbio, non fosse altro perché non possiamo aspettare certi giocatori a tempo indeterminato.

    L’emblema di questo tipo di discorso è Kovacic: per età e talento è un giocatore da aspettare e su cui lavorare. Però non possiamo pensare di aspettarlo 10 anni, né di costruirgli la squadra attorno senza che lui faccia a sua volta uno sforzo per migliorare. Hai voglia a quel punto a parlare di potenziale da far rendere. Non a caso lo stesso Mancini ha fatto chiaramente capire che va bene tutto, ma servono almeno 3-4 giocatori di valore e rendimento “sicuro” che costituiscano i punti fermi su cui costruire la squadra senza costringere l’allenatore a tirar fuori ogni volta le qualità che hanno.

  50. mariolinho: questa cosa qui “pensavano davvero che ci fosse dietro qualcosa oltre ai soldi a palate” non si può leggere.

    visto com’è finita, è evidente che abbiamo fatto il passo più lungo della gamba, solo che finchè credevamo ci fosse il grano le puttanate (che si facevano in ugual misura, visto anche che il personale preposto era sempre quello) passavano in cavalleria, adesso le paghi con gli interessi

  51. mariolinho: l’ex attaccante di Real Saragozza e Genoa (anche in B)

    sì beh ma infatti Milito non è stato comprato dopo la prima esperienza al Genoa nè dopo il Saragozza..ma dopo che ne aveva (di nuovo) messe 26 in 30 partite in serie A; poi per carità ci stavano tutti i dubbi sul salto di qualità tra Genoa e Inter, impatto in Europa ecc ma non è che eravamo proprio andati a prendere il babacar della situazione.
    Su Eto’o “in fase calante”, dopo una stagione da 36 gol in 50 partite col Barca con pure gol decisivi in finale CL, sorvolerei.
    Diciamo che è anche più facile, tendenzialmente ed al netto di eccezioni, far rendere i buoni giocatori rispetto agli scarsi, ma questa è una verità talmente lapalissiana che non mi sento di vantarmene.
    Fatto sta che pure Mazzarri con Cavani, Lavezzi e Hamsik è arrivato due volte in CL, proprio a conferma che coi bravi tutti possono (quasi) tutto

  52. Sandrex: coi bravi tutti possono (quasi) tutto

    ci scommetti che Kovacic con accanto Toure e un altro tagliagole ma dai piedi educati, che ne so, un Thiago Motta, tanto per rendere l’idea, non c’è più bisogno di aspettarlo?

    Se per questa stagione si poteva far bene, subito, Mancini santo subito, ma per me (ripeto PER ME) ogni valutazione su Mancini (e Thohir, di riflesso) parte da questa stagione (CHE NON POSSIAMO FALLIRE).

    Credo che il passo numero 1 sia di togliere di mezzo tutti gli equivoci, nel senso di giocatori che lasciano spazio a dubbi sia in bene che in male, perché se ne hai troppi tutti insieme, è un problema (anzi, IL problema, perché ne hai due o tre a turno che cannano la partita, o ti costano un goal, e sono sempre diversi, a rotazione…)

    es. Juan… bel fisico e esplosività, ma tatticamente è un problema… e poi, era anche deconcentrato ma non ha pensato bene di dirlo.

    es. Ranocchia, dubbi strutturali e di testa, ma lo puoi tenere, SE NON tieni anche Jesus e inserisci gente di livello, magari, lo tieni come capitano e primo cambio, e diventa quasi un lusso, visto la gente che circola in difesa in serie A…

    es Kovavic e Hernanes… un problema…. tenerne due con così tanti problemi assortiti… ma Hernandes lo vendi male e fai minusvalenza… quindi… o vendi Kovacic a tanto, oppure lo aiuti per davvero, e Hernandes parte chiaramente riserva…. (ma del resto insieme non hanno quasi mai giocato)… specie se tieni Guarin

    e così via… in attacco qualcuno che veda la porta anche IN ALTERNATIVA a Icardi, serve come il pane… anche per tenerlo sempre vigile… perché al momento, lo abbiamo visto tutti quali alternative abbia… tipo Puscas…

    Handanovic… o lo vendi bene, o se lo tieni la smettiamo tutti di rompergli gli zibidei, questo è e c’è di sicuro di peggio, come di meglio, ma almeno diversi punti li ha procurati parando i rigori….

    Credo che già lavorando su questo, con 4 o 5 BUONI/OTTIMI innesti anche gli altri migliorano..
    del resto se vale che grazie a Mou ottimi giocatori si sono trasformati in fuoriclasse in stato di grazie, penso possa valere anche che già molti dei giocatori attuali potrebbero essere fatti rendere molto di più…

    non si vede perché no… o pensate che Brozovic sia quello visto finora, ad es…

  53. Fabio1971: ci scommetti che Kovacic con accanto Toure e un altro tagliagole ma dai piedi educati, che ne so, un Thiago Motta, tanto per rendere l’idea, non c’è più bisogno di aspettarlo?

    ehd’accordo ma qui sta alla società capire.
    se glieli puoi mettere a fianco perfetto; ma se gli altri 2 arrivano solo vendendo Kovacic allora è Mancini che deve capire se tenere uno o prendere l’altro/gli altri, in base a quello che può essere più funzionale subito alla squadra.
    Anche a me piacerebbe tenere tutti i migliori e aggiungercene altri, se è possibile mi lecco i baffi altrimenti mi rimetto alle scelte di Mancini

  54. Sandrex: ehd’accordo ma qui sta alla società capire.

    Confido che glielo farà capire Mancini… :-) o siamo veramente nei casini, tipo altri 5 o 6 anni di … nulla

  55. Basta che non finiamo a fare il Tetris cercando ogni volta un pezzo che si incastri perfettamente con l’altro perché purtroppo il calcio non funziona sempre, esattamente, così…

    È sempre, sempre, sempre, sempre il solito discorso:

    1- si prende un allenatore perché si crede in lui e nella sua idea di gioco.
    2- l’allenatore chiede i giocatori funzionali a quell’idea di gioco senza chiedere nomi impossibili.
    3- la Società prova ad accontentarlo sulla base delle disponibilità economiche.
    4- i giocatori, dal canto loro, sono chiamati a fare ANCHE uno sforzo personale per migliorare (vedi Kovacic).

    Se funziona, bene, se non funziona grazie e arrivederci.

    Il punto numero 4- è particolarmente importante, primo perché ha ragione Sandrex: se per pagare Touré e il tagliagole dai piedi educati (bella cit.) devo vendere Kovacic, allora il discorso nemmeno si pone, secondo perché mi può anche andar bene la barzelletta del contesto organizzato, ma tale contesto per una buona parte deve essere creato dall’allenatore, un’altra buona parte deve prevedere l’impegno dei giocatori a farlo funzionare, cosa che a guardarae ad esempio Kovacic a centrocampo e Juan Jesus in difesa non è mai accaduto o quasi.

  56. un bell’articolo di Nicoletti in Fabbrica in cui mi ritrovo molto

  57. Spero che l’Inter le perda tutte, deve essere così, deve essere chiaro a tutti che lo schifo di quest’anno e gli errori commessi sono ineguagliabili. Niente pareggi, solo batoste: che il pubblico li fischi e li infami come meritano, partita dopo partita, nello schifo più totale e con il pubblico ospite che ci sghignazzi sopra (è questa l’Inter? è qui la festa). SPERO VERAMENTE CHE SIA COSi’. Ma nessun giocatore ha avuto il buon gusto di andare a fare l’allenamento “di punizione” con una macchina più piccola? (che so: una Polo; o una Kuga) macchè, tutti con i macchinoni stratosferici a dirci cazzo siamo ganzi (forti) noi, cosa cazzo credete tifosi di m… che ci fischiate. Tanto vedete come siamo fichi e quanti dindi ci scuce l’Indonesiano? che ce ne fotte dei vs fischi? anzi portateci una sorella (discreta) che ve la sistemiamo.
    E io devo tifare per questi?!? Lo immaginate quello che penso? ma quello che penso davvero? ma proprio davvero davvero?

  58. Lothar:
    Spero che l’Inter le perda tutte, deve essere così, deve essere chiaro a tutti che lo schifo di quest’anno e gli errori commessi sono ineguagliabili. Niente pareggi, solo batoste: che il pubblico li fischi e li infami come meritano, partita dopo partita, nello schifo più totale e con il pubblico ospite che ci sghignazzi sopra (è questa l’Inter? è qui la festa). SPERO VERAMENTE CHE SIA COSi’. Ma nessun giocatore ha avuto il buon gusto di andare a fare l’allenamento “di punizione” con una macchina più piccola? (che so: una Polo; o una Kuga) macchè, tutti con i macchinoni stratosferici a dirci cazzo siamo ganzi (forti) noi, cosa cazzo credete tifosi di m… che ci fischiate. Tanto vedete come siamo fichi e quanti dindi ci scuce l’Indonesiano? che ce ne fotte dei vs fischi? anzi portateci una sorella (discreta) che ve la sistemiamo.
    E io devo tifare per questi?!?Lo immaginate quello che penso? ma quello che penso davvero? ma proprio davvero davvero?

    guarda, sinceramente, se giocassero ben e vincessero, per me potrebbero atterrare anche in elicottero agli allenamenti….

    il problema temo sia più come si allenano, non su cosa arrivano al campo di allenamento…

  59. Fiorentina asfaltata.
    Gufiamo pure in Coppa Italia

  60. Certo che poi quando si tratta di stringere e concretizzare, anche allenatori tanti osannati tipo Montella cantano di brutto, eh…

    troppo facile fare i fenomeni e i profeti del bel gioco, quando poi in palio non c’è niente di immediato…
    poi al momento del dentro o fuori, quando hai il match-point che ti sei procurato, viene puntualmente il braccio corto…

    bah

  61. angelo pesatori

    a Fabio: cioé fammi capire devo comprare Toure per far giocare bene Kovacic? A parte che si rischia un altro Vidic,ma puntare sù un possibile campione e un investimento tra l’altro pagato caro gli puoi dare un anno poi deve fare vedere che ti sei inserito che vali che hai voglia di emergere lui gira intorno alla palla ha un piede solo e é più lento di hernanes a 21 anni non gioca mai di prima non alza mai la testa insomma una ciofeca .Ammettere lo sbaglio sul suo arrivo mai é tardi. Altro giocatore Verratti stesso prezzo uguale età più furbizia più voglia più visione del gioco difficile prendergli il pallone certo Matuidi non é guarin e Medel non é Thiago Motta ma non era all’Inter cosi’ come maxweel.

  62. Si, Angelo. Hai ragione, Kovacic non è da Inter.

  63. Ecco. Adesso comincio ad avere seriamente paura. Di fare davvero la grande botta e fallire per sempre…

    http://www.fcinter1908.it/copertina/gds-clamoroso-massimo-moratti-rivuole-l-inter-tornerebbe-con-amici-importanti-e-143300

  64. ZeMario:
    @mattoinh b in realtà ciò che mi preoccupa di più di Murillo è la persona con cui lo trattiamo : Pozzo e Lotito ai nostri dirigenti riuscirebbero a fare il gioco delle 3 carte anche senza mani…

    Splendida!!!!! E assolutamente appropriata.

    Proprio oggi che sono a Udine per lavoro la sottoscrivo in pieno ……e ogni volta che vengo qui me la sento ribadire da colleghi, clienti, osti e tifosi udinesi e interisti.

    .. ma niente, noi perseveriamo…..e speriamo.

  65. Vabbè, io quando commento cerco di chiudere ogni discorso e fronteggiare ogni possibile obiezione. Vi è forse sfuggita la mia conclusione. Ve la ricopio.

    “Se si tratta solo di soldi da spendere e da spendere bene, allora tirare fuori 22 milioni l’anno scorso per un titolare della seleçao o altri spiccioli quest’anno per il prestito di un campione del mondo, dovrebbe risolvere parecchi problemi. E invece l’allenatore…”

    Quali giocatori schierava ieri la rubentus mentre piallava la Fiorentina? Ecco.

  66. ah, ok, letti i dettagli ipotetici dell’ipotetico piano di ritorno di Moratti, possiamo dormire sonni tranquilli…

    In pratica altri, tipo Pellegrini e non si sa perché Tronchetti, ci dovrebbero mettere i soldi, altri imprecisati sui mercati, pure, e poi ovviamente il resto come azionariato popolare, ovviamente….

    Infine, una volta raccolta questa massa di soldi, che ne so, 500/700 milioni di euro, suppongo, affideremmo tutto a cuor leggero a MM, che tornerebbe in sella in prima persona e gestirebbe il tutto, oculatamente come al solito.

    La perla è che lascerebbe intatta o quasi l’organizzazione aziendale data da Thohir….

    L’alternativa , suppongo meno rischiosa, dopo la raccolta dei vari fondi, sarebbe quella di recarsi a Montecarlo, e puntarli tutti sul NERO (sul rosso, no, per evidenti motivi di tifo concittadino) e se va bene, provare anche a prendere Messi e Cr7.

    Sembra un po’ rischioso, ma in effetti il metodo garantisce una probabilità di successo maggiore e soprattutto una probabilità di fallimento di gran lunga minore che affidare il tutto all’oculata gestione e programmazione di MM….

  67. parliamo tanto di giocatori, è da inter, non è da inter

    ieri con storari, padoin, sturaro, matri, pereira e non so chi altro, quelli hanno dato 3 gol alla fiorentina

    boh

  68. Sulla partita di ieri sera io la vedo cosi:

    Da un lato:

    I ladri che corrono il doppio e meglio, tutti assieme.
    Matri con la gotta, il gozzo e sovrappeso con zero gol nelle ultime 2 annate con tre maglie diverse che segna e difende palla in mezzo a tre per propizia re il 2 a zero.
    Vidal che a differenza di Guarin fa due fasi e non sbaglia mai una giocata o un opzione.
    Marchisio che a differenza di Medel gioca in verticale sbagliando solo una palla, sorvolo invece sulla bufala ginocchio del secolo (una roba ignobile tutta italica).
    oltre al solito aiuto arbitrale al quinto minuto.

    Dall’altra parte invece la Viola con:

    Attaccapanni Gomez che da 2 anni emula Podolski.
    Babacar che i golazzi li segna solo all’Inter, e se fa panca a questo Gomez la dice lunga….
    Valero che per ovvi motivi anagrafici ricorda l’ultimo Cambiasso.. …
    E il portiere, futuro gobbo, che contro di noi fece il miracolo e ieri sera regala il 2 a zero con paratona alla Handa.

    Io il 3 a zero l’ho letto così, non con Allegri che è 3 volte superiore a Montella.

    Per me il calcio si basa prima di tutto su:

    Corsa
    Atletismo
    Resistenza
    Intensità
    Tecnica
    Aiuti arbitrali costanti e al bisogno.
    Culo
    Aiuti esterni
    Giochi di poterè
    Allenatore che non fa danni.
    Complicità sul mercato

    Il tutto in ordine casuale.

    Ditemi voi di tutto ciò cosa riscontrate nell’Inter 2014/15

  69. E proprio quando pensi che le cose non possano andare peggio di così:

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/07-04-2015/inter-moratti-piano-tornare-al-comando-pellegrini-tronchetti-provera-thohir-110374947123.shtml

    Ecco che ci viene servito un bel piatto di merda fumante. Questo ha scelto Thohir per essere sicuro che non potesse mai fare meglio di lui, sebbene non avesse poi tantissimi soldi (che peraltro non potrebbe spendere nemmeno se li avesse, visto il FPF). Ora cerca di tornare raccogliendo l’armata Brancaleone dei fantasmi dei presidenti passati. Il tutto nel momento in cui la gestione societaria è l’unica cosa che funziona nell’Inter, visti i risultati di quella sportiva. Senza avere una lire in più di quando ha venduto tra l’altro, visto che si parla di “azionariato popolare” e che io nel frattempo me la rido ampiamente.

    Sapevo di dovermi prendere una pausa dal calcio dopo il 2010, ma non avrei mai pensato che sarebbe stata COSIì lunga.

  70. sarà il periodo, ma io a questa cosa tendo abbastanza a credere, solo non credo sia stato fatto apposta, semplicemente quella di Thohir è stata l’ennesima scelta sbagliata, non in senso assoluto ma semplicemente perché la proprietà uscente non è stata in grado di valutare che tipo di investitori gli avrebbe dato il cambio, sai che novità

    poi magari mi sbaglio, ma in un momento come questo in cui tutti se ne fottono della mia squadra non riesco a vedere nella nuova proprietà il coinvolgimento di chi all’Inter ci tiene davvero, i grafici diranno il contrario ma qua di soldi non ne vedo

    a una squadra come l’Inter non basta una buona gestione se poi non riesce a farci sognare

    sarà facile rispondere: volevi lo sceicco?
    e questo non è esatto, mi bastava anche un petroliere, di quelli veri però

  71. bocciare Thohir dopo UN ANNO E MEZZO, anzi diciamo anche solo mezzo perchè l’anno scorso è entrato in società ad ottobre, quindi quando la stagione era già stata impostata del tutto dalla proprietà precedente) di gestione sportiva è totalmente ridicolo.

    Allora i romanisti cosa dovevano dire di Pallotta?

    Soprattutto se l’alternativa è Moratti. Per i meno attenti: Moratti è il responsabile dello schifo post triplete.

    E cmq quelle lì son le solite balle che i giornalisti ci propinano da un anno ad intervalli regolari rimescolate per l’occasione: “Moratti non contento di Thohir”, “pellegrini riprende l’inter”, “azionariato popolare” ecc.. ecc..