Inter-Celtic: la partita

Un pareggio con tanti gol in trasferta è un discreto punto di partenza per un turno di coppa a eliminazione diretta: l’Inter scende in campo con 2 risultati su 3 a disposizione. Mancini rispetto alla partita di Glasgow sceglie Hernanes al posto di Kuzmanovic e D’Ambrosio al posto di Campagnaro.

La partita vive inizialmente di folate con il Celtic meno sprovveduto rispetto alla partita d’andata e che ha pure sui piedi di Mackay-Steven la clamorosa occasione per portarsi in vantaggio: Carrizo respinge in uscita e salva D’Ambrosio dalla crocifissione in sala mensa per il buco difensivo. Al minuto 36’ la svolta del match: van Dijk atterra Icardi e rimedia il secondo giallo e la conseguente espulsione.

Celtic in dieci che resiste con orgoglio e Inter che controlla la partita senza sembrare troppo sicura, sono ancora troppo vivi i ricordi dei recenti svarioni difensivi per potersi rilassare anche solo 5 minuti. Le prestazioni appena sufficienti di Guarin, Hernanes e Shaqiri, lodevoli per l’impegno ma troppo imprecisi negli ultimi 16 metri, consentono a Gordon di sporcare i guantoni solo un paio di volte e mantengono la partita aperta ed elettrica. Solo al minuto 88 Guarin trova la rete della sicurezza con un bolide dai 25 metri che si infila all’incrocio dei pali dopo la discesa palla al piede di Santon.

A mente fredda una partita abbastanza tranquilla ma vissuta pericolosamente, da rivivere con i vostri commenti e la #twintercronaca di sgrigna e Python per @Bausciacafe.

Appuntamento al sorteggio degli ottavi di finale, senza paura che si parte con tutti dallo 0 a 0.

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

70 commenti

  1. Eh già perché i romanisti sono bravi ragazzi… Non parliamo di etica che non c’entra niente che non è il caso di fare la lista delle scorribande di quei teppisti da Paparelli fino ai giorni nostri…

    nino44:
    Eticamente rilevante
    -la vittoria della Roma
    -l’ estromissione degli olandesi
    Giusta punizione al loro comportamento indegno
    il passaggio della Roma era scontato nella ordine delle cose regolate da una giustizia superiore
    Anche il giovane arbitro ne è stato ottimo strumento

  2. maigob: ti garantisco che ieri sera solo una volta per un errore di Shaq 18/20 tifosi (fessi, ovvio) hanno fischiato. Poi null’altro….

    sai 20 su 40.000 mila ci può stare….ovvio che dai tifosi Celtic nemmeno 1 su 60.000 ne sentiresti.

    ma tant’è…..

    ho letto, perché non c’ero, di ben altro

    anche di un Hernanes che a precisa domanda dava un po (tanto) ruffianamente ragione ai tifosi (poi cosa pensasse veramente meglio se lo tiene per sé)

    a volte ho la sensazione che allo stadio la percezione delle cose sia radicalmente diversa, nel senso, non sto contestando quanto dici, ma mi sembra che a volte allo stadio non si colga l’esatta portata di cose che in tv sembrano clamorose, e lo stesso vale per il contrario, in tv sembra il finimondo e poi allo stadio era una cosa ignorata dai più…

    credo che a seconda del punto stesso in cui sei allo stadio, la cosa la puoi avvertire in maniera radicalmente diversa.

    Mentre in tv tutta la differenza del mondo la può fare il commento e cosa ti vogliono far vedere dalla regia

    Comunque meglio così, se è come effettivamente andata come tu l’hai vista….

  3. Fabio1971: ho letto, perché non c’ero, di ben altro

    anche di un Hernanes che a precisa domanda dava un po (tanto) ruffianamente ragione ai tifosi (poi cosa pensasse veramente meglio se lo tiene per sé)

    a volte ho la sensazione che allo stadio la percezione delle cose sia radicalmente diversa, nel senso, non sto contestando quanto dici, ma mi sembra che a volte allo stadio non si colga l’esatta portata di cose che in tv sembrano clamorose, e lo stesso vale per il contrario, in tv sembra il finimondo e poi allo stadio era una cosa ignorata dai più…

    credo che a seconda del punto stesso in cui sei allo stadio, la cosa la puoi avvertire in maniera radicalmente diversa.

    Mentre in tv tutta la differenza del mondo la può fare il commento e cosa ti vogliono far vedere dalla regia

    Comunque meglio così, se è come effettivamente andata come tu l’hai vista….

    A me sembravano fischi belli e buoni e anche di una certa consistenza tant’è che mi chiedevo se non stesse succedendo qualcosa a bordo campo non inquadrato dalle telecamere.

  4. bene ieri, anche se “agevolati” dal giocare un’ora con un uomo in più; abbiamo rischiato poco e niente e abbiamo tirato spesso in porta.

    certo la cavalcata di juan lungo la linea orizzontale della nostra area all’88esimo mi aveva ributtato nell’incubo delle inculature più ardenti (recenti e non) di partite dominate e terminate con beffa finale….fiuuuuuu! 😀

    vado controcorrente e dico che col wolfsburg possiamo giocarcela alla pari, anche là.
    avrei temuto di più il siviglia, l’ajax, il napoli o la roma.

    P.S.ieri il duo di telecronisti mediaset premium (ciarrapica-orsi) aveva un non so chè di anti-interismo, soprattutto negli episodi arbitrali….e dire che orsi è stato il vice proprio del mancio: che ci sia rimasto male per non essere stato cagato?

  5. paolo: A me sembravano fischi belli e buoni e anche di una certa consistenza tant’è che mi chiedevo se non stesse succedendo qualcosa a bordo campo non inquadrato dalle telecamere.

    Attenzione a non confondersi:
    Spesso anzi sempre i nostri venivano fischiati (spesso quando sbagliavano qualcosa) dai 5.000 tifosi Celtic.
    Una muraglia umana chiassosa e festosa che ad ogni istante di gioco si faceva sentire con boati, canti, urla e bordate di fischi….appunto.

    Poi non so cosa dalla TV abbiate sentito o le PI abbiano detto.

    Praticamente era come giocare fuori casa….ma devo dire che nel nostro piccolo anche noi abbiamo tifato discretamente bene e quasi tutti a spingere e non a distruggere.

  6. Mettendo in confronto l’apporto dato dalle due tifoserie allo stadio. Direi che il risultato sarebbe un bel 5-0 per loro. Hanno fatto un casino del diavolo. Sempre incoraggiato i loro giocatori. Mai un minimo cenno di contestazione dal 1 al 97 mo min. Nemmeno sul 2-0, con l’Inter che sembrava padrona assoluta, hanno mai smesso di incitare come ossessi.

  7. Ze Mario
    Hai ragione ma ovviamente le mie considerazioni sono da circoscrivere alla attualità dell ultima settimana

  8. Il_Casa: E’ per distacco la squadra peggiore che potessimo affrontare…

    Anche il Chelsea. E sempre agli ottavi.

  9. il wolfsburg certo non è l’ultima della classe, ma in fin dei conti agli ottavi di EL ci sono arrivate quasi solo squadre a mio avviso temibili, anche se nessuna che sia nettamente fuori dalla nostra portata, quindi i calcoli stanno a zero: potremmo perdere con tutte, potremmo vincere con tutte (che poi è anche il succo delle competizioni ad eliminazione diretta). Per quanto riguarda i tedeschi, beh secondo me sono una squadra abbastanza “speculare” alla nostra, ovvero vantano un reparto avanzato di tutto rispetto condito da una difesa che non è nulla di che: io dico che ce la possiamo fare, che saranno due partite ricche di fuochi d’artificio e che porca puttana andiamo a spaccargli il culo a loro e alle loro wolkswagen!

    …ah no, dimenticavo che hanno Luiz Gustavo…siamo fottuti.

  10. Secondo me sottovalutate il Wolfsburg, che non è il Bayern ma che in Italia potrebbe contendere il titolo alla Juve. Poi è ovvio che non partiamo battuti ma dovremo dare il 120% per batterli, perchè complessivamente sono più forti a mio giudizio

  11. Ci tocchera’ vendicare la bjuve. Dai tedeschi.

  12. non me ne frega niente se nono i più forti o meno della competizione.

    Hanno già dichiarato che sono felici di averci incontrato perché abbiamo limiti tecnici.

    non chiedevo di meglio quindi, ci stanno già dando tutte le motivazioni di cui abbiamo bisogno: SPAZZIAMO via questi boriosi buffoni e dimostriamogli che l’inter è sempre l’inter.

    Non siamo ancora al 100% della nostra potenza ma secondo me ce la possiamo fare: mi basta che i nostri diano tutto con tutta la cattiveria agonistica disponibile.

    Vedo che i ragazzi stanno entrando in forma proprio adesso e la cosa è positiva.

    Vediamo come va con la fiore che è temibile e ci darà un bel pò di risposte: un mach veramente interessante

  13. Secondo il TG5…”i gonzi ottengono il terzo risultato utile consecutivo e si portano a un solo punto dai cugini interisti”…testuale…a parte gonzi…

  14. nino44:
    Secondo il TG5…”i gonzi ottengono il terzo risultato utile consecutivo e si portano a un solo punto dai cugini interisti”…testuale…a parte gonzi…

    ….a volte la comunicazione è importante, dicono sia l’arte per conquistare ogni cosa al mondo e il mondo stesso…..Altre volte invece è un ottimo surrogato ai lassativi quando sei afflitto da stitichezza acuta….
    Ebbene queste robe non conquistano ormai più nessuno….se non il cesso di qualcuno.

  15. nino44:
    Secondo il TG5…”i gonzi ottengono il terzo risultato utile consecutivo e si portano a un solo punto dai cugini interisti”…testuale…a parte gonzi…

    Hanno detto per caso chi il Chievo e’ sedicesimo in classifica e che hanno fatto un tiro in porta in 90 minuti?

  16. “a quello lì gli ho fatto un qulo così. Non sai quante facciate sul pugno che gli ho dato”

  17. Altra bella purga per Tagnin; Coutinho ha segnato ancora. Gol decisivo per battere il City.

  18. Ma come si fa a perdere col Sassuolo???

  19. Pacific:
    Altra bella purga per Tagnin; Coutinho ha segnato ancora.Gol decisivo per battere il City.

    Di coutinho non mi importa molto. Del Sunderland che ha perso pure ieri molto di piu’.

  20. @Paolo.
    Invece dovrebbe far riflettere. La cessione di Coutinho ha ritardato la resurrezione dell’Inter di almeno 2 anni.
    Ceduto per un piatto di lenticchie, quale credi sia il suo valore attuale?
    Mi auguro solo che non commettano lo stesso errore coi prospetti dell’attuale rosa.