Archivi mensili: febbraio 2015

Inter-Celtic: la partita

33_CELTIC

Un pareggio con tanti gol in trasferta è un discreto punto di partenza per un turno di coppa a eliminazione diretta: l’Inter scende in campo con 2 risultati su 3 a disposizione. Mancini rispetto alla partita di Glasgow sceglie Hernanes al posto di Kuzmanovic e D’Ambrosio al posto di Campagnaro. La partita vive inizialmente di folate con il Celtic meno ... Continua a leggere »

Cagliari-Inter: la partita

32_Cagliari_

3-0 in casa col Palermo, 1-4 a Bergamo, 1-2 a Cagliari: era dal Novembre 2012 che l’Inter non riusciva a vincere tre partite consecutive in campionato. Da Novembre 2012 che ogni appuntamento veniva mancato, ogni occasione rimandata. E invece, dopo due anni e quattro mesi, eccole qua: Guarin e la doppietta di Icardi prima, Shaqiri, Palacio e la doppietta di ... Continua a leggere »

Cagliari-Inter: infografica

31_Cagliari_Inter

Una tripletta di Ekdal. Si riassume tutto così l’Inter-Cagliari visto nel girone di andata il 28 settembre. Un 1-4 a San Siro da lasciare senza parole, uno dei punti più bassi (di una lunga serie di punti bassi, in realtà) toccati dall’Inter di Mazzarri. In un San Siro semideserto nel quale stava diventando vietato persino pronunciare il nome dell’allenatore, una ... Continua a leggere »

Il salumiere Manenti

mapi-group-sede

Giampietro Manenti, ieri, ha tenuto l’assemblea dei soci… da solo. Non c’era nessuno, tranne lui, nella sala delle riunioni del centro sportivo di Collecchio. “Mi sento accerchiato – ha detto – Ma io vado avanti”. Dopo aver promesso ancora una volta che lunedì pagherà tutti gli stipendi, se n’è andato da un’uscita secondaria a bordo di una Volvo bianca” (La Gazzetta ... Continua a leggere »

Celtic-Inter: la partita

31_CELTIC

La #twintercronaca di @BausciaCafe Continua a leggere »

Cinquanta sfumature di negro

Scegliete un punto e facciamo che da lì in poi sono troppo negri?

Pur avendo già detto abbastanza chiaramente cosa penso delle dichiarazioni di Sacchi di un paio di giorni fa e di tutto il circo di improbabili giustificazioni che ci si è alzato intorno, ci sono ancora domande alle quali nessuno pare in grado di rispondere, ci sono ancora quelle parole che mi girano per la testa. “Vedere così tanti giocatori di ... Continua a leggere »

In Italia ci sono troppi fusignanesi

Juventus Unesco

No, non farò presente che nei tre gironi del Campionato Primavera su 1163 giocatori ci sono 189 stranieri e solo 51 sono i cosìtantigiocatoridicolore. Darebbe la dimensione della stronzata appena ascoltata, sì, ma non è questo il punto. E no, non farò presente neanche che certe dichiarazioni partono da “oggi vedevo il torneo di Viareggio” in una simpatica -e certamente involontaria, figuriamoci- ... Continua a leggere »

Un lavoro di fino

IndividualMasterImages_0002s_0006_Guanciale-12

Cagliari, 22 febbraio. Vigilia della 24esima giornata di campionato. Roberto Mancini, col volto parzialmente nascosto da un cappellino e da due robusti occhiali da sole, si aggira per il reparto profumeria della Conad di via della Pineta, nei pressi dello stadio Sant’Elia. Un ragazzo gli si accosta. “Eccomi, capo”, gli dice il ragazzo, senza guardarlo in faccia. Mancini sussulta. “Zitto…non conosci le ... Continua a leggere »

Atalanta-Inter: la partita

30_ATALANTA

Da ottobre non vincevamo due partite di fila, dal 2008 addirittura non vincevamo a Bergamo (c’era ancora Mancini in panchina). D’Ambrosio non recupera, Andreolli nemmeno, un virus intestinale ci toglie Icardi poche ora prima della partita: e insomma, non iniziava sotto i migliori auspici questa Atalanta-Inter. Dal fischio di inizio in poi però è tutta un’altra storia: bastano 50 secondi ... Continua a leggere »

Inter-Palermo: la partita

28_Palermo

Finalmente tre punti, finalmente aria! I numeri non sono stati smentiti: l’Inter ha di nuovo la meglio sul Palermo a San Siro, e non c’è nient’altro da aggiungere. Niente se e niente ma, niente asterischi e niente dubbi: una vittoria piena, sicura sia nel risultato che dal punto di vista del gioco, senza ansie e senza (troppi) pericoli. Scende in ... Continua a leggere »