Inter-Genoa: la partita

Finalmente.
Finalmente una bella vittoria, nel secondo tempo sofferta ma ci può stare, annessi e connessi.
Gran partita di Vidic, Andreolli, Guarin, Icardi e Palacio fin quando ne ha avuto, niente esordio per Shaqiri complice anche l’ultimo cambio per un Medel -anche lui autore di una bella partita- acciaccato.
Ma il top della partita resta la parata di Mancini sulla sventola di Andreollicapitano® e la scenetta che ne consegue con il Mancio che mima il cambio.
Una bella serata, dai. Continuiamo così.

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

150 commenti

  1. New Thoreau, tutto vero. Ricordo però Parma, Cagliari e Sassuolo (sì, perché farne 7 al Sassuolo e poi far ridere con squadre dello stesso livello se non peggiori è assurdo).

    In questo momento, all’Inter, un allenatore che vince in modo normale una partita normale contro un avversario normale rischia di essere più anomalo di uno che perde uno scudo schierando Ibrahimovic o di uno che col Barcellona del 2009 fa il triplete.

    Senza nulla togliere a queste due memorabili imprese, eh…

  2. Lo so che dovrei sperare che il Napoli perda stasera.
    Ma non ce la faccio. Il massimo sarebbe un pari.

    Juvemerda

  3. A me Guarin in mezzo al campo non dispiace.
    Soprattutto giocando a 4 dietro e in 30 metri.
    Mentre in fascia, seconda punta (bestemmia delle bestemmie, vi ricordate eh) o trequartista non vale una coppa e combina guai.

  4. @Rummenigge; @ Linus: ma davvero non c’ è modo di vedersi e parlare di calcio dal vivo?…
    siete spettacolari!

    Contento per Guarin ( che si questo il suo ruolo ideale?) e Vidic ( spero resti titolare).

    La de-mediocrizzazione sta continuando!

  5. In effetti sul 2 a 1 ho iniziato a grattarmi le palle…Comunque meglio che giochi 20 minuti piuttosto che 70 (minimo) come fino ad ora…

    Pacific:
    @ZeMario.
    20 min. sono anche troppi. Tante cose possono succedere , anche verso la fine delle partite, specie se parliamo dell’Inter.Iopreferisco vedere qualche giovane tosto in campo, al posto di lumaconi .

  6. Non tifero’ mai per i ladri, nemmeno se mi dovessi giocare uno scudo sul filo di lana….figuriamoci a 20 giornate dalla fine è per un eventuale terzo posto…..

    Io tifo sempre contro i suini…e se il Napoli arriva terzo bravi loro …..chissenefrega. …sai che libidine andare alla terzultima a San Siro a urlare loro:…ZEROTITULI. .!!!!!!

    Ma purtroppo (osservando il loro unico avversario: Roma) questo non accadra’….

  7. Sì ,ma anche Pioli,Di Francesco e Sinisa come ti vado dicendo da tempi non sospetti…

    Sandrex:
    Linus

    Che Mancini sia meglio di Mazzarri credo non lo neghi nessuno eh

  8. In effetti spero vi siano altre occasioni per Bonazzoli e qualche occasione per Puscas

    Pacific:
    @ZeMario.
    20 min. sono anche troppi. Tante cose possono succedere , anche verso la fine delle partite, specie se parliamo dell’Inter.Iopreferisco vedere qualche giovane tosto in campo, al posto di lumaconi .

  9. Tolto il 7-0 al Sassuolo di quest’anno, prima partita da Inter degli ultimi 12 mesi. L’ultima, a mio avviso, era stata Udinese-Inter 0-3 sotto la guida dell’asino, quando la mazzarrizzazione era ancora alla sua fase iniziale. Di fatto, dopo quella partita, iniziammo a far schifo.
    Chiedo solo di vedere partite dell’Inter DA Inter più spesso, e non di aspettare ogni anno il Sassuolo, o godere per una domenica appena, o aspettare un tacco di Palacio dal nulla in una partita di merda.
    Che Mancini sia una medicina per questo club è evidente. Siamo passati dal parlare di Aronica, Behrami e Rolando Bianchi a parlare di Lucas Leiva, Shaqiri e Podolski. Ah, il tedesco è fuori condizione, ma si sapeva. Ne ha avuto per 45 minuti, ma sono stati 45 minuti molto buoni. E che Mancini abbia portato effetti benefici lo si vede dal gioco, che finalmente abbiamo, e dal +10000 spettatori che si registrano a San Siro dal suo arrivo. Anche se siamo lontani dai livelli (anvedi) di Strama, in cui si era in 50000 quasi ogni domenica.
    La condizione di Palacio, lasciamo stare. Oggi è sembrato quello dell’anno scorso. E in generale tutta la squadra, dopo un calo di tensione evidente, si è ripresa quando le cose si erano fatte un attimino difficili.
    Meritatissimo primo gol di Vidic con la nostra maglia, oggi partita pressochè perfetta e solito 1vs1 vinto con l’avversario che puntava dritto alla porta, in questo ancora oggi è uno dei più forti al mondo. Sarebbe il caso che la si smetta di additarlo come un giocatore finito. Può dare tantissimo a questa squadra, in una difesa a 4.
    Infine, un appunto sul Guaro: l’Inter gioca bene quando lui gioca bene. Sembra strano, ma spesso è così. E oggi ha giocato molto bene, se torna ai livelli del periodo in cui sverginammo lo Stadium, può addirittura avere mercato. Oppure, se trova continuità, potremmo anche decidere di tenercelo. Bravi lui e Medel, uno che strappa applausi per la grinta che ci mette.
    Per rendere perfetto un mercato sin qui ottimo, sarebbe sufficiente guadagnare un paio di milioncini da Jonathan. Non vedo l’ora di vedere un numero 2 come si deve con la nostra maglia.

  10. kovacic88: @ Linus: ma davvero non c’ è modo di vedersi e parlare di calcio dal vivo?…
    siete spettacolari!

    Grazie. Io (al momento) sono a Roma, se capiti in zona…

  11. Ti quoto in pieno Rumenigge: totalmente.

    Penso ormai che la situazione sia sotto gli occhi di tutti cioè……prima non facevemo nemmeno una verticalizzazione…che fosse una!

    Guardate il Mancio invece in poco tempo (stessi uomini) come ci ha trasformati, l’entusiasmo degli acquisti, il gioco che ora comincia a vedersi e la vittoria di oggi ottenuta con una certa sicurezza che prima ci sognavamo.

    Quando mai abbiamo vinto così recentemente? A malapena pareggivamo partite da vincere facili.

    Tutto questo è merito solo del mancio……ci sta curando e stiamo guarendo dai fantasmi e dalle nostre paure.

    Secondo me ora possiamo veramente puntare alla serie di vittorie e mi mangio le mani solo all’idea di cosa potevamo fare con un allenatore vero in una stagione come questa……

  12. To guarda Tagliaventus , ha già iniziato a combinarne delle sue. I cartellini contro quei fetenti non riesce proprio a tirarli fuori…
    Quoto fortissimamente Rumenigge. ..se una squadra da 4-5 o posto è undicesima l’allenatore è un incapace e certo non aiuta buttare la croce oggi su kovacic, domani su Obi o su Guarin che fino alla partita con la Lazio c’era chi rimpiangeva Vucinic…

  13. Oggi contro il genoa abbiamo fatto un buon primo tempo in cui abbiamo fatto un altrettanto buon gol su azione.
    Nel secondo tempo per mezz’ora siamo stati assediati dal genoa in quale ci ha pure fatto gol (e qualche minuto prima aveva colpito una clamorosa traversa ad Handanovic battuto).
    Dopodiché ad un paio di minuti dalla fine abbiamo fatto il terzo gol su calcio piazzato (il secondo).
    Alla fine di questa 18esima giornata saremo in decima posizione nella classifica del campionato italiano.
    Direi che ce n’è per essere moderatamente soddisfatti, ma sarei cauto. Credo che il terzo posto sia ancora lontano e che da qui alla fine non sarà una passeggiata di salute.

  14. Nonostante la soddisfacente ed importante vittoria di oggi mi sento di predicare cautela.
    D’altronde questa squadra (meno podolski) è la stessa che ha preso 4 gol dalla roma o è stata ridicolizzata per un tempo dall’udinese e a detta dello stesso mancini, testualmente, ha avuto fortuna a concludere il primo tempo con la juve sotto solo di un gol.
    Perciò voglio rimanere con i piedi per terra, anche se sicuramente gli ultimi due acquisti di ottimi giocatori mi fanno ben sperare.

  15. ZeMario:
    To guarda Tagliaventus , ha già iniziato a combinarne delle sue.I cartellini contro quei fetenti non riesce proprio a tirarli fuori…
    Quoto fortissimamente Rumenigge. ..se una squadra da 4-5 o posto è undicesima l’allenatore è un incapace e certo non aiuta buttare la croce oggi su kovacic, domani su Obi o su Guarin che fino alla partita con la Lazio c’era chi rimpiangeva Vucinic…

    fino alla partita con la Lazio, anzi fino al secondo tempo della partita con la Lazio, chi rimpiageva Vucinic aveva ragioni da vendere. Vediamo se il Guaro si conferma ai livelli di oggi nelle prossime partite. Io lo spero vivamente ( cosi lo vendiamo meglio a giugno che a me mi sa che a lui di restare a Milano importi poco, non dimenticate di quanto fosse contento di andare coi gobbi,…. ecco, non dimenticatelo).

  16. Lascia perdere va che Vucinic è da tempo finito nel dimenticatoio assieme a Mazzarri. Dove è finito a Dubai?

  17. io non scambierei mai e poi mai un giocatore fisicamente integro con uno mezzo rotto con infrtuni alle spalle, che non gioca da mesi e sul viale del tramonto a prescindere.

    Se lo prendevamo 3/4 anni fa quando era alla roma ci mettevo la firma.

    Piuttosto guarin lo si dava in scambio con un altro giocatore di un altra squadra ma non con wcnic e sopratutto vale la regola n°1: con le merde non si tratta…..MAI!

  18. Nefario:
    io non scambierei mai e poi mai un giocatore fisicamente integro con uno mezzo rotto con infrtuni alle spalle, che non gioca da mesi e sul viale del tramonto a prescindere.

    Se lo prendevamo 3/4 anni faquando era alla roma ci mettevo la firma.

    Piuttosto guarin lo si dava in scambio con un altro giocatore di un altra squadra ma non con wcnic e sopratutto vale la regola n°1: con le merde non si tratta…..MAI!

    d’accordissimo con te, per carita’. E mi incazzai molto che la dirigenza c’avesse solo pensato. Resta che lui dai gobbi ci sarebbe andato di corsa. Questo, piu’ un paio di episodi subito dopo le trattative mi rendo Guarin abbastanza indigesto. Che vi devo dire?
    Comunque stasera siamo a 6 punti dalla zona Champions.

  19. Finalmente Chiellini ha trovato uno con le corna piu’ lunghe e dure delle sue. AHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!. E’ un suo compagno di squadra!!!!!!!!!!!! Questo spiega tutto. Vorrei vedere introdotta la prova t. v. per gli arbitri. Dopo la prima giornata il 75% sarebbero squalificati. Scoreggia, (Tagliavento) era, e’ e sempre sara’ solo un grandissimo STRONZO. Annulla un gol al Napoli perche Buffon e’ stato ostruito da un suo stesso compagno, e ne da uno ai ladri con 5 giocatori partiti in fuorigioco, incluso il marcatore.

  20. ah, per le statistiche Vucinic con l’Al jazira ha fatto 15 gol in 10 partite (emmecojoni direbbe mi’ nonna).

  21. New Thoreau: Forse hai proprio ragione quando affermi che non ha capito assolutamente cosa voleva da lui la società. Poi è stato rifiutato totalmente come fosse un corpo estraneo e li probabilmente è andato come dici tu in corto circuito. Lui probabilmente non ha mai capito perché la gente lo fischiava non rendendosi conto che stava allenando l’inter.
    Comunque capisco le tue domande. Anch’io credo non sia uno sprovveduto, ma semplicemente un tecnico adatto ad un certo tipo di calcio e di conseguenza ad un certo tipo di squadre. In fondo possiamo considerare per lui il napoli una sorta di eccezione che conferma la regola. E poi cìoè il discorso a cui nessuno potrà dare una risposta, cioè con Cavani, Lavezzi e compagnia avrebbe potuto fare di più di quello che in realtà ha fatto? Chi lo sa.

    La differenza è che Mazzarri era convinto di avere una Inter scarsa e quindi non si poteva fare di più,rassegnandosi, Mancini invece ha in mano l’Inter e dice che si DEVE fare di più,incazzandosi. Uno è un grande(non top però) allenatore,l’altro è un onesto mestierante. Ed è la differenza che passa tra un allenatore normale di una normale squadra di serie A come Mazzarri,Pioli,Montella,eccetera e un allenatore da Inter. Non è solo il modulo,i risultati,le idee di calcio,è la mentalità,il carisma,il non accontentarsi di partecipare.
    Shaqiri e Podolski sono arrivati perché c’era Mancini,non sanno nemmeno che faccia abbia Mazzarri.

  22. Pacific:
    Finalmente Chiellini ha trovato uno con le corna piu’ lunghe e dure delle sue. AHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!. E’ un suo compagno di squadra!!!!!!!!!!!!Questo spiega tutto. Vorrei vedere introdotta la prova t. v. per gli arbitri. Dopo la prima giornata il 75% sarebbero squalificati.Scoreggia, (Tagliavento) era, e’ e sempre sara’ solo un grandissimo STRONZO.Annulla un gol al Napoli perche Buffon e’ stato ostruito da un suo stesso compagno, e ne da uno ai ladri con 5 giocatori partiti in fuorigioco, incluso il marcatore.

    ho visto il fuorigioco di caceres in diretta alla tv a 1000 kilometri da Napoli, è IMPOSSIBILE che un guardalinee in buonafede non lo veda. Impossibile. Suggerisco di organizzare una cerimonia per consegnare la quarta stella di latta alla juventus, così sono tutti felici. Anche i pupazzi prezzolati della domenica sportiva, che ovviamente parlano di vittoria meritata e di fuorigioco impercettibile… ma fatela finita per una volta. Meno male che de laurentis è sbottato, di solito era supino nei confronti degli ovini microcefali.

  23. Alestacco: La differenza è che Mazzarri era convinto di avere una Inter scarsa e quindi non si poteva fare di più,rassegnandosi, Mancini invece ha in mano l’Inter e dice che si DEVE fare di più,incazzandosi

    Credo che anche mancini fosse convinto di avere in mano un’inter non propriamente all’altezza delle sue ambizioni, ma lui giustamente questa cosa non l’ha mai detta (se non in maniera intelligente e velata per far arrivare dei chiari messaggi alla società) ed anzi ha cercato di motivare i suoi giocatori, responsabilizzarli e valorizzare le loro peculiarità (cercando di nasconderne i limiti).
    Ti dico questo perché fosse stato convinto di avere per le mani un ‘inter ottima non avrebbe chiesto l’acquisto di 5/6 giocatori fin dalla sessione di mercato invernale.

  24. Scusate, una domanda.
    Se podolski è stato acquistato come esterno, perché rilascia una dichiarazione in cui dice di preferire essere schierato al centro? E’ la solita boutade delle prostitute o mi sono perso qualcosa?
    http://www.fcinter1908.it/primo-piano/podolski-al-centro-gioco-meglio-sono-piu-coinvolto-che-giornate-ora-devo-135169

  25. Beh, se un trentaduenne ha la media di un Ronaldo dopo un anno di infortunio mi sa che il livello di quel campionato Deve essere più o meno come la nostra serie c (che ,perdonami ,non so più come la chiamano). E poi non dimenticare che l’anno scorso è stato sempre rotto. Non proprio un affarone, al di là del fatto che come altri hanno scritto con quelli non farei mai affari…

    paolo:
    ah, per le statistiche Vucinic con l’Al jazira ha fatto 15 gol in 10 partite (emmecojonidirebbe mi’nonna).

  26. @Dragomirov.
    Figurati!!!!!!!!! Io ho visto quello e tutte le quotidiani puttanate che mettono in scena a tutti i livelli, e da 10,000 km. di distanza. Se non fosse per l’Inter , al campionato italiano non darei nemmeno due secondi di tempo.
    Tanto e’ il marcio che vi regna sovrano.

  27. Stessa azione di ieri sera, Palermo Inter, ma il gol era regolare, ma guarda un po’ annullato.
    Quando ci sono invece in mezzo i suini, le unità di misura si trasformano, si dilatano, cambiano forma e cambiano colore.
    I nostri arbitri non sbagliano, il nostro amato palazzo è imparziale, purtroppo sono le condizioni e le situazioni intrinseche che mutano in funzione delle situazioni medesime.

    Maledetti…..

  28. New Thoreau:
    Scusate, una domanda.
    Se podolski è stato acquistato come esterno, perché rilascia una dichiarazione in cui dice di preferire essere schierato al centro? E’ la solita boutade delle prostitute o mi sono perso qualcosa?
    http://www.fcinter1908.it/primo-piano/podolski-al-centro-gioco-meglio-sono-piu-coinvolto-che-giornate-ora-devo-135169

    Lo diceva anche Eto’o…

    Cmq, al momento, Bale e Ribery non li vendono, perciò bisogna accontentarsi di quello che passa il convento.

  29. ZeMario:
    Beh, se un trentaduenne ha la media di un Ronaldo dopo un anno di infortunio mi sa che il livello di quel campionato Deve essere più o meno come la nostra serie c (che ,perdonami ,non so più come la chiamano). E poi non dimenticare che l’anno scorso è stato sempre rotto. Non proprio un affarone, al di là del fatto che come altri hanno scritto con quelli non farei mai affari…

    Ze Mario, scherzavo eh. Il campionato degli Emirati Arabi Uniti sarà tipo la prima categoria del Lazio o giu’ di li’.

  30. @Linus: non sono poi così lontano da te, solo poco più a “sud”. Potrei capitare in zona, eccome se no!

  31. Lo vedrei bene nel Santa Marinella…

    paolo: Ze Mario, scherzavo eh. Il campionato degli Emirati Arabi Uniti sarà tipo la prima categoria del Lazio o giu’ di li’.

  32. @paolo:Scusa se non ho colto l’ironia

  33. New Thoreau: Credo che anche mancini fosse convinto di avere in mano un’inter non propriamente all’altezza delle sue ambizioni, ma lui giustamente questa cosa non l’ha mai detta (se non in maniera intelligente e velata per far arrivare dei chiari messaggi alla società) ed anzi ha cercato di motivare i suoi giocatori, responsabilizzarli e valorizzare le loro peculiarità (cercando di nasconderne i limiti).
    Ti dico questo perché fosse stato convinto di avere per le mani un ‘inter ottima non avrebbe chiesto l’acquisto di 5/6 giocatori fin dalla sessione di mercato invernale.

    Mancini dalla prima conferenza ha sempre detto che il limite di questa squadra è la consapevolezza e fiducia in se stessi, non è tecnico. Anche quando eravamo 12 non ho mai creduto che fosse quella la ns posizione e molte partite hanno dimostrato che è vero (lazio, juve, genoa le piú recenti.
    Per il mercato mancini ha chiesto 4 giocatori di cui 3 titolari (2 ali e un regista) ed un difensore che sia in grado di impostare il gioco partendo da dietro. Più che bocciare la rosa questo mi sembra chiedere giocatori adatti al suo gioco. Essendo diametralmente opposto a quello di WM mi sembra normale apportare modifiche. Di quelli sul mercato solo MVila è del mercato estivo e perciò bocciato dal nuovo mister. Osvaldo si è bocciato da solo. Vidic ha 33 anni e viene considerato una riserva perché il pensiero del Mancio è che se devo ricostruire devo ripartire da gente più giovane. Questo non significa bocciare perché le riserve ci vogliono in ogni squadra e in queste partite il serbo rischia di tornare titolare e cambiare le gerarchie.
    Poi non sto dicendo che con Mancini la rosa poteva rimanere senza mercato e si puntava al 3 posto lo stesso perché è come pretendere che un elettricista faccia il suo lavoro con gli strumenti di un idraulico: qualcosa potrà utilizzarlo ma gli serve la sua roba adatta al suo mestiere. Mazzarri aveva avuto il mercato su misura per quell’obiettivo in teoria…
    La vittoria con il genoa è un brodino che può aiutarci ad uscire dalla malattia, niente di eccezionale ma la strada è quella giusta: si è capito il male lo si sta curando ed il paziente da segni di ripresa. Non illudiamoci ma non rimaniamo ancora ancorati alla #rosascarsa. Torniamo a pensare da inter: cioè a vincere, mancini docet.

  34. Rumenigge Shingo Tamai

    @ kovacic. Se non ricordo male sei di Ancona. Quando capito da quelle parti tu avverto. Sarà un piacere farsi qualche birra.

    Il Napoli ha proprio una squadra da terzo posto…

  35. Rumenigge Shingo Tamai: Il Napoli ha proprio una squadra da terzo posto…

    è praticamente la stessa con cui è arrivato terzo in scioltezza l’anno scorso.
    Se persistono ad avere degli inghippi potremmo approfittarne, ma prima diamo continuità alle nostre prestazioni

  36. Certo che se la genialata per sostituire Osvaldo dovesse essere Gilardino mi tengo volentieri Bonazzoli…

  37. La lotta per il terzo posto quest’anno sembrerebbe essere una gara a chi fa meno peggio. Almeno fin qui è stato così. Ma per carità non cominciamo a caricare di pressione inutile tecnico e squadra con le litanie tipo Moratti di due anni fa, ché “terzo puesto o muerte” è solo deleterio per l’ambiente.

    Dobbiamo impostare un gioco, una mentalità ed un progggetto, tecnico e societario, per gli anni a venire. Per la prima volta sembra che lo stiamo facendo anche al di là dei proclami. Continuiamo così, poi a metà del girone di ritorno vediamo dove siamo e parliamo della classifica.

    Con 3 anni di ritardo siamo all’anno 0, e l’anno 0 è pure iniziato a novembre. Ragioniamo di conseguenza.

  38. Linus: Ma per carità non cominciamo a caricare di pressione inutile tecnico e squadra con le litanie

    Ci sta già pensando quel gran genio di fassone che dice ai 4 venti che se non andiamo in Champions dovremo sacrificare qualche pezzo grosso.

    Che qualcuno lo sbatta fuori dalle @@ please!!!

    Fuorigioco a parte, solo io sono rimasto inorridito dal gol del pari del napoli annullato ingiustamente?

  39. È allucinante,
    abbiamo già perso un 20 %del valore dei giocatori se si sa che sono in vendita…

    Nefario: Ci sta già pensando quel gran genio di fassone che dice ai 4 venti che se non andiamo in Champions dovremo sacrificare qualche pezzo grosso.

    Che qualcuno lo sbatta fuori dalle @@ please!!!

    Fuorigioco a parte, solo io sono rimasto inorridito dal gol del pari del napoli annullato ingiustamente?

  40. @Rumenigge: Caserta!

  41. condensatore alfa

    Qualcuno di voi sa perché Totti non è stato ammonito per l’esultanza dopo il secondo gol?

  42. @condensatore
    perché è totti, il selfie alla carriera etc. Spero la tua fosse una domanda retorica.

  43. Ma veramente fassone che cavolo blatera?

    Già è insopportabile la sua presenza fisica nei momenti pubblici senza proferir parola ma se parla è davvero insostenibile.

    Ma quando mai un dirigente sportivo degno di questo nome si azzarderebbe a fare le dichiarazioni sulle cessioni estive ADESSO????Ma che ha in testa? Ma l’abc (uscita preferita del suo protetto) della comunicazione per essere al vertice di una società sportiva chi glelo ha insegnato?Paperino?

    Ma roba da matti…

    p.s. Comunque Mancio ieri era soddisfatto solo del 1 tempo. Del secondo non era contento per nulla. E giustamente direi. Però oramai la strada è tracciata e davvero io penso possa andare sempre meglio. E chissà che la coppitaglia….;)

  44. condensatore alfa:
    Qualcuno di voi sa perché Totti non è stato ammonito per l’esultanza dopo il secondo gol?

    Dopo quella volta che sfanculò all’infinito Rizzoli, non mi sono più fatto simili domande…

  45. Noi abbiamo il caso Osvaldo, allo UTD il caso Falcao…scambio di prestiti?
    Scherzo, prima che qualcuno mi sfanculi…

  46. Amstaf: Noi abbiamo il caso Osvaldo, allo UTD il caso Falcao…scambio di prestiti?

    Le vie di Fassone sono infinite…

  47. è più forte di me
    cerco di non farmi prendere dall’entusiasmo, ma quello che è successo negli ultimi dieci giorni ha completamente stravolto la mia vita da interista

    da inter-cagliari in poi avevo smesso di guardare le partite (grazie mazzarri!), cosa successa solo in un altro periodo della mia vita calcistica, con tardelli in panchina
    con l’arrivo di mancini ho ricominciato ad organizzare le giornate in funzione delle partite
    ora, come dicevo, non sto più nella pelle e non vedo l’ora che arrivi il fine settimana

    so bene che è ancora presto, ma dire che si vede la fine del tunnel mi sembra riduttivo
    mancini, podolski, shaqiri, la partita con la juve, quella di ieri, troppe cose tutte insieme per non dire che qualcosa sta succedendo

    ieri mi ha impressionato la forza d’urto della squadra nel primo tempo contro una signora squadra, forte soprattutto in trasferta
    il calo è fisiologico perchè podolski-palacio-hernanes per motivi diversi non reggono i 90 minuti
    ma dio mio che tasso tecnico c’era in campo (e mancavano kovacic e shaqiri)?

    la sorpresa più bella è stata la prestazione di guarin, che in quel ruolo può diventare un gattuso (molto) più tecnico
    se evita di lanciare gli avversari in porta e resta concentrato, da mediano può far valere la sua forza e diventare un mediano di lusso
    a quel punto accanto a lui servirebbe un regista vero, che non può essere medel (si può provare hernanes, o al limite mvila, se resuscita)
    e mazzarri lo metteva di punta…

    non sono assolutamente sorpreso dalla partita del duo vidic-andreolli, anzi ero più tranquillo ieri di altre volte (l’ho anche scritto la scorsa settimana che la squalifica dei titolari fosse un bene)

    mettiamoci che la coppa d’asia ci ha portato via il pupazzo nagatomo

    mi sembra che le cose stiano andando quasi automaticamente al loro posto

    troppo entusiasmo?

  48. alebianchi73: troppo entusiasmo?

    Il secondo tempo con la lazio, il secondo tempo di torino ed il primo tempo di ieri hanno entusiasmato anche me, sarà perchè contro la prima in classifica e due attuali pretendenti al terzo posto, abbiamo giocato ed imposto il nostro gioco per lunghi tratti di partita, senza contare che il Mancio fino ad ora ha sfruttato, in circa due mesi, la rosa che si è ritrovato, per molti o per alcuni talmente scarsa da diventare però, nel giro di 4 partite (8 punti nelle ultime 4), un po meno scarsa anche grazie ad il solo innesto di un Podolski a mezzo servizio…

    Purtroppo non riusciamo a tenere lo stesso ritmo per più di un tempo, vuoi per un approccio mentale non proprio da “grande” squadra e vuoi, come ha anche sottolineato lo stesso Mancio, per le condizioni fisiche, non proprio ottimali, di alcuni giocatori, come quelle di Palacio, Hernanes ed anche lo stesso Podolski.

  49. @Nefario.
    No. Anche io lo dissi appena finita la partita. Tagliavento e’ riuscito ad inventarsi un fallo totalmente inesistente.
    Buffon era impedito dai suoi stessi compagni quando perde la palla. Ma sai come’ la Juve chiama , e gli rispondono
    sono sempre pronti all’occorrenza. Adesso poi che ne sbattono in campo 6, non c’e’ piu’ pericolo , che se sbaglia uno , rimedia un’altro. E’ viva l’Italia.

  50. bellins: la rosa che si è ritrovato, per molti o per alcuni talmente scarsa da diventare però, nel giro di 4 partite (8 punti nelle ultime 4), un po meno scarsa anche grazie ad il solo innesto di un Podolski a mezzo servizio…

    io sono uno di quelli per cui la rosa è da 4/6° posto, che posso farci? Se per voi era già da lotta per il 3°, con i nuovi innesti minimo minimo la EL è scontata.
    Già solo l’innesto (part-time) di Podolsky ha permesso di non schierare quel mediocre (si può dire?) di Kuz a centrocampo in quanto, lieta scoperta, quel posto l’ha preso Guarin.
    Ora c’è pure da sgolosarsi Shaquiri, in attesa di altri 1-2 innesti.

  51. Sandrex: Già solo l’innesto (part-time) di Podolsky ha permesso di non schierare quel mediocre (si può dire?) di Kuz a centrocampo in quanto, lieta scoperta, quel posto l’ha preso Guarin.

    C’è chi Guarin lo schierava seconda punta…

    Cmq ben vengano giocatori come Shaqiri e Podolski, ce ne fossero, infatti nelle ultime 4 partite abbiamo fatto più punti di tutti insieme alla bjuve, roma e lazio, anche grazie allo stesso Podolski ad alla sua partita e mezzo che ha giocato.

  52. Bellins

    non capisco cosa serve mettere in antitesi cose diverse; Mancini è meglio di Mazzarri e per migliorare la rosa (perchè questo vuole fare, probabilmente avesse la rosa 2006-7 non pretenderebbe interventi a gennaio sapendo le difficoltà economiche, no’?) ha chiesto ed ottenuto giocatori di spessore.
    Qual è l’inghippo scusa?

  53. Sandrex:
    Bellins

    non capisco cosa serve mettere in antitesi cose diverse; Mancini è meglio di Mazzarri e per migliorare la rosa (perchè questo vuole fare, probabilmente avesse la rosa 2006-7 non pretenderebbe interventi a gennaio sapendo le difficoltà economiche, no’?) ha chiesto ed ottenuto giocatori di spessore.
    Qual è l’inghippo scusa?

    Visto che per te, ed altri, la rosa è scarsa e che la colpa principale del fatto che non avevamo un gioco non era di Mazzarri, allora, secondo me, di inghippi ce ne sono più di uno…

    uno è che adesso un gioco lo abbiamo e si incominciano ad intravedere anche i risultati…un gioco però, lo avevamo anche prima che arrivasse Podolski, come se il nuovo modulo ed un baricentro più alto e ritmi più alti non contassero poi molto…

    l’altro inghippo, secondo me, è che certi giocatori, di un certo spessore, difficilmente sarebbero arrivati se fosse rimasto Mazzarri, vuoi perchè Mancini, valido e stimato allenatore, ha un certo carisma, soprattutto a livello internazionale, che Mazzarri non ha…

    E vuoi perchè il 3-5-2 di Mazzarri non avrebbe contemplato caratteristiche come Podolski e soprattutto Shaqiri, perchè mentre il primo avrebbe potuto giocare come seconda punta (ruolo che non ricopre più da diverse stagioni, nemmeno in nazionale) il secondo avrebbe potuto giocare trequartista, magari al posto di Kovacic, visto che anche lui viene ritenuto un sopravvalutato, oppure come esterno, però di centrocampo, al posto di Naga o di Jhonny…

  54. Sandrex: io sono uno di quelli per cui la rosa è da 4/6° posto, che posso farci?

    Una rosa DA TERZO POSTO non è necessariamente LA TERZA ROSA del campionato: è una rosa che può arrivare terza. Se allenata bene, se si lavora sulle debolezze dei singoli e dell’insieme, se si trova una quadratura, se si crea un ambiente positivo, se a gennaio si interviene in eventuali buchi emersi nel corso della stagione o causati da infortuni, se chi ci è teoricamente superiore non va come un rullo compressore.

    Mentre l’ultima condizione continua a realizzarsi quasi ogni domenica e la penultima si sta chiaramente verificando (al punto di compiere interventi addirittura radicali per venire incontro alle mutate esigenze tecnico-tattiche), da agosto a novembre non è stato fatto NULLA di ciò che era necessario da parte nostra. Infatti eravamo noni avendo incontrato quasi tutte le squadre più deboli della serie A.

    Dopo due mesi, dopo un cambio di allenatore che ha rappresentato un’inversione di tendenza completa, finalmente giochiamo a calcio, con tutti i limiti di una squadra che è stata sistematicamente convinta di non valere il Cesena per un anno e mezzo diamo battaglia in ogni partita ed iniziamo a portare a casa dei risultati normali. Dopo aver incontrato Milan, Roma, Lazio e Juventus siamo a 6 punti dal terzo posto: sarebbe bastato non suicidarsi con Cagliari e Parma per esserci già.

    E questo è un punto da cui non si scappa: ad oggi, neanche il più crudele ed aggressivo denigratore della nostra rosa può negare che sarebbe bastato vincere due partite alla portata di chiunque per essere come minimo in lotta per la terza piazza. In gran parte per demeriti altrui, siamo d’accordo, ma se il Napoli va al rallentatore non è mica un problema nostro.

  55. Linus Bellins

    ma il succo del vostro ragionamento alla fine non è che Mancini è molto meglio di Mazzarri? condivido.
    Le valutazioni sulla rosa sono personali, quindi inutile ribattere per ore: per voi vale x e per me vale y, in ogni caso siamo tutti felici che siano arrivati Shaquiri e Podolsky

  56. Sandrex: ma il succo del vostro ragionamento alla fine non è che Mancini è molto meglio di Mazzarri? condivido.

    Va beh…alzo le mani…

  57. Sandrex: ma il succo del vostro ragionamento alla fine non è che Mancini è molto meglio di Mazzarri? condivido.

    Va beh…alzo le mani.

  58. bellins

    sarà che non colgo..dite che mancini ha dato un gioco che mazzarri non dava, che mancini fa arrivare top player che non sarebbero arrivati con mazzarri, che tatticamente e per intensiatà mancini ha svoltato in soli 2 mesi rispetto al nulla di mazzarri..non si può riassumere nel dire che uno è meglio dell’altro, cosa che condivido?

  59. Sandrex:
    bellins

    sarà che non colgo..dite che mancini ha dato un gioco che mazzarri non dava, che mancini fa arrivare top player che non sarebbero arrivati con mazzarri, che tatticamente e per intensiatà mancini ha svoltato in soli 2 mesi rispetto al nulla di mazzarri..non si può riassumere nel dire che uno è meglio dell’altro, cosa che condivido?

    Adesso condivido pure io il tuo commento…

  60. Rumenigge Shingo Tamai

    kovacic88:
    @Rumenigge: Caserta!

    ah, cacchio… chissà perché ricordavo Ancona.
    Beh, a Caserta ci capito meno volentieri… l’ultima volta che ci sono stato avevo diciotto anni, avevo sbagliato treno da una trasferta a Napoli ed io ed il mio socio dell’epoca abbiamo preso un sacco di mazzate…

  61. non vorrei esaltarmi troppo..però……
    però ieri dopo tanto tanto troppo tempo ho avuto una sensazione bellissima (che quasi non ricordavo)..la sensazione che chi viene a giocare a San Siro contro di NOI ha paura..è tornato quel “rispetto” che avevamo perso!! Vuoi x il mancio, vuoi x gli acquisti importanti, vuoi x il pubblico che torna ad essere numeroso..non lo so..ma di una cosa sono abbastanza sicuro, San Siro non è più terra di conquista di chiunque abbia bisogno di punti e punticini..poi può succedere sempre di tutto..ma adesso nel nostro stadio si subisce…..era ora!!!..tutto questo in 7 partite!
    infondo se passi da un allenatore che è il primo a subire psicologicamente il proprio stadio, ad uno che ne è condottiero (anche se non ai livelli del Mou), tutto questo discorso appare piuttosto scontato.
    ps: magari verrò smentito prestissimo..ma intanto mi godo questa sensazione che credevo dimenticata….
    forza INTER

  62. La storia della rosa scarsa sta’ cominciando a rompere. A parte i ladri e la Roma, dove sarebbero le rose stratosferiche delle altre compagini? Io non riesco a vederle.
    Su un’altra nota. Tevez e’ brutto, non colpa sua. Chiellini e’ antipatico, come minimo, ma Bonucci e davvero odioso. Non bastasse il furto appena messo in atto, si mette pure a sfottere e provocare i napoletani.
    Lui e la vecchia baldacca sopo perfetti l’un per l’altro. Uno stronzo , in una squadra di merde.

  63. @Rumenigge. ma io sono tranquillo e pacifico!..

    magari metà strada? magari Roma con Linus.
    Non ho mai capito se all’interno del blog è possibile contattarsi privatamente con i vari ” commentatori”…

    Scusate l’ignoranza eh…

  64. kiba: La vittoria con il genoa è un brodino che può aiutarci ad uscire dalla malattia, niente di eccezionale ma la strada è quella giusta: si è capito il male lo si sta curando ed il paziente da segni di ripresa. Non illudiamoci ma non rimaniamo ancora ancorati alla #rosascarsa. Torniamo a pensare da inter: cioè a vincere, mancini docet

    Io non so se ho mai utilizzato l’etichetta “rosascarsa”.
    Sicuramente ho sempre detto che:
    1) guardando i risultati degli ultimi tre anni veniamo da un sesto posto; nono posto; quinto posto; attualmente decimo posto (al netto degli ultimi acquisti);
    2) all’inter in questi anni noto la presenza di alcuni buoni giocatori (con varie sfumature dal molto buono al potenzialmente campione fino ad arrivare al buono con riserva) in particolare parlo di kovacic (potenziale fuoriclasse ma ancora in divenire), icardi (potenziale ottimo giocatore ma ancora in divenire), handanovic (buon portiere), palacio (ottimo giocatore, ma in fase declinante), hernanes (ottimo giocatore, ma forse anche lui non più al top), vidic (ottimo giocatore, ma sul viale del tramonto), guarin (giocatore di grande fisico e di buona tecnica, ma di scarso senso tattico). Il resto mi paiono giocatori dall’appena sufficiente al mediocre.

    A fronte delle due valutazioni (ripeto per la 400esima volta) PERSONALI di cui sopra, credo che se la società non avesse inserito in organico giocatori della qualità di podolski e shaqiri sarebbe arrivata quinta (sicuramente non decima o undicesima). Perciò quando parlo di squadra con giocatori mediocri non vorrei si pensasse che siamo da retrocessione. Per me un’inter che aspira al quinto posto è un’inter mediocre.

    Poi, come ha giustamente sottolineato qualche altro utente, che mancini sia meglio di mazzarri (e riesca a tirare fuori dai giocatori anche il 110%) non ci piove, ma che mi si venga a dire che con Jonathan, nagatomo, kuzmanovic, ranocchia, dodò, jj, m’vilà, obi, khrin, m’baye si compete per i massimi livelli no, questo non credo (cit.).
    E aggiungo anche che, visti gli acquisti fatti ed i ruoli ancora da coprire, credo che mancini avesse/abbia dei dubbi anche su alcuni “ottimi” profili che già abbiamo in casa come palacio, vidic ed hernanes (per diverse ragioni) che non credo giocheranno titolari se la società acquisterà i giocatori indicati da mancini.

    Io penso che quando è stato assunto mancini, la società gli abbia espressamente chiesto di rientrare ALMENO nel novero delle squadre che lottano per l’EL. Penso altresì che lo stesso mancini abbia voluto lui stesso alzare l’asticella ed abbia rilanciato chiedendo alla società un obiettivo più ambizioso cioè quello della qualificazione alla CL a patto che vi fossero degli investimenti su alcuni giocatori dalle indubbie qualità tecniche e di spessore internazionale.
    Non credo, comunque, quest’ultima sia stata una condizione “sine qua non” per accettare l’offerta di thohir, anche perché il mancio, da uomo intelligente, ha capito che rifiutando l’inter, pur se ridimensionata, rischiava di scivolare sempre più ai margini del calcio che conta (non credo fosse in attesa di una chiamata del PSG, come qualche P.I. andava mormorando).

  65. Rumenigge Shingo Tamai

    @ New Thoreau. La mia opinione PERSONALE è che tu ti stai arrampicando sugli specchi ed il rumore è molto molto fastidioso.
    Ho già scritto quello che penso delle tue opinioni PERSONALI in un post precedente e non è necessario ripeterlo.
    Preferisco guardare avanti e dimenticare mazzarri e mazzarriani.
    Anche se so che alle prossime difficoltà torneranno le giustificazioni allo scaldapanchina ed i paragoni con il Frosinone.
    Sabato bisogna prendersi i 3 punti con l’Empoli e scavalcare un po’ di squadre, perché altrimenti tutti questi sforzi non saranno serviti a niente.
    Dobbiamo toglierci di dosso la zavorra di classifica lasciataci in dono dall’innominabile prima che ci tiri a fondo definitivamente e ci tolga ogni speranza.
    Sarà dura, eh! Perché davanti abbiamo troppa troppa gente. E ci sono squadre attrezzate per darci filo da torcere.
    Ma noi siamo l’ INTER e ci battiamo fino in fondo. Le scuse le lasciamo agli altri.

  66. Fassone è un cretino, degno lascito dell’era Moratti. Se Thohir vuole gli presento qualche giuslavorista che permetta alla società di ottenere un sacrosanto licenziamento per giusta causa

  67. Quali sarebbero le squadre che ci dovrebbero dare filo da torcere??? Non ne vedo…non ne dobbiamo vedere…non esistono…

  68. Fonz…buon anno!
    …perche…che ha fatto Fassone?

  69. @Fonz

    “Ti stimo tantissimo” (cit.) :) un abbraccione

    A parte tutto ma Dodò?Lui è uno con riscatto obbligatorio però adesso Mancio preferisce far giocare Campagnaro piuttosto che mettere a destra Dambro e a sinistra lui. Ok ha fatto una vagonata di vaccate ma spero non ci abbia rinunciato che comunque il ragazzo buone doti le ha.

    Forse sta prendendo ripetizioni private a uffa sul ruolo da Silvinho :)

  70. Rumenigge Shingo Tamai:

    …..Preferisco guardare avanti e dimenticare mazzarri e mazzarriani….

    Il problema è proprio quello invece. Che qui Mazzarri, molti di voi se lo sognano la notte, gli appare di giorno sull’autostrada, se lo trovano a tavola con loro la sera.
    Proprio non riuscite a dimenticarlo? No, pare proprio di no.
    “Continuamo cosi’, facciamoci del male”.

  71. paolo: Il problema è proprio quello invece. Che qui Mazzarri, molti di voi se lo sognano la notte, gli appare di giorno sull’autostrada, se lo trovano a tavola con loro la sera.
    Proprio non riuscite a dimenticarlo? No, pare proprio di no.
    “Continuamo cosi’, facciamoci del male”.

    Io è dal 14 novembre scorso che non lo vedo e non lo sento…tu ne hai notizie ?

  72. Rumenigge Shingo Tamai: Sabato bisogna prendersi i 3 punti con l’Empoli e scavalcare un po’ di squadre, perché altrimenti tutti questi sforzi non saranno serviti a niente.

    Concordo e sono sicuro che ce la faremo!

  73. Credo che per le prossime 20 partite la presente Inter possa vincerne almeno 10 (30 punti) e pareggiarne almeno 5 (totale 35 punti). 35 + 25 = 60 probabilmente insufficenti per il 3° posto.
    Eppero’ non credo che perderemo tutte le restanti 5 partite
    IO SONO FIDUCIOSO

  74. @Nefario

    tranquillo, sei in compagnia riguardo all’assurdo gol non dato al napoli;
    per me è più grave del fuorigioco (lieve, ma c’è) di caceres

    eh, d’altronde, sai….c’è buffon che poi passerebbe da coglione perchè in effetti il pallone non l’ha MAI bloccato in quell’azione…e chiellini in coppia ad ostacolare lui stesso il gigione nazionale…

    @alebianchi73

    io non mi sono mai distaccato dall’inter nè ho mai pensato di privarmi della fissa di dovermi vedere l’inter la domenica (e si spera presto il martedì/mercoledì..)
    anche se devo ammettere che ora c’è curiosità su come sarà schierata, su chi sarà schierato, su come giocheranno…..su come andrà insomma.
    prima sembrava di dover timbrare un grigio cartellino: un dovere.

    P.S.
    fassone che ci manda in down ogni volta non lo sopporto: via a fine anno!

  75. Rumenigge Shingo Tamai

    Recchia twin tecnica

    Düsseldorf:
    Credo che per le prossime 20 partite la presente Inter possa vincerne almeno 10 (30 punti) e pareggiarne almeno 5 (totale 35 punti). 35 + 25 = 60 probabilmente insufficenti per il 3° posto.
    Eppero’ non credo che perderemo tutte le restanti 5 partite
    IO SONO FIDUCIOSO

    Quando vedo queste tabelle mi ricordo dei tempi del liceo, in cui si vincevano gli scudetti a settembre con 60 punti…
    Non funzionano mai.
    Bisogna giocare ogni singola partita fino alla morte.
    SONO TUTTE FINALI!
    :)
    @gli storici dell’età napoleonica: Io mazzarri me lo sogno la notte, certamente. Il fatto che non si percepiscano i danni che ha fatto è l’ennesima conferma di come sia stata accolta con leggerezza una guida tecnica che ha fatto danni come una piaga biblica.
    Se l’avessero pagato per rovinarci non avrebbe dovuto fare nulla di diverso.
    Via dalle palle e vaffanculi ora e sempre, questo riceverà da me.
    FORZA INTER