Buon Natale da Bauscia Cafè!

…concedete una piccola pausa anche a noi!

Tutto lo staff di Bauscia Cafè vi augura un Buon Natale…felice, rilassato e soprattutto a tinte rigorosamente nerazzurre!

image

About Nk³

Il calcio è uno sport stupido, l'Inter è l'unico motivo per seguirlo. Fermamente convinto che mai nessun uomo abbia giocato a calcio come Ronaldo (ma anche Dalmat non scherzava). Vedovo di Ibrahimovic, ma con un Mourinho in panchina persino i Pandev e gli Sneijder possono sembrare campioni. Dategli un mojito e vi solleverà il mondo.

140 commenti

  1. New Thoreau: Se proprio devo essere sincero rimpiango di più Ronaldo, Djorkaeff, Simeone, veron, eto’ò e sneijder (solo per citarne qualcuno)…

    E li rimpiangeremo a lungo…al momento mi accontento di avere un valido e stimato allenatore.

  2. Stanno già pompando mediaticamente come grande acquisto e supercolpo di mercato un giocatore scomparso dai radar a Madrid per raggiungere il quale devono dare in cambio quello che era stato presentato come grande acquisto e supercolpo di mercato appena quattro mesi fa.
    Io tengo l’Inter perché da piccolo (tipo fino ai 2-3 anni) ho vissuto a Milano per via del lavoro di mio padre, abitavamo a Cesano Boscone; non so se ci sia mai stato il rischio, ma in ogni caso grazie Dio di avermi fatto scegliere di non essere gonzo.

  3. bellins: E li rimpiangeremo a lungo…al momento mi accontento di avere un valido e stimato allenatore.

    Sicuramente meglio di niente, ma il fatto di essere valido e stimato non gli ha impedito di fare cinque punti in cinque partite.

  4. Frantjsek: ma in ogni caso grazie Dio di avermi fatto scegliere di non essere gonzo.

    Meglio perdenti che milanisti (cit.)

  5. Già m’immagino il tira e molla di Ausilio per ingaggiare Podolsky… Mammamia!!!

  6. New Thoreau: Meglio perdenti che milanisti (cit.

    puoi scommetterci!

  7. Frantjsek: Stanno già pompando mediaticamente come grande acquisto e supercolpo di mercato un giocatore scomparso dai radar a Madrid per raggiungere il quale devono dare in cambio quello che era stato presentato come grande acquisto e supercolpo di mercato appena quattro mesi fa

    Purtroppo questo “pompamento” lancia dei chiari segnali a chi di dovere… Il bbilan “rafforzato” dal colpo Cerci a maggior ragione deve arrivare terzo.
    Se la bagarre per il terzo posto continuerà ancora qualche settimana e nessuna squadra si staccherà (mi riferisco in particolare al napoli) state pur certi che le merde verranno portate sulla terza piazza a suon di rigori, favori e direzioni di gara “scientifiche”.

  8. I segnali a chi di dovere erano gia stati spiattellati in faccia a chi di dovere, e da diverso tempo.
    Vedi Milan_Udinese e Roma-Milan , ed anche Milan -Inter. Per non parlare dei danni indiretti verso chiunque cominci a dar fastidio per il terzo posto. Qua’ sta’ per ripetersi quello che successe due stagioni addietro.

  9. Pacific: I segnali a chi di dovere erano gia stati spiattellati in faccia a chi di dovere, e da diverso tempo.
    Vedi Milan_Udinese e Roma-Milan , ed anche Milan -Inter. Per non parlare dei danni indiretti verso chiunque cominci a dar fastidio per il terzo posto. Qua’ sta’ per ripetersi quello che successe due stagioni addietro.

    Finché non usciranno dal calcio “certi” personaggi sarà sempre così.

    In questa ottica l’unica possibilità di cambiamento sarebbe quella dell’ingresso di parecchi investitori esteri tipo Thohir e Pallotta, perché uscendo i vecchi poteri, vere e proprie anomalie che influenzano tutti i livelli, nell’ambiente si creerebbe un equilibrio spontaneo fra gente interessata a fare in modo che il proprio investimento sia redditizio, e non a seconde logiche che magari hanno a che fare con politica e vita pubblica in generale, in quanto stranieri.

    Per me l’unica possibilità per avere un calcio migliore e più onesto in Italia è di TOGLIERLO dalle mani degli italiani, a livello di proprietà delle maggiori squadre.

    Ora, in un caso la possibilità esiste, potremmo anzi essere alle ultime battute, per entrambi i personaggi coinvolti, nell’altro, invece, non molleranno mai l’osso, non lo hanno mai fatto, e per creare uno scenario stra-ricco di capitali tipo la Premier attuale non possono esserci posizioni di privilegio quasi feudale, che dura da mezzo secolo, come quello a cui mi sto riferendo…

    vediamo, intanto meglio vincere l’EL, perché neanche prendendo subito tutti insieme Balotelli, Podolski, Lavezzi, Lucas Leiva, Salah ed un altro paio di pezzi da 90, avresti la certezza di POTER arrivare terzo in questo campionato, data la situazione, anche politica, che si sta sviluppando….

  10. New Thoreau: cinque punti in cinque partite.

    cinque validi punti in cinque stimate partite

  11. Si vabbe’ ma diciamocela tutta…ma chi cazzo è o èai stato sto cerci???

  12. tagnin: cinque validi punti in cinque stimate partite

    Eh giá…dimenticavo che in 17 mesi alcuni tifosi si erano abituati a ben altri risultati….

  13. bellins: in 17 mesi alcuni tifosi si erano abituati a ben altri risultati….

    per fortuna che è cambiato l’allenatore ed è subito arrivata la scossa

  14. tagnin: per fortuna che è cambiato l’allenatore ed è subito arrivata la scossa

    poteva andare peggio, chi lo sa…

  15. Per Diarra prepariamoci ad un’altra estenuante trattativa…chi, con Medel e M’vila, pensava che ci fossero problemi di fax, si dovrá ben presto ricredere…

  16. Il milan su Podolsky!
    Sorpassata L’Inter!
    Me lo aspetto da un momento all’altro…

  17. bellins: poteva andare peggio, chi lo sa…

    poteva piovere

  18. Per ora sto a cuccia. Vedremo il 1 febbraio come stanno le cose. Di certo zio fester rispetto ad ausilio a maneggiare e’ di un altro livello, già maneggiava ai tempi di calciopoli ed è uscito indenne. Ed è inutile farsi le pippe mentali per il terzo posto, non ci arriveremo mai. Se il Napoli non scoppia e già del bilan. Certificato da palazzo. Poi vedendo gli zombi in maglia nerazzurra…….Ha ragione chi scrive che finché non entreranno tanti capitali stranieri la mafia gestirà il campionato italiano, marcio fino al midollo, com tutyo in Italia.

  19. @Fabio.
    Quello a cui ti riferisci, e’ il modello Americano, dove tutte le compagini partecipanti sono sullo stesso livello di potere, che siano New York , Buffalo, o chi altro . Se non sono capaci di gestirsi vanno falliti e spariscono.
    Non esistono salvagenti statali o simili a tirarli fuori.
    In Italia , per arrivare a quei livelli ci sarebbe bisogno di radere tutto al suolo, e ricominciare dalle radici.
    = Mission Impossible, nel calcio come in tutti i campi, per via della mentalita’ feudale da medio evo che regna sovrana.

  20. tagnin: poteva piovere

    Mazzarri ne sa qualcosa…

  21. Gli avvertimenti mafiosi sono di casa al naviglio che retrocede

    in concomitanza con il bilancio senza champions dove si aggira un -70mln

    ma ora con il Ronaldo di valmontone ci sarà gara a chi ne fischia di più come quando arrivó mononeurelli

    a proposito #balotellinonlovogliamo

  22. Ciao a tutti, prima volta che scrivo, ma ho bisogno di sfogare e condividere la frustrazione per il settimo o ottavo mercato senza senso della nostra “dirigenza”: non solo nomi mediocri se non aberranti, ma ci tocca persino sentire che i Gobbi sono a un passo da Shaquiri, il giocatore perfetto x noi, finirà alla squadra più odiosa, che si rafforzerà ulteriormente. Bravo Ausilio, continua così… Thohir se ci sei batti un colpo, la pazienza comincia a scarseggiare…

  23. Fabio1971: Finché non usciranno dal calcio “certi” personaggi sarà sempre così.

    In questa ottica l’unica possibilità di cambiamento sarebbe quella dell’ingresso di parecchi investitori esteri tipo Thohir e Pallotta, perché uscendo i vecchi poteri, vere e proprie anomalie che influenzano tutti i livelli, nell’ambiente si creerebbe un equilibrio spontaneo fra gente interessata a fare in modo che il proprio investimento sia redditizio, e non a seconde logiche che magari hanno a che fare con politica e vita pubblica in generale, in quanto strani

    Ahaha hahah ah evidentemente A- Agnelli legge BausciaCafè… :-) e mi ha subito risposto…. dandomi ragione, a quanto pare.

    http://www.fcinternews.it/focus/agnelli-gli-investitori-stranieri-sono-contrario-172669

  24. Eh gia’!!!!!!!!! perche’ gli investitori stranieri non vengono a buttare soldi per fare la felicita’ degli ovini o pedofili.

  25. Il Divino è risorto…è stato convocato per la partita di domani.

  26. bellins:
    Il Divino è risorto…è stato convocato per la partita di domani.

    si.. :-) Mancini è davvero contento, lo potrà usare come Mazzarri usava le bottigliette d’acqua nei momenti d’ira…

    in effetti gli mancava proprio in rosa un ruolo simile, adesso ha una rosa più completa :-)

  27. Fabio1971: in effetti gli mancava proprio in rosa un ruolo simile, adesso ha una rosa più completa

    Ci mancava anche un po di velocità…infatti abbiamo preso Ze Turbo.

  28. bellins: Ci mancava anche un po di velocità…infatti abbiamo preso Ze Turbo.

    Ahaha già un idolo… Comunque si chiama José Correia, è un classe 1996, 18 anni. Sembra che lo abbiamo soffiato all’Atletico Madrid che si è indispettito e ha dato Cerci ai cugini gonzi.
    Come disse una volta un saggio sarà il solito “Predestinato senza palle” o preferibilmente “sopravvalutato del cazzo”

  29. Sicuro da fonti indonesiane (facilmente accessibili, non sono certo dell’ambiente – ma fonti SICURE):

    NO LAVEZZI
    NO BALOTELLI
    FORSE SI PODOLSKY

    su twitter:

    LoLcebaLce
    @lolcebalce

  30. Kiba: Come disse una volta un saggio sarà il solito “Predestinato senza palle” o preferibilmente “sopravvalutato del cazzo”

    Beh :-) però sembra che per lui gli agenti abbiano rifiutato il rinnovo, come propostogli, con clausola liberatoria di 45 milioni…

    del resto adesso CR9 già bello fatto e finito non lo possiamo comprare…

  31. Altro che Podolski e Lavezzi se serve un esterno

    Lo sao, o non lo sao, che meraviglia è questo Sergio Conceicao!

  32. Se gli scarti sono come Podolsky ben vengano gli scarti !
    Diarra,invece,è ancora un giocatore di calcio?
    Speriamo di si…
    Qualcuno di voi ne sa qualcosa?
    Secondo me ci vorrebbe un centrale difensivo visto che Vidic è stato accantonato.
    Un po’ troppo in fretta ,a mio parere!

  33. basta chiagnere, c’è il 96 pronto impiego col quale trionfare in nextgen

  34. Fabio1971: Beh però sembra che per lui gli agenti abbiano rifiutato il rinnovo, come propostogli, con clausola liberatoria di 45 milioni…

    del resto adesso CR9 già bello fatto e finito non lo possiamo comprare…

    be’ se gli offri due noccioline all’anno di stipendio non gliene frega niente anche di 150 milioni di clausola. Anzi !

  35. Per Diarra manca solo l’ok della Fifa…

    E su wikipedia lo danno già all’Inter…dal 6 gennaio, però.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lassana_Diarra

    “Inter
    il 6 gennaio 2015 si trasferisce all’Inter dopo aver passato un periodo da svincolato”

  36. Comunque i mercati dell’inter degli ultimi 4 anni sono sempre una barzelletta… Non basta l’essere con le pezze al culo, ci voleva anche un dt come ausilio per non farci mancare nulla.

  37. Secondo me in questo mercato non converrebbe spendere nulla. Infatti, se investiremo su ex calciatori del calibro di diarra non credo sposteremo di molto la nostra classifica al massimo da 11esimi potremo arrivare ottavi o settimi.

  38. Converrebbe tra gennaio e giugno vendere e dismettere l’immondizia e comprare almeno un giocatore serio sperando che mancini decida di rimanere e non saltare giù dalla barca che affonda.

  39. SgtPepper: Se gli scarti sono come Podolsky ben vengano gli scarti !

    Io sono scettico sull’arrivo do podolsky… Dopo tre giorni il pesce inizia a puzzare. La trattativa sta già diventando una farsa (come in perfetto stile ausilio) con viaggi a londra quasi quotidiani. Denti gialli ha fatto un solo viaggio a madrid e siè portato a casa il giocatore che voleva (non entro nel merito se cerci sia o meno un buon giocatore) e probabilmente ripeterà il giochetto anche con nastasic del manch city.

  40. Senza Torres col cavolo che Galliani avrebbe portato a casa Cerci in un giorno!
    Mi sa che allo stile Ausilio ci dovremo abituare….

  41. Sembra che il portafoglio sia come al solito chiuso……..anche per me cerci è andato al bilan solo perchè volevano a tutti i costi il ritorno in stile carramba di Torres: che pacco che si prendono mamma mia.

    Cerci poteva esserci utile comunque…poche storie…..

    Spero vivamente nei rinforzi anche perchè ho il terrore che il Mancio ci molli.

    Con i dirigenti incompetenti che ci ritroviamo poi……….velo pietoso

  42. Diamo una seconda occasione a Andy Van Der Meyde.

  43. E magari a Vampeta.

  44. Mancini ha fatto capire, senza tanti giri di parole, che gradirebbe l’arrivo di Podolski e Diarra….

    Bei tempi quando c’era Mazzarri che non parlava di mercato…infatti sono arrivati Medel e M’Vila.

  45. E prima voleva anche Cerci, da una parte mette ad Ausilio la giusta pressione ,dall’altra stiamo diventando collezionisti di figuracce…

    bellins:
    Mancini ha fatto capire, senza tanti giri di parole, che gradirebbe l’arrivo di Podolski e Diarra….

    Bei tempi quando c’era Mazzarri che non parlava di mercato…infatti sono arrivati Medel e M’Vila.

    bellins:
    Mancini ha fatto capire, senza tanti giri di parole, che gradirebbe l’arrivo di Podolski e Diarra….

    Bei tempi quando c’era Mazzarri che non parlava di mercato…infatti sono arrivati Medel e M’Vila.

  46. @ZeMario.
    Cosa ti aspetti, quando non hanno nemmeno le pezze per coprirsi il culo?
    Tutto e’ relativo a cio’ che puoi permetteri, direttore compreso.

  47. La cosa migliore e’ che non si riesce a vendere uno dei nostri giocatori nemmeno per sbaglio. Kuz viene offerto a cani e porci ad ogni sessione di mercato e non lo vuole nessuno, forte del geniale contratto fatto da qualche fenomeno fino al 2017 . Gli unici appetibili sono Icardi, Kovacic e handanovic. E tutto il resto è fuffa, pensiamo a come siamo ridotti. Poi mi parlano dopo terzo posto……..

  48. ecco… questo è lo spessore internazionale dei nostri uomini mercato

    http://www.fcinter1908.it/copertina/wenger-stronca-le-speranze-voglio-tenere-podolski-inter-niente-di-serio-133917

    per carità, saranno anche schermaglie per minimizzare le trattative e ottenere il massimo (solo noi sbandieriamo ai 4 venti che vogliamo (s)vendere un nostro giocatore, possibilmente al peggior offerente…

    però anche farsi trattare così… Ausilio, però prendi il telefono e fatti sentire, perché così ne esci proprio male male…. e l’Inter anche peggio.

    Wenger:
    “Podolski è un giocatore dell’Arsenal e voglio che rimanga. L’Inter?rong>E’ uno scherzo, niente di serio”

  49. Fabio1971: ecco… questo è lo spessore internazionale dei nostri uomini mercato

    Sempre fiducioso sul mercato di gennaio ?

    La mia sensazione è che tra gli esterni cercati, Cerci, Podolski e Lavezzi, non ne arriverà neanche uno…per Cerci sappiamo come è andata a finire, Podolski alla fine andrà in germania e per Lavezzi ci vogliono troppi soldi che noi in questo momento non abbiamo…

    Forse arriverà Diarra, sempre che la Fifa, non si sa quando, dia ragione al giocatore, altrimenti possiamo depennare anche lui…

    L’unico acquisto rimarrà Ze Turbo, destinato alla primavera, o forse verrà aggregato in prima squadra, sperando che tra lui, Camara e Bonazzoli, si possa trovare qualcuno in grado di risollevare il nostro animo o le nostre casse…

  50. Io non so se Ausilio sia un “cane” o i nostri dirigenti, non fassone gli altri, tutti incompetenti. Certo credere che l’operazione cerci sia stata decisa dal viaggetto di galliani e dalle sue capacità ammaliatrici è un tantinello ingenuo. Il Chelsea si sarebbe caricato una minus di 18 milioni così…ora si parla di intrallazzi con un fondo…oppure l’alternativa è sempre la stessa il nero, di cui alla corte di silvio sono molto pratici.

  51. Ma rimanessimo quelli che siamo, non saremmo comunque in grado di giocarci il terzo posto?

  52. Sandrex:
    Ma rimanessimo quelli che siamo, non saremmo comunque in grado di giocarci il terzo posto?

    Per me si…per te ed altri no.

  53. bellins: Ma rimanessimo quelli che siamo, non saremmo comunque in grado di giocarci il terzo posto?

    Per me si…per te ed altri no.

    più no che si – servono dei ruoli specifici (esterni) per giocare come chiede Mancini, o si cambia schema, o servono degli esterni di ruolo, a di là del valore

  54. Sandrex:
    Ma rimanessimo quelli che siamo, non saremmo comunque in grado di giocarci il terzo posto?

    Dovrebbe giocare a 3 dietro o a 4 con il rombo da 4-4-2… ma Mancini vorrebbe fare il suo calcio, ed il suo calcio prevede le ali, che noi non abbiamo in squadra in quanto non servivano a Mazzarri.
    A gennaio due ali anche se non di spicco, bisogna che gliele prendano.
    Secondo me verrà Salah del Chelsea in prestito + un altro (podolski forse?). Lavezzi e Shaquiri direi che sono fuori portata economica

    Comunque non si scappa, a giugno uno tra Kovacic e Icardi va ceduto, altrimenti rimarremo nella melma all’infinito.. con 30 (35 se Kova continua così) ti prendi due buoni giocatori, tipo Lavezzi e Shaquiri tra prestiti onerosi e riscatti li prenderesti.
    Non si scappa, purtroppo uno dei 2 deve andare via

  55. bellins: Sempre fiducioso sul mercato di gennaio ?

    La mia sensazione è che tra gli esterni cercati, Cerci, Podolski e Lavezzi, non ne arriverà neanche uno

    ti dirò che sto cominciando a maturare la spiacevole convinzione che la società ci stia pesantemente prendendo per i fondelli, per non dire peggio…

    per me questo mercato è decisivo, per la credibilità di Thohir e del suo progetto, per lo meno lato sportivo, poi magari per lui l’unica cosa che conta adesso è far funzionare i conti.

    concordo anche sugli arrivi… e stavolta non diamo sempre la colpa ai giornalisti PI, perché ci sono un sacco di nostre interviste e dichiarazioni, fra Mancini ed Ausilio, ad esempio….

    MA POI TI TOCCA LEGGERE COSE DEL GENERE….

    “Arsene Wenger, alla domanda sul futuro dell’attaccante tedesco, risponde in maniera drastica:

    “L’Inter? Parlano e basta, ci sono solo chiacchiere. Podolski è un giocatore dell’Arsenal e voglio che rimanga. Al di là di questo, un comportamento professionale prevede che finché sei in un posto, dai il massimo per giustificare il tuo stipendio e il tuo amore per il club.Spero che Podolski sia un giocatore dell’Arsenal anche a fine gennaio. L’Inter? E’ uno scherzo, non fanno sul serio. Prestito? Podolski non è un giovane che ha bisogno di fare esperienza”.

    e allora comincio a sentire uno strano formicolio alle zone basse, posteriori… :-( considerato quanto ci avevo creduto (o sarei ancora disposto a crederci, se solo acquistassero realmente), dopo l’ingaggio “di svolta” di Mancini…

  56. Fabio1971: più no che si – servono dei ruoli specifici (esterni) per giocare come chiede Mancini, o si cambia schema, o servonodegli esterni di ruolo, a di là del valore

    Podolski è un esterno adattato, come lo sono Palacio e Osvaldo, l’unico esterno al momento sulla lista, ma per poco, è Lavezzi, vediamo se stasera Ausilio fa il miracolo o se anche noi siamo in grado di appoggiarci a fondi di investimento con sede in paradisi fiscali.

    Per il terzo posto mi conforta vedere le prestazioni delle altre contendenti…la lazio che era quella data messa meglio di tutti, per 70 minuti, contro di noi non ha toccato palla.

  57. Fabio1971: ti dirò che sto cominciando a maturare la spiacevole convinzione che la società ci stia pesantemente prendendo per i fondelli, per non dire peggio…

    La sensazione ce l’ho anch’io, anche se Ausilio e Bolingbroke sono stati chiari non meno di due settimane fa…quello che non capisco è il volere intavolare trattative all’insegna del “mo ci provo…”.

    Per Cerci le cose erano già belle e decise da qualche settimana, tant’è che l’Atletico ci voleva denunciare e per Podolski ha ragione Wenger, non puoi pretendere di chiedere un prestito gratuito per 6 mesi e poi si vedrà…

  58. Fabio1971: ti dirò che sto cominciando a maturare la spiacevole convinzione che la società ci stia pesantemente prendendo per i fondelli, per non dire peggio…

    per me questo mercato è decisivo, per la credibilità di Thohir e del suo progetto, per lo meno lato sportivo, poi magari per lui l’unica cosa che conta adesso è far funzionare i conti.

    concordo anche sugli arrivi… e stavolta non diamo sempre la colpa ai giornalisti PI, perché ci sono un sacco di nostre interviste e dichiarazioni, fra Mancini ed Ausilio, ad esempio….

    MA POI TI TOCCA LEGGERE COSE DEL GENERE….

    “Arsene Wenger, alla domanda sul futuro dell’attaccante tedesco, risponde in maniera drastica:

    “L’Inter? Parlano e basta, ci sono solo chiacchiere. Podolski è un giocatore dell’Arsenal e voglio che rimanga. Al di là di questo, un comportamento professionale prevede che finché sei in un posto, dai il massimo per giustificare il tuo stipendio e il tuo amore per il club.Spero che Podolski sia un giocatore dell’Arsenal anche a fine gennaio. L’Inter? E’ uno scherzo, non fanno sul serio. Prestito? Podolski non è un giovane che ha bisogno di fare esperienza”.

    e allora comincio a sentire uno strano formicolio alle zone basse, posteriori… considerato quanto ci avevo creduto (o sarei ancora disposto a crederci, se solo acquistassero realmente), dopo l’ingaggio “di svolta” di Mancini…

    Ma scusate cosa credevate? Che come per miracolo a gennaio il fatturato dell’Inter permettesse una tranquilla operatività sul mercato? Per chiarire, un conto é il monte ingaggi ed un altro le disponibilità di fondi per acquisto dei cartellini. Ad esempio l’ingaggio di Mancini é stato possibile anche grazie ai tagli pesanti del monte stipendi fatti con l’addio dei reduci del triplete. Ora allo stato attuale per l’acquisto dei giocatori la disponibilità è pochissima. Non è un caso che si punti a Diarra a parametro 0… Spero non ci sia anche qui lo slogan “indonesiano apri il portafoglio” perché non esiste, non è possibile nella realtà scontrandosi con le regole del fpf. Già siamo sotto la lente di ingrandimento della Uefa e una bella sanzione non ce la toglierà nessuno, non possiamo permetterci di spendere un centesimo senza vendere. Per questo penso che dovranno vendere per forza qualcuno, altrimenti anche un prestito oneroso da 5-6 m metterà in seria difficoltà la chiusura della trattativa.
    Facile sparare a zero su Ausilio ma quando la disponibilità é così bassa è difficile acquistare giocatori da Inter… Pensare alla prese in giro mi sembra eccessivo: )

  59. È molto divertente il fatto che per la tifoseria noi si sia passati da quello scemo incompetente ossessionato da sciarpe e cappelli di Branca al quantomeno “poco carismatico” di Ausilio che inanella una bella figura dietro l’altra.

    Strano, dopotutto ora siamo una Società seria gestita come un’azienda con un presidente non più mecenate che non spende un euro di suo per l’Inter e che però ha assunto duecentordici dirigenti al giorno tranne quelli che servono a fare bene l’unica cosa che ci serve davvero e cioè far crescere la parte sportiva attraverso un mercato diverso da operazioni stile M’Vila oppure 9 milioni per un retrocesso dal Cardiff per sostituire Cambiasso.

    E poi magari c’è pure gente che si stupisce del perché non riusciamo a vendere la rumenta in rosa invece di chiedersi perché di rumenta ne abbiamo così tanta e come mai siamo solo noi gli scemi che ne comprano appunto così tanta.

    Speriamo nel carisma di Mancini per far arrivare qualcuno di buono.

    E speriamo in Ze Turbo…

  60. Spero caldamente che arrivi qualcuno per supportare l’idea di gioco del mancio anche perchè così avevano dichiarato quando lo presentarono. Sarò pessimista ma ho paura che non arriverà nessuno. Se non tirano fuori 5-6 mln solo per prendere podolski………altro che lavezzi……..

    Mi urtano i media che ci prendono in giro accostandoci nomi che senza Champions non verrebbero nemmeno gratis………..

    Se riuscissimo a vendere qualche giocatore le cose migliorerebbero ma non i pezzi da 90: se li vendiamo è finita

    Devono trovare i soldi tanto la fifa ci sanzionerà comunque altrimenti a luglio sono cazzi poi

  61. OK Kiba e mattoinh7

    però hai preso Mancini, mica hai riciclato Baresi oppure preso il Sannino di turno

    quindi che senso avrebbe puntare al massimo possibile fra gli allenatori e non comprare i giocatori poi altrettanto necessari?

    ps.

    che poi, parliamoci chiaro, il FFP è sempre stato una scusa e lo sanno tutti benissimo, per anni lo abbiamo sbandierato per altri scopi e per nascondere altre situazioni, eravamo gli unici in Europa a preoccuparci e a parlarne, ma il perché poi si visto… altro che FairPlay, qui si stava allegramente o meno fallendo, che è diverso.

    .
    il FFP non è contrario ai soldi, è anzi un meccanismo che favorisce chi può spendere molto e lo potrà fare sempre di più, infatti per assurdo cristallizza le posizioni dominanti già in essere e sfavorisce i nuovi venuti, seppur danarosi…

    direi che a pensar male non ci possono essere più di un 6/10 max di club ai massimi livelli, e il FFP è lo strumento per selezionare chi può e chi non può… è uno strumento meramente politico, in tal senso.

    NON POSSONO VINCERE TUTTI; altrimenti non ci sono abbastanza vittorie (e di conseguenza fatturati) per tutti. Gli altri devono rimanere a fare gli sparring partner, NON DEVONO POTER VINCERE e SOTTRARRE FATTURATI a quei 6/10 top clubs

    ma siccome il denaro non puzza, Platini da un lato storce il nasino francese per il puzzo, dall’altro gira la testa e consente (perché al di là delle sanzioni – ridicole o meno) operazioni poi coperte da altri meccanismi, la sponsorizzazione o altro ecc…

    Cos’ ad es. ormai il PSG lo squadrone se lo è fatto, ed altri pure…. le inglesi continuano a straspendere…ecc ecc

    QUINDI: il FFP riferito all’Inter attuale è poco più di uno spauracchio agitato per non doversi lanciare in un certo scenario di spese, reputate non in linea con il business plan (che però, se non prevede acquisti di pregio non porterà i risultati previsti, perché mancando i risultati sportivi e soprattutto i personaggi/calciatori utili per il marketing globale, non ci sarà alcun incremento di fatturato dovuto appunto all’espansione globale del brand)

    L’unica è spendere e molto, magari con sponsorizzazioni e altri meccanismi, soci, fondi di investimento ecc

    poi un accordo per il FFP stai sicuro che lo trovi, usando i giusti argomenti (= SOLDI), perché nonostante tutto almeno un club italiano, in quei 6/10 club prescelti ci potrebbe anche stare… non siamo ancora il Portogallo o la Grecia, nonostante quel che si voglia far credere…

  62. mattoinh7:

    Strano, dopotutto ora siamo una Società seria gestita come un’azienda con un presidente non più mecenate che non spende un euro di suo per l’Inter e che però ha assunto duecentordici dirigenti al giorno tranne quelli che servono a fare bene l’unica cosa che ci serve davvero e cioè far crescere la parte sportiva attraverso un mercato diverso da operazioni stile M’Vila oppure 9 milioni per un retrocesso dal Cardiff per sostituire Cambiasso.

    Siamo una società gestita come un’azienda da circa un anno, e solo sulla carta, operativamente lo siamo da pochi mesi. Pensa che il resto del mondo è organizzato con “duecentordici dirigenti” da almeno 10 se non da sempre 😀

    Strano, ora pretendiamo pure che dal giorno alla notte si rimetta in piedi tutto, che gli ultimi anni non siano mai esistiti, che il fatturato aumenti in 3 mesi, che i debiti spariscano, che si (ri)smantelli una squadra di nuovo dopo che lo si è fatto ad agosto perchè è cambiato nuovamente allenatore, che la “rumenta” necessaria per la lista Uefa sparisca, che si comprino grandi calciatori e che , come per magia, torniamo competitivi anche dal punto di vista sportivo.

    I tifosi hanno ragione, son 4 anni che assistiamo sempre al fallimento di un progetto e che dobbiamo ripartire da capo tutte le volte. Anche quest’anno sarà lo stesso, l’ennesimo anno 0.
    A questo punto si potrebbe provare con una protesta collettiva ad appiano e vedere se le cose cambiano, chissà…

    La soluzione non c’è l’ho, ho solo la consapevolezza che in ogni modo ci vorrà ancora tanta pazienza, che piaccia o meno.

  63. Nuovo post!

  64. Fabio1971:
    OK Kiba e mattoinh7

    Cos’ ad es.ormai il PSG lo squadrone se lo è fatto, ed altri pure…. le inglesi continuano a straspendere…ecc ecc

    QUINDI: il FFP riferito all’Inter attuale è poco più di uno spauracchio agitato per non doversi lanciare in un certo scenario di spese, reputate non in linea con il business plan (che però, se non prevede acquisti di pregio non porterà i risultati previsti, perché mancando i risultati sportivi e soprattutto i personaggi/calciatori utili per il marketing globale, non ci sarà alcun incremento di fatturato dovuto appunto all’espansione globale del brand)

    L’unica è spendere e molto, magari con sponsorizzazioni e altri meccanismi, soci, fondi di investimento ecc

    poi un accordo per il FFP stai sicuro che lo trovi, usando i giusti argomenti (= SOLDI), perché nonostante tutto almeno un club italiano, in quei 6/10 club prescelti ci potrebbe anche stare… non siamo ancora il Portogallo o la Grecia, nonostante quel che si voglia far credere…

    Sicuramente ci sono dei giochi di potere, ma ad esempio nel nostro caso sono due anni che siamo fuori dai limiti Uefa dopo i controlli effettuati (lo siamo da molti più anni ma tntè), e per due anni han chiuso un occhio. Prima perchè non partecipavamo alla coppe europee, poi perchè c’è stato il cambio societario dopo il quale (per quest’anno) si son fatte delle promesse importanti per non sgarrare di nuovo. Nonostante tutto anche quest’anno chiuderemo con un bilancio di almeno altri 50m fuori rispetto il limite previsto(30) dalla normativa.

    Ora il Psg ha potuto inizialmente il primo anno fare come gli è parso perchè era fuori da ogni competizione europea (da anni oltretutto), il secondo anno hanno chiuso un occhio come con noi limitandosi ad un richiamo ufficiale (come con il City), poi quest’anno invece sono stati più severi: multa di 60m (60!) e obbligo di rispettare le normative pena l’esclusione dalla CL 2015/2016. Non so se l’avete notato ma la scorsa estate il PSG è stato buono come un agnellino in confronto ai due anni precedenti ed ha preso “solo” D.Luiz e non 10 giocatori come sempre, liberandosi anche di alcuni giocatori. Secondo i giornali dovevano arrivare Pogba, Pjanic, si era parlato di Falcao e così via… ma non è stato fatto nulla ovviamente.

    Perciò la strada del “freghiamocene di tutto e di tutti” non penso che convenga ad oggi perchè non abbiamo le basi tecniche ed economiche del PSG da poter saltare delle competizioni europee o vederci chiudere le sessioni di mercato per anni (esempio il Barca oggi, sentenza con mercato chiuso fino al 2016). Abbiamo debiti e prestiti da saldare.

    Detto ciò ripeto, siamo al 30 dicembre, non al 30 gennaio, il mercato non è nemmeno iniziato e non è in procinto di finire. Giustificherei allarmismi da “si salvi chi può” il 1 febbraio se rimanessimo in questa situazione (0 acquisti) ma se incominciamo a sotterrarci da soli dall’interno non ne usciremo mai, già bastano i giornalai a fomentare proteste e pressione. Cerchiamo di aiutarci almeno fra di noi..