Inter-Verona: la partita

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

183 commenti

  1. Ma da voi sta piovendo ?

  2. condensatore alfa

    Narya: Posso solo sperare di non perdere contro questo bbilan indecente allenato da “quello nato in fuorigioco” (cit.) sarebbe davvero troppo.

    A me basterebbe non prendere più di tre gol dalla Roma.

  3. Ma da voi sta piovendo ?

    Ininterrottamente. Governo (super)ladro e #mazzarriacasa

  4. Narya@

    Se ragioniamo per logica e ci mettiamo ad analizzare:

    Il livello del nostro gioco espresso negli ultimi 2 derby.

    La folle paura con la quale i nostri interpreti li hanno giocati.

    La nostra orripilante fase difensiva che produce almeno 3 cappelle micidiali in marcatura e/o posizionamento.

    La nostra più che improvvisata fase offensiva.

    ….ebbene il rischio di far gioire quella faccia da topo montata su un corpo da cavalletta che parla imitando il narratore del Tom Tom è decisamente alto.
    E io al pensiero di vederlo saltare in campo, vedere l’antennista tutto paonazzo di gioia dichiarare ” abbiamo raggiunto il primo obiettivo stagionale” mi viene già male oggi.

    Poi però penso che per la legge dei grandi numeri capiterà pure anche a noi, nonostante tutto, di giocare la partita della vita e schiantarli di brutto con 4 pere???????

    ..o no? Dai su….

  5. Rumenigge Shingo Tamai

    Sono stato tentato di essere sulla linea Proximo: giustificare per una volta mazzarri e dare la colpa al destino cinico e baro.
    Alla fine, nel primo tempo, avevamo comunque messo in campo un po’ di palle.
    Sul piano del gioco: scuola calcio, settore allievi. Comunque un miglioramento, rispetto a “partita di calcetto over 60”.
    I tre dietro (in realtà due, Vidic e Jesus) lasciati tranquilli a vedersela con il solo Toni (che doveva essere tranquillamente annullato da uno come Vidic, o da Jesus, porca pupazza).
    Nagatomo e Dodo a partire all’avventura davanti, ben sapendo che il loro gioco non prevede di sapere cosa ci sia alle loro spalle.
    Medel che si butta in avanti come se non ci fosse un domani.
    Ranocchia che in fase di attacco si aggiunge ai centrocampisti nello spazio aperto da Nagatomo.
    Kuzmanovic che si inserisce negli spazi creati da Palacio e Maurito.
    Sarebbe stato tutto bellissimo, se i suddetti scolastici movimenti (leggibili in 2 minuti e mezzo di partita, da qualsiasi allenatore di giovanili) fossero stati eseguiti con un minimo di criterio.
    Di più.
    Non ho immagini sulle quali disegnare lineette e circoletti, ma credo che in almeno dieci azioni d’attacco tutti i predetti abbiano fatto, tutti insieme, i movimenti di cui parlo.
    Medel a ridosso dell’area avversaria, Ranocchia sulla trequarti destra, Nagatomo e Dodo quasi sulla linea di fondo e Kuzmanovic in linea con Icardi e Palacio.
    Chi difendeva la prateria alle nostre spalle? Sto cazzo. Chiaro.
    Ecco che accade che Medel perde una palla a cazzo di cane davanti all’area avversaria (il che può succedere e non dovrebbe essere un dramma) ed i nostri centrali (in quel caso, tre, se non ricordo male) sono costretti a portarsi in area di rigore un un tale di quasi due metri, senza riuscire ad intervenire, per paura di dargli il passaggio smarcante. Il resto è antologia dell’errore di riposizionamento.
    Con chi me la devo prendere se i giocatori si muovono ognuno per conto suo?
    Se il lavoro che sta cercando di inventarsi adesso, il paolo in panchina l’avesse organizzato a luglio (del 2013, magari), oggi avremmo una squadra che gioca a calcio. Invece ci ritroviamo a fare figure di merda a sipario aperto.
    Il secondo tempo è meglio non guardarlo.
    Classico inferno mazzarriano. Crollo fisico, crollo nervoso (nell’ordine che vi pare), sostituzioni a cazzo di cane.
    Che avrei fatto io? Rimasti in 10, dopo la parata di Handanovic (giocatore mediocre, come Kovacic e Icardi), avrei tirato fuori Jesus per un mediano qualsiasi e mi sarei messo a 4. All’infortunio di Mateo, avrei messo Osvaldo a fare il trequartista. Non è che hai la certezza che così la partita la vinci (quella poteva averla solo il Maestro Mourinho), ma almeno resti in campo da squadra con le palle e fai capire a quelli di fronte che non starai lì a farti prendere a pallate per mezz’ora.
    Che abbiamo fatto? Ci siamo fatti prendere a pallate per mezz’ora da una delle peggiori squadre che abbia visto a San Siro quest’anno. Peggio del Sassuolo.
    Non se ne può più.
    Io ho gridato ai gol di Maurito ed alla parata di Handanovic, mi sono goduto gongolando il piccolo Mateo mentre insegnava calcio alle rape, mi sono esaltato persino per la buona volontà di Kuzmanovic e per i cross di Nagatomo e di Dodo.
    Io ci provo a far finta che sia la mia INTER. Ma non si può andare avanti così.
    Abbiamo esaurito la parte facile del girone di andata (totalizzando ben 16 punti). Adesso viene la parte difficile. Credo che sia ora di stringere il filo di ferro intorno alle palle di qualcuno.

  6. Rumenigge Shingo Tamai: Abbiamo esaurito la parte facile del girone di andata (totalizzando ben 16 punti). Adesso viene la parte difficile.

    Per quanto possa sembrare paradossale, potrebbe essere la parte tatticamente per noi (che non sappiamo giocare) più facile… giocare solo di ripartenze senza dover creare e imporre gioco contro squadre che si chiudono…

    I problemi…

    1) gli allenatori delle prossime avversarie, Inzaghi a parte, non sono esattamente dei fessi e sanno benissimo come (non) gioca Mazzarri, e quindi come annullare anche questo nostro ipotetico vantaggio

    2) una roma potrebbe devastarci anche se noi possiamo fare la nostra tattica di ripartenze.. potrebbe semplicemente fotterci con giocate di squadra ben organizzate, come sanno fare, oppure semplicemente vincere tutti i duelli uno a uno avendo grandissimo talento a centrocampo e attacco

    A questo punto, fossi Mazzarri e avendo poi praticamente più niente da perdere, tantomeno la faccia, abbandonerei ogni discorso di facciata di progetto, giocherei con un solido 5-3-1-1 come agli inizi, vedendo se si riesce a passare la nottata,…

    Certo, forse a Thohir proprio piacere non farà il vedere Icardi in panca per Palacio e Kovacic in tribuna per Hernandes, ma ha oggettivamente da passare la nottata, altrimenti alla fine di questo miniciclo (di sconfitte, magari), anche posizionarsi per l’EL rischia di essere un miraggio….

  7. @condensatore

    Sai mai che magari ci va di lusso come l’anno scorso?

    @maigob

    Ecco appunto. Oramai come obiettivi si può sperare almeno di dare un paio di pappine ai bb. Boh almeno quello…

    @Rumenigge

    Possiamo scordarcelo. Lui non si schioda (e chi rinuncerebbe a quella vagonata di milioni?) e ovviamente proprietà e sponsor in società lo confermano. Gli unici felici di questa scelta. Ah no ci sono anche i tifosi dei nostri avversari che implorano ovunque che resti sulla nostra panca. Accontentati…

  8. Ah… sostituire Mazzarri

    purtroppo abbiamo una società che sta facendo ESATTAMENTE cosa andrebbe fatto in queste situazioni, non raccontiamoci palle, abbiamo tormentato i polpastrelli a forza di scrivere post e commenti di biasimo per la gestione degli allenatori della precedente società espressione degli umori notevoli di Moratti-…

    ADESSO ABBIAMO ESATTAMENTE COSA ABBIAMO SEMPRE RICHIESTO A GRAN VOCE

    quindi è purtroppo tutto giusto….

    Peccato, è PROPRIO l’unica volta in cui alla base c’è un ragionamento tecnico sbagliato, una valutazione del tutto erronea, che rende l’encomiabile comportamento societario (quale che ne siano i reali motivi, magari solo economici) del tutto DANNOSO.

    Ma il principio è giustissimo… :-(

    è la valutazione tecnica sull’allenatore che è stata tragicamente sbagliata

    Ma di questo non riesco ad accusare Thohir, ha dirigenti appositi, mica è un intenditore di calcio come Ausilio e Fassone, del resto

  9. Rumenigge Shingo Tamai

    Narya:
    @condensatore

    @Rumenigge

    Possiamo scordarcelo. Lui non si schioda (e chi rinuncerebbe a quella vagonata di milioni?) e ovviamente proprietà e sponsor in società lo confermano. Gli unici felici di questa scelta. Ah no ci sono anche i tifosi dei nostri avversari che implorano ovunque che resti sulla nostra panca. Accontentati…

    No, no… io non parlavo di cambiare allenatore. Io parlavo di evirarlo. :)

  10. Rumenigge Shingo Tamai

    @ Fabio.
    Il ciclo di sconfitte che ci aspetta potrà essere addolcito unicamente dalla vittoria nel derby. Non probabile, ma di certo non impossibile. Il resto sarà merda e sangue.
    Il cambio di allenatore non è nelle mie aspettative.
    E comunque, senza andare a rivangare errori troppo risalenti, il rinnovo a questo paolo è un errore grave.
    La società ha fatto quello che andava fatto fino a maggio, non cacciandolo a calci in culo a stagione in corso. Ripartire con questo qui, dandogli due anni di paga in anticipo però è inconcepibile.

  11. non fasciamoci la testa prima di esercela rotta…
    mancano 15 giorni…e in 15 giorni ne possono succedere di prodigi…
    magari tra quindici giorni succederà che nessuno si ricorderà piu di cosa davvero sia successo sul Monte Tabor

  12. Fabio@ parte difficile.

    Per quanto possa sembrare paradossale, potrebbe essere la parte tatticamente per noi (che non sappiamo giocare) più facile… giocare solo di ripartenze senza dover creare e imporre gioco contro squadre che si chiudono…

    Concordo con questo punto di vista/speranza.
    Credo sia probabile che proprio con Roma Rubentus e Lazio potremmo giocare le migliori partite della stagione (salvo però poi come l’anno scorso doverci per forza far andar bene 1 punto a scontro e dire: ” oh almeno c’è la siamo giocata alla pari” o peggio: ” magari avessimo giocato così con le scarse”).
    Quindi 3 punti in 3 partite probabile massima ambizione.
    Derby da tripla invece, con la folle lucida paura di giocare col pannolini già dal primo minuto come lo scorso anno. Che sinceramente visto il livello degli scappati di casa è tutto un programma.

    Che Dio ci assista….e magari avendo un minimo di compassione ci aiuti pure
    Sì rischia di scavallare a 23 punti…….

  13. Rumenigge Shingo Tamai

    Dài, mi sono fatto prendere dallo sconforto.
    Davvero inzaghi è nettamente peggio di mazzarri. Non c’è proprio storia.
    Noi non possiamo perdere contro quegli scappati di casa.
    E noi, se recuperiamo dagli infortuni, pur senza lo squalificato Medel, siamo più quadrati in ogni reparto.
    Non ci credo che non veniamo fuori dal derby con i tre punti.
    Noi, pur nello schifo in cui ci troviamo, siamo nettamente meglio di loro.

  14. maigob: Che Dio ci assista….e magari avendo un minimo di compassione ci aiuti pure
    Sì rischia di scavallare a 23 punti…….

    INFATTI…Sarebbe ora che pure Dio si desse una svegliata…e si rendesse conto di chicazzo c’abbiamo in panchina…illos tuos misericortdes oculos ad nos converte!!!

  15. …ragazzi…per restare in tema…vegliate e pregate, che già l’ora è vicina!!!

  16. Signori, un dubbio. In 10 contro 11 senza Medel, per passare al 441 bastava togliere Palacio per uno capace di giocare a destra (Mbaye?): Jesus terzino sinistro, Dodò esterno alto, a destra Nagatomo ed il nuovo entrato; centrali di difesa Vidic e Ranocchia, centrocampo con Kovacic e Kuzmanovic, unica punta Icardi.

    Qualcuno mi sa spiegare quali di questi giocatori non sapevano interpretare questo modulo?

  17. Linus:
    Signori, un dubbio. In 10 contro 11 senza Medel, per passare al 441 bastava togliere Palacio per uno capace di giocare a destra (Mbaye?): Jesus terzino sinistro, Dodò esterno alto, a destra Nagatomo ed il nuovo entrato; centrali di difesa Vidic e Ranocchia, centrocampo con Kovacic e Kuzmanovic, unica punta Icardi.

    Qualcuno mi sa spiegare quali di questi giocatori non sapevano interpretare questo modulo?

    Perche’ infierire?

  18. iosonointerista

    nino44: Sarebbe ora che pure Dio si desse una svegliata…

    eccheccazzo, ancora ???

    già ha fatto carte false per farci avere due rigori consecutivi lasciandoceli addirittura segnare, ha fatto parare tre rigori a samir (e questo NON E’ esattamente un miracolo … si è solo ricordato come si fa …) e ha fatto espellere solo adesso medel, mentre m’vila di rossi diretti non ne ha ancora visti …

    non puoi pretendere troppo, adesso …

  19. Jerry, sono in linea teorica daccordo con te sul dover togliere Palacio, il fatto è che non sono per nulla sicuro delle condizioni di Osvaldo, non se l’è sentita di fare il cambio per rifiatare e ci ha provato quando è diventato la mossa della disperazione, a dire il vero piuttosto ridicola anzichéno

  20. iosonointerista

    hai ragione, cazzo…mi ha appena chiamato e mi ha detto che c’ho la faccia come il culo…

  21. La dirigenza dell’inter in questa annata sta perdendo molte scommesse.
    Da mazzarri a vidic passando per m’vilà. Grandi punti interrogativi anche su Dodò ed Osvaldo.
    Qualcun altro, oltre al tecnico, pagherà per questo?

  22. iosonointerista

    nino44:
    iosonointerista

    hai ragione, cazzo…mi ha appena chiamato e mi ha detto che c’ho la faccia come il culo…

    e ringrazia che non ti ha mandato la pestilenza e le cavalette …

    ECCO … LE CAVALLETTE !!!

    abbiamo trovato la prossima scusa del misteh … le cavallette !!!

  23. iosonointerista

    New Thoreau: Qualcun altro, oltre al tecnico, pagherà per questo?

    intanto cominciamo col tecnico, tanto per vedere come và …

    sai mai che, mettendo in campo una formazione con un minimo di senso, anche i giocatori riescano a giocare più tranquillamente ???

    perchè anche kovacic l’anno passato era catalogato sotto la M di “merdacciasesquipedalenonchècostosissima”, eppure …

  24. @new thoreau
    concordo..ma non su osvaldo che fino al l’infortunio (rimediato in nazionale) è stato, secondo me, uno dei migliori..segnando anche 4 gol in poche partite giocate.

  25. @Fabio

    Hai ragione.

    Il principio è giusto ma si concretizza con l’allenatore sbagliato.

    Non in quanto allenatore certamente in alcune realtà è perfetto. (acireale livorno samp napoli)
    Ma non per l’Inter…proprio per la sua “storia” (come ama ribadire ovunque) e per la sua gestione pre durante e post partita.

    Totalmente unfit

    Ora Thohir dovrà decidere se andare fino in fondo con lui o a fondo con lui perchè o vi sarà un’inversione di rotta vera o si continuerà a navigare a vista ma con una delle peggiori media punti di sempre…mah speriamo…

  26. Nono Rumenigge, non do la colpa solo al destino cinico&baro o cerco alibi per Mazzarri, anzi. Se resti in 10 e manca più di mezz’ora alla fine la difesa a 3 con esterni alti caro mazzarri la cospargi di gel e te la infili nel retto perchè con l’uomo in meno e contro una squadra che ha esterni veloci, o li tieni bassi con la pressione (come si è fatto in 11 subendo un paio di ripartenze, il che ci sta) perchè sai che spingere non sarà più il tuo gioco o il massimo che puoi fare è rafforzare la mediana lasciando solo icardi davanti ma addensando il centrocampo.
    Quindi la soluzione più logica era passare a 4 dietro, scalare palacio a centrocampo e sostituirlo con un centrocampista e usare una specie di 441 con le due linee non troppo ravvicinate (e la seconda in pressing finchè ne hanno).
    Anche oerchè al di la del gol all’89° l’Hellas di occasioni pulite ne ha avute almeno 3 dopo il rigore (e noi 1 con il colpo di testa di vidic).
    Chiaro che se poi fai il 441 e magari disgraziatamente subisci gol uguale e pareggi l’esperienza passata mi costringe a ricordare che Mazzarri diventa il coniglio che lascia una sola punta e cerca di proteggersi.
    Tatticamente ha sbagliato, ma qualsiasi cosa facesse con il 2-2 era sbagliata. Perchè Mazzarri è una testa di legno ma per tanti non è quello il problema.

  27. Come cantava Battiato “Com’e’ difficile trovare l’alba dentro l’imbrunire” .

  28. Ah.. Moratti vorrebbe Leonardo….

    eh si, come ha capito tutto MM…

    certo non c’è che dire, quando c’è da riportare ordine del caos un consiglio di MM è sempre la cosa più sensata… :-)

    Per fortuna che Thohir c’è.

  29. Rumenigge Shingo Tamai

    S

    proximo:
    Nono Rumenigge, non do la colpa soloal destino cinico&baro o cerco alibi per Mazzarri, anzi. Se resti in 10 e manca più di mezz’ora alla fine la difesa a 3 con esterni alti caro mazzarri la cospargi di gel e te la infili nel retto perchè con l’uomo in meno e contro una squadra che ha esterni veloci, o li tieni bassi con la pressione (come si è fatto in 11 subendo un paio di ripartenze, il che ci sta) perchè sai che spingere non sarà più il tuo gioco o il massimo che puoi fare è rafforzare la mediana lasciando solo icardi davanti ma addensando il centrocampo.
    Quindi la soluzione più logica era passare a 4 dietro, scalare palacio a centrocampo e sostituirlo con un centrocampista e usare una specie di 441 con le due linee non troppo ravvicinate (e la seconda in pressing finchè ne hanno).
    Anche oerchè al di la del gol all’89° l’Hellas di occasioni pulite ne ha avute almeno 3 dopo il rigore (e noi 1 con il colpo di testa di vidic).
    Chiaro che se poi fai il 441 e magari disgraziatamente subisci gol uguale e pareggi l’esperienza passata mi costringe a ricordare che Mazzarri diventa il coniglio che lascia una sola punta e cerca di proteggersi.
    Tatticamente ha sbagliato, ma qualsiasi cosa facesse con il 2-2 era sbagliata. Perchè Mazzarri è una testa di legno ma per tanti non è quello il problema.

    Si tratta di opinioni, eh. Però io avrei giocato 4-3-2. Era il Verona, noi siamo l’INTER in casa nostra.
    Io non mi sarei fatto prendere a pallate da quella gente.
    In un modo o nell’altro, comunque, resta il fatto che la scelta di mazzarrri è risultata sbagliata.

  30. Lasciamo perdere come ognuno di noi avrebbe schierato la squadra. Mazzarri ha detto che voleva fare il 441, ma che non lo ha fatto perché i suoi giocatori non lo conoscono.

    A parte il fatto che davvero vorrei capire chi sarebbero i giocatori che non avrebbero saputo giocare col 441 (Vidic e Ranocchia non conoscono la difesa a 4? Kovacic non sa giocare con 4 uomini dietro? Icardi non sa fare l’unica punta? Juan Jesus non sa fare il terzino? Dopo che l’ha fatto fare e Ranocchia e che ha schierato Obi esterno destro per qualche partita, mi sembra una lamentela fuori dal mondo), secondo me con una dichiarazione del genere siamo dalle parti della giusta causa di licenziamento.

    Per l’ennesima volta, il problema non è il modulo in quanto tale: il problema è fare un modulo indipendentemente da tutto – giocatori, avversari, situazione contingente – perché il messaggio che arriva è che l’allenatore non è in grado di insegnarne e gestirne un altro, il che sarebbe ai limiti del concetto di incompetenza. E fa pure lo sborone nelle interviste parlando di difesa a 4, di alternanza di moduli e via dicendo.

  31. ripeto quanro espresso in un altro post. prima di bocciare la campagna acquisti, io vorrei provare almeno a vedere questi giocatori in ruoli più consoni alle loro caratteristiche. in un 4231, dodò alto a sinistra nei tre non mi dispiacerebbe. medel affiancato da hernanes come mediani davanti alla difesa mi sembrerebbero ben sortiti. far giocare vidic e JJ o ranocchia in una difesa a 4 mi sembrerebbe più sensato. portare d’ambrosio come esterno di difesa, a quattro, mi pare logico anzichenò.
    kovacic potrebbe scambiarsi il ruolo con hernanes, a seconda di che cosa serva, tra mediano di centrocampo e centrocampista avanzato centrale tipo snejider.
    e sempre a seconda della partita puoi decidere se giocare con icardi punta avanzata oppure osvaldo, che manovra di più.

    non mancherebbero le possibilità per fare non dico bene, ma meglio. questo sì. dico meglio. e tra l’altro potresti avere la possibilità di cambiare interpreti, se vedi che steccano. il monoschema che usa i “titolarissimi” (cit.) si presta solo a downgrade, quando devi mettere dentro le riserve. e dato che non si parte esattamente dal real madrid, puoi solo aumentare il tasso di mediocrità.

    ma non ci vuole guus hiddink a capirlo, eh…

  32. Nuovo post :)

  33. Per non parlare dei 3.5 milioni buttati nel cesso col prolungamento. Ottimo consiglio per ET…

    New Thoreau:
    La dirigenza dell’inter in questa annata sta perdendo molte scommesse.
    Da mazzarri a vidic passando per m’vilà. Grandi punti interrogativi anche su Dodò ed Osvaldo.
    Qualcun altro, oltre al tecnico, pagherà per questo?