Inter-Saint Etienne: infografica

Già a questo punto dell’Europa League sono solo tre le squadre a punteggio pieno e senza gol subiti: il Legia Varsavia (in 3 partite giocate), la Fiorentina e l’Inter. E proprio l’Inter stasera ha l’opportunità di mettere una seria ipoteca sul girone: i risultati delle giornate precedenti hanno creato infatti una situazione di classifica favorevolissima, e in caso di vittoria stasera a San Siro contro il Saint-Etienne e contemporaneo pareggio tra Dnipro e Qarabag potremmo addirittura centrare la qualificazione con 3 giornate di anticipo.

Nonostante una formazione con tutti i cambi possibili (sicuri in campo Andreolli e M’Vila, potrebbe trovare spazio anche Bonazzoli), sarà quindi questo l’obiettivo della squadra di Mazzarri stasera: per una volta niente dentro o fuori né ultime spiagge, ma solo la possibilità di prendere un po’ di fiato e affrontare con molta più calma i prossimi due mesi, almeno in Europa.

09_inter-st etienne

About Ludo

Di ascendenze nerazzurre, appassionata di musica, cinema e serie tv. Graphic designer, co-fondatrice di beneamata.art. Cialtrona inside.

143 commenti

  1. Di Moratti abbiamo conosciuto tutti glorie e tonfi. Soprattutto nella gestione.

    Adesso comunque siamo in mano alle banche perchè se non verranno onorati i pagamenti sappiamo come andrà a finire. Se non vi saranno risultati sportivi che porteranno introiti (e non solo con il merchandising) il destino sarà segnato.

    L’attuale proprietà ha avuto tutto il tempo di vedere le carte quindi ha fatto tutte le scelte conseguenti a ragion veduta.

    Al momento vedo da parte della nuova proprietà scelte economico finanziarie che non mi convincono per nulla il sostegno ad una gestione tecnica da brividi e un’incetta continua di dirigenti tra cui un ex arbitro. Un buon mercato nonostante le ristrettezze

    Spero davvero abbia ragione.

    @inter-nos

    Sottoscrivo i tuoi interventi.

  2. il cinese ci relegherà attorno al nono posto per molti anni altroché..

    Tra tanti arabi che c’erano ci mancava solo il “brand” asiatico

  3. ovviamente celentano era ironico…ELIO…sarebbe toppissimo!!!!

  4. sgrigna: al di là di tutto mi pare che le dimissioni di moratti portino maggior chiarezza, presidente – dirigenza – allenatore tutti allineati senza più nessuno che parli fuori dal coro, magari riusciranno della difficile impresa di fare peggio degli ultimi 4 anni però non mi sembra che si vada verso il caos ma proprio in direzione opposta.

    Specifico allora il mio pensiero precedente. :)
    Ad oggi c’è confusione, basti pensare che abbiamo anche da ricostruire tutto un CDA, inoltre questa situazione si verifica anche in un momento non particolarmente felice sotto l’aspetto tecnico (la classifica e i risultati sono deludenti) esponendoci all’assalto mediatico. Oggi si poteva ad esempio parlare amabilmente di quanto sia bella la Grecia e di quanto glorioso sia l’Olympiakos Pireo, invece ci troviamo improvvisamente a discutere di questo e con una gara importante tra poche ore. E’ un gran bel Kasami. (cit.)

    Malgrado ciò, in prospettiva futura, penso anch’io che questo possa portare più chiarezza e ordine. Le uscite di Moratti nei giorni scorsi (ad esempio) mi erano parse quasi “dispettose” (mi si passi il termine) di fronte ad una società che sta gestendo una situazione complessa a parer mio con una lucidità nuova e a noi precedentemente sconosciuta. Un po’ come quel bambino che per ripicca e dispetto calcia il castello di sabbia che sta costruendo insieme ad altri due mentre questi cercano disperatamente di fortificarlo per resistere alla prossima onda – e il tutto perchè uno degli altri due bimbi gli ha fatto notare che nel castello entrava acqua ed era quindi “da risanare nelle fondamenta”; questa era l’immagine che avevo di Moratti recentemente, è un po’ sempliciotta, ma spero renda l’idea.

  5. corso46: quindi voi vi siete bullati dal 2006 al 2011 per quanto si è vinto grazie ai suoi soldi, spesi male a quanto pare, e vi vanagloriate di persone scelte da Uno che adesso disprezzate, il che la dice lunga su di voi, senza asterisco.

    Siamo agli anatemi urbi et orbi per chi osa criticare Sua Maestà, come se ad uno cui si è voluto bene si debba perdonare tutto. Come se ad una che a letto ti ha fatto godere come mai nella vita bisognasse perdonare se poi te lo taglia.

    Non c’è la neurodeliri?

    Rumenigge Shingo Tamai: bisogna lasciarlo lavorare in pace, ché già è scarso di suo.

    Mi sono ribaltato.

  6. corso46: Uno che adesso disprezzate

    MA non è vero, nessuno disprezza MM

    Ma è altrettanto vero che conta solo l’Inter, e MM la stava disintegrando, prima, e destabilizzando, adesso.

    Alle persone si vuol bene anche se commettono errori e hanno delle colpe, ma non è che se hai fatto cose buone/ottime e sbagliate/pessime, contino solo e si possano citare quelle positive…

    che poi MM mica è morto, eh? ha fatto una sua scelta, come al solito, portatrice di caos (almeno nell’immediato, non in prospettiva, stavolta) e con la solita assurda mancanza di tempismo

    Perché non è vero che la partita di stasera, importante, sarà una partita come le altre.. sarà un po’ anomalo…

    a voler essere un filino tignosi, non poteva almeno aspettare domani, e lasciar passare la partita, dato che ha scatenato un putiferio mediatico e nell’ambiente? Visto che “vuole solo il bene dell’Inter”, eh, mica per altro…

  7. Rumenigge Shingo Tamai: per colpire il più debole… (come ha sempre fatto con i giocatori)

    VERO

    Rumenigge Shingo Tamai: dando in pasto ai giornali (per l’ennesima volta) merda da lanciare sull’INTER.

    VERO

    Rumenigge Shingo Tamai: La vera preoccupazione è che l’aspetto sportivo (che, scelleratamente, era l’unica preoccupazione della gestione Moratti), sta diventando collaterale.

    DANNATAMENTE VERO

    ma anche purtroppo, DANNATAMENTE VERO che essendo l’aspetto sportivo l’unica preoccupazione**** della gestione Moratti, semplicemente stavamo FALLENDO

    *** Unica preoccupazione di MM OLTRE – chiedo preventivamente PERDONO – anche il proprio EGO

    – es. altrimenti sarebbe potuto rimanere, pur in secondo piano, ma anche in tante decisioni prese, in nome del bene dell’Inter, io ho sempre intravisto un grosso e capriccioso EGO)

  8. iosonointerista

    Pier_B&B:
    Adesso faremo Presidente onorario:

    1) Paolo Bonolis

    2) Luciano Ligabue

    3) Enrico Bertolino

    4) Aldo, Giovanni e Giacomo

    5) Valentino Rossi

    6) Fiorello

    7) Gino&Michele

    esprimete la vostra preferenza sull’account twitter di F.C. Internazionale.

    il primo che vota per valentino rossi si guadagna un trattamento lorena bobbit-style

    anche se ammetto che Rolando a fare “non ci posso credere” in tribuna a fianco di thohir sarebbe da cappottarsi dal ridere …
    già era stato da urlo quando era stato “acquistato” dall’inter con mazzola a dagli la maglia …

    @Rumenigge Shingo Tamai

    condivido l’analisi, un po’ meno il (velato) dispiacere di perdere il “presidente tifoso” … giudicarlo come “il più debole della società” è un po’ tirato, specie perchè la presunta “debolezza” se l’è costruita con le sue mani mattone per mattone …

  9. Max Power: il cinese ci relegherà attorno al nono posto per molti anni altroché..

    Non vedo sinceramente perché questa convinzione, eh…

    E non vedo perché invece 100 e più rotta milioni di € di buco di bilancio, ANNUI, non più ripiantai dai dividendi Saras, avrebbero lasciato tutti sereni e senza preoccupazioni, perché tanto MM “vuole solo il bene dell’Inter”

    Se non altro, a questi ritmi il fallimento ERA UNA CERTEZZA; per la parte sportiva, invece, non ci sono certezze, per quel che ne possiamo sapere, magari il prossimo anno o il successivo siamo in CL… magari stabilmente

    E ripartire dai dilettanti è un po’ lunghetta, eh..

  10. anatemi? quali anatemi, solo considerazioni sulla pochezza del vostro essere Interisti.

    la neuro deliri l’avresti bisogno tu che fai dei paragoni assurdi che qui nessuno ha tagliato uccelli ma solo soldi che non poteva o non voleva più mettere a disposizione come prima, che oltre a pagare fior fior di giocatori alla fine dell’anno ripianava anche i debiti, questo con lo scopo che di solito si prefigge uno che compra una squadra come l’Inter è cioè di farla grande a livello sportivo e non per farla diventare la prima a vendere le magliette.

    adesso andate avanti voi che a Lui gli viene da ridere…

  11. Scusate ma che volevate, la moglie ubriaca e la botte piena, quel poveraccio (per così dire) spendeva e pure tanto, gli altri rubavano, ogni anno ripianava di suo per vent’anni, adesso stiamo a guardare i 100 milioni di debito, Messi li guadagna in 4 anni, ma per piacere.. piuttosto l’ultimo suo errore che secondo me è il più grave, e sottolineo gravissimo è lasciare una società che vanta una tradizione centenaria di calcio legata a vittorie irripetibili, a uno che non sa chi sia Meazza, Mazzola, Facchetti, Helenio Errera, o Rummenigge o Altobelli e che di calcio interista conosce solo Ventola e Martins, e che vuole la diffusione del “brand” in Asia, fa il presidente per professione perché possiede altre società in America che fanno cagare lo stesso, e che ha appena assunto un arbitro dell’era post Moggiana per curare le relazioni con gli arbitri..

  12. corso46: farla grande a livello sportivo e non per farla diventare la prima a vendere le magliette.

    Ripeto perché poco chiaro: ripartire dai dilettanti è un po’ lunghetta

    Notato che dopo il Psg non ci sia più alcun caso di magnate con fondi illimitati disposto a far grande una qualche squadra di calcio?

    e che neanche tutti quelli che lo hanno fatto, sono durati a lungo?

  13. MM ha avuto il merito di riconoscere di non essere in grado di continuare a gestire la nostra Inter.
    Ha sbagliato tanto ma mi ha anche fatto godere tantissimo!!!
    Resterà per sempre il mio Presidente!
    Speriamo che con ET non abbia cannato! Un po’ cagozzo ce l’ho…

  14. Fabio1971: Non vedo sinceramente perché questa convinzione, eh…

    E non vedo perché invece 100 e più rotta milioni di € di buco di bilancio, ANNUI, non più ripiantai dai dividendi Saras, avrebbero lasciato tutti sereni e senza preoccupazioni, perché tanto MM “vuole solo il bene dell’Inter”

    Se non altro, a questi ritmi il fallimento ERA UNA CERTEZZA; per la parte sportiva, invece, non ci sono certezze, per quel che ne possiamo sapere, magari il prossimo anno o il successivo siamo in CL… magari stabilmente

    E ripartire dai dilettanti è un po’ lunghetta, eh..

    Semplicemente per il fatto che continui a tener sulla panchina uno che NULLA ha a che vedere con il suo messaggio di calcio moderno che ha predicato appena arrivato..

  15. Mazzari si è dimostrato il solito coglionazzo!!!

  16. Max Power:
    Scusate ma che volevate, la moglie ubriaca e la botte piena, quel poveraccio (per così dire) spendeva e pure tanto, gli altri rubavano, ogni anno ripianava di suo per vent’anni, adesso stiamo a guardare i 100 milioni di debito, Messi li guadagna in 4 anni, ma per piacere.. piuttosto l’ultimo suo errore che secondo me è il più grave, e sottolineo gravissimo è lasciare una società che vanta una tradizione centenaria di calcio legata a vittorie irripetibili, a uno che non sa chi sia Meazza, Mazzola, Facchetti, Helenio Errera, o Rummenigge o Altobelli e che di calcio interista conosce solo Ventola e Martins, e che vuole la diffusione del “brand” in Asia, fa il presidente per professione perché possiede altre società in America che fanno cagare lo stesso, e che ha appena assunto un arbitro dell’era post Moggiana per curare le relazioni con gli arbitri..

    Parole sante. E’ solo questione di tempo poi sarà chiaro a tutti chi sia Thoir.

  17. Sicuramente da ora in poi non andranno nemmeno in tribuna a guardare le partite, il povero THOH e collaboratori si beccheranno i primi vaffa soli soletti, ottima mossa da parte di Moratti..
    comunque resta socio di minoranza e non penso accetterà la liquidazione delle quote da parte di Thohir, a meno che questi non possa obbligarlo, sinceramente non ho idea..

  18. Settore ha chiuso di nuovo?

    nel caso vado al più vicino Inter club devo rifare l’esame per la patente

    vedo molta gente che è incazzata perché “il cinese” non conosce la storia dell’Inter e perché il vecchio presidente si è sputtanato i dividendi dell’azienda di famiglia fino a quando ha potuto, mica di tasca sua, poi pensava al socio di minoranza, pardon voleva il coglionazzo di turno che portasse la grana e lui se la poteva sputtanare tranquillamente a colpi di rinnovi di vecchie cariatidi ed esoneri, alla fine si è venduto i debiti

    avoja a parlare di soldi e storia

    almeno oggi la storia dell’Inter continua, perché se aspettavamo quei morti di fame pseudo industriali che sono scappati di notte con il malloppo in qualche banca in Svizzera ad ora la storia dell’Inter la aggiornavamo in quarta serie(serie D)

    Eh… Ma vuoi mettere che conoscevano Foni e Boninsegna…

  19. corso46: sulla pochezza del vostro essere Interisti.

    Ed eccone un altro, la distribuzione di patenti non chiude mai.

    Nel frattempo cito e quoto interamente un tweet dei baristi: “I giornalisti costretti a inventare articoli e titolarli “Nessuno rilascia dichiarazioni”. Abbiamo aspettato anni questo momento.”

  20. iosonointerista

    Fabio1971: E ripartire dai dilettanti è un po’ lunghetta, eh..

    ma almeno non si sarebbe in mano ad un cinese a cui interessa solo affossare la squadra che quello che “voleva-solo-il-bene-dell’inter” ha portato al successo …

    tanto, gira e rigira, questa è la risposta standard di chi preferisce non capire dove si sarebbe arrivati continuando con moratti …

    oddio … “continuando” sarebbe una parola grossa, visto che a quest’ora probabilmente i libri sarebbero già in visione per la richiesta di fallimento …

  21. Max Power: Semplicemente per il fatto che continui a tener sulla panchina uno che NULLA ha a che vedere con il suo messaggio di calcio moderno che ha predicato appena arrivato..

    100 e rotti milioni di passivo ti bastano?

    fai mille sforzi per ridurre i costi, ottimizzar e salvare la pellaccia, e poi butti allegramente 10-15 ml di € nel cesso?
    ti giochi in un attimo la credibilità faticosamente acquisita presso i tuoi partner soprattutto economici e finanziari/istituzionali

    Mazzarri per il 5 posto basta e avanza. altro non conta, per ora

  22. iosonointerista

    Jerry: perché se aspettavamo quei morti di fame pseudo industriali che sono scappati di notte con il malloppo in qualche banca in Svizzera ad ora la storia dell’Inter la aggiornavamo in quarta serie(serie D)

    giusto …

    visto che si parla tanto di storia-e-gloria, mi ricordate quanti altri acquirenti italiani/milanesi/bauscia sono stati sfanculati da moratti prima di dover cedere al ricatto indonesiano ???

    com’è che ci si lamenta tanto per “il cinese” e nessuno che accenna al fatto che nessun interista purosangue si è fatto avanti per accollarsi tutti i debiti del petroliere ???

  23. Jerry: almeno oggi la storia dell’Inter continua

    si, ma è inutile, la gente non riesce a capirlo, non VUOLE capirlo

    Tanto “non c’è niente da risanare”

    Solo perché siamo un grosso nome, la gente pensa in automatico che non ci lasceranno mai fallire, vedi Roma e Lazio, tecnicamente fallite ma tenute su per i capelli per i motivi meno nobili e disparati

    A noi, se ne esiste la possibilità, il sistema, fosse solo per ripagarci di Calciopoli, ci tiene la testa sotto il livello dell’acqua, se può farlo… diamogliene la possibilità, su… altro che “too big to fail”, qui speravano Moratti non vendesse così in un paio d’anni al massimo potessero accompagnarci con i libri in tribunale…

    Non è che saremmo stati il primo club anche importante a fallire, eh…

  24. iosonointerista

    Max Power: Semplicemente per il fatto che continui a tener sulla panchina uno che NULLA ha a che vedere con il suo messaggio di calcio moderno che ha predicato appena arrivato..

    guarda … se i soldi per il nuovo tecnico ce li metti tu, credo che thohir sia già con la penna in mano per firmare l’esonero del buttero …

    certo, dovrà essere un allenatore con esperienza internazionale pluriennale, con all’attivo squadre di altissime livello e blasonate, capace di gestire al meglio giocatori di alto profilo e con un gioco spumeggiante ed accattivante, nonchè vincente …

    oltre a questo, se ti avanzassero anche un centinaio di mijioni per comprargli i giocatori di suo gradimento (scordati i parametri-zero e quelli che voglionosololajuveoilmilan) tutto scorrerebbe liscio come l’olio …

    come ??? non ce li hai ???

    e allora puppa e cuccati “il cinese” … possibilmente senza rompere tanto le scatole …

  25. Jerry:
    Settore ha chiuso di nuovo?

    nel caso vado al più vicino Inter club devo rifare l’esame per la patente

    vedo molta gente che è incazzata perché “il cinese” non conosce la storia dell’Inter e perché il vecchio presidente si è sputtanato i dividendi dell’azienda di famiglia fino a quando ha potuto, mica di tasca sua, poi pensava al socio di minoranza, pardon voleva il coglionazzo di turno che portasse la grana e lui se la poteva sputtanare tranquillamente a colpi di rinnovi di vecchie cariatidi ed esoneri, alla fine si è venduto i debiti

    avoja a parlare di soldi e storia

    almeno oggi la storia dell’Inter continua, perché se aspettavamo quei morti di fame pseudo industriali che sono scappati di notte con il malloppo in qualche banca in Svizzera ad ora la storia dell’Inter la aggiornavamo in quarta serie(serie D)

    Eh… Ma vuoi mettere che conoscevano Foni e Boninsegna…

    Il Barcellona è in mano ad un azionarato popolare.. e i tifosi contano,
    la patente da interista non mi serve, io ho un nick racimolato per caso e nessun logo, il che lascia intravedere che non abbia altri fini se non puramente di entertainment, non sono lombardo la patente ce l’hanno gli altri che si stigmatizzano dietro una foto..
    Se il tuo ragionamento è logico dovresti abbandonare pure il logo che hai scelto, o forse era solo per fare retorica..

  26. iosonointerista

    Fabio1971: Non è che saremmo stati il primo club anche importante a fallire, eh…

    poi te l’immagini tutti ‘sti fanatici della storia e della gloria che rompono i coglioni perchè toccherebbe cambiare il nome da FC INTERNAZIONALE a INTERNAZIONALE ASD o MORATTI INTERNATIONAL spa ???

    ma almeno ci sarebbe ancora alla guida il “presidente-tifoso” che “vuolesoloilbenedell’inter” …

    ma sparatevi, và … voi e le vostre patenti de ‘sta ceppa …

  27. iosonointerista

    Max Power: Il Barcellona è in mano ad un azionarato popolare.. e i tifosi contano

    e allora butta giù due righe di statuto che diecieuri ce li metto pure io …

    perchè di azionariato popolare se ne parla da almeno tre anni ma non ho sentito ancora nessuno che abbia mosso il culo in quella direzione …

    come nessuno si sbilanciò più di tanto in quella fantasiosa/fantomatica cordata di industriali&chicazz’era che voleva rilevare l’inter per salvarla da mani straniere (e tanti saluti allo stucchevole “fratelli nel mondo”) …

    per cui vediamo di riscparmiarci tutte ‘ste lamentazioni fuori luogo …

  28. A ma perché Voi dite che se non c’era l'”indonesiano” la F.c. Internazionale sarebbe fallita?
    ma per piacere..
    e poi ma sta patente chi cazzo la vuole, io l’ho presa alla motorizzazione senza la scuola guida con sessantamilalire più le marche da bollo e sono sempre stato il primo a criticare Moratti..

  29. Max Power: A ma perché Voi dite che se non c’era l’”indonesiano” la F.c. Internazionale sarebbe fallita?
    ma per piacere..

    Nooo… figurati… bastava solo che uno dei creditori o più di essi ti trascinassero in Tribunale.. funziona così.

    E in lega e federazione avrebbero fatto la ola

  30. Amen. Meglio così. Ormai mm e gli avanzi della suo circo erano solo destabilizzanti. Il suo ego non era più soddisfabile, volete mettere un bel esonero del buttero che lui ha voluto, che lo ha pure sfanculato a mezzo stampa. E mi farò una ragione se non ci mette più il becco nemmeno Mao. Adesso speriamo che ET sappia quello che sta facendo e non si precipiti, anche perché di quello che è’ stato capace il petroliere senza soldi l’abbiamo visto negli ultimi tre anni. Fallimento sfiorato per un pelo. E se a qualcuno fa schifo ET, se ne vada a Imbersago dal petroliere e chieda a lui perché gli ha venduto l’Inter.

  31. fonte tuttomercatoweb: pare che Marco Branca possa occupare una poltrona di mercato del Cagliari…..ma vuoi vedere che poi lo seguirà MM e un paio di ore fa ci avevo azzeccato??!!! uno SGOOBB in piena regola…:-))) ragazzi, forza Inter, vinciamo stasera e speriamo di risalire la china; tutto il resto, come diceva Califano, è noia!!! buona serata a tutti

  32. Rumenigge Shingo Tamai

    condivido l’analisi, un po’ meno il (velato) dispiacere di perdere il “presidente tifoso” … giudicarlo come “il più debole della società” è un po’ tirato, specie perchè la presunta “debolezza” se l’è costruita con le sue mani mattone per mattone …
    iosonointerista:

    In questa società è certamente il più debole, tanto è vero che il più delegittimato allenatore della serie A si permette di dirgli che gliene fotte di quello che dice.
    Perché oggi sia debole è altro discorso. Ma oggi è certamente talmente debole, da essersi dimesso anche da presidente onorario.

  33. Rumenigge Shingo Tamai

    ma anche purtroppo, DANNATAMENTE VERO che essendo l’aspetto sportivo l’unica preoccupazione**** della gestione Moratti, semplicemente stavamo FALLENDO

    *** Unica preoccupazione di MM OLTRE – chiedo preventivamente PERDONO –anche il proprio EGO

    – es. altrimenti sarebbe potuto rimanere, pur in secondo piano, ma anche in tante decisioni prese, in nome del bene dell’Inter, io ho sempre intravisto un grosso e capriccioso EGO)

    Si sono d’accordo. Per questo ho scritto “scelleratamente” attento solo all’aspetto sportivo.
    E sono d’accordo con te anche sull’analisi psicologica del personaggio.
    Poi, quando sarà povero, un pasto caldo a casa mia lo troverà sempre, perché comunque io non dimenticherò mai quel fantastico 2010. Mai.

  34. ma state zitti che siete senza pudore.

    dove cazzo vi eravate rintanati prima che Moratti vi tirasse fuori dai tombini nel 2006 dopo avere resistito da SOLO alla triade che voi non avevate capito un cazzo di quello che stava succedendo e lo avevate fatto dimettere due volte dando a lui colpe inesistenti compresa quella di avere assunto il Mancio?

    a si, eravate quelli che si vantavano di essere dei perdenti nati giusto per far buon viso a cattiva sorte e non prendersela perchè eravamo diventati la barzelletta d’Italia dopo il 2002.

    ma ve le siete prese le vostre rivincite no? e allora???

    sinceramente mi fate vomitare, ma non come Interisti che qui le patenti non c’entrano un beato tubo.

  35. iosonointerista: com’è che ci si lamenta tanto per “il cinese” e nessuno che accenna al fatto che nessun interista purosangue si è fatto avanti per accollarsi tutti i debiti del petroliere ???

    Un giorno lo farà Ibrahimovic che è interista fin da bambino.

  36. iosonointerista

    Rumenigge Shingo Tamai: tanto è vero che il più delegittimato allenatore della serie A si permette di dirgli che gliene fotte di quello che dice.

    proviamo tutt’insieme a ricodarci CHI E’ che ha fortemente voluto che “il più delegittimato allenatore della serie A” pdeponesse il suo culo cotonato sulla “sacra panca” (@narya cit.) …

    e mi pare che anche altri allenatori abbiano, almeno in apparenza, sfanculato il proprio presidente IN CARICA (non onorario) rivendicando un’indipendenza decisionale sulla squadra … per cui niente di nuovo sul fronte interista (semicit.)

  37. @corso46

    Personalmente mi tolgo dalla tua definizione: io sono ANNI che ripeto che bastava saper fare le addizioni e leggere le cifre dei passivi di bilancio, cifre che sono sempre state pubbliche, per cui io ancora non capisco tutto sto casino e tutto sto clamore per una situazione finanziaria che era, appunto, NOTA.

    Moratti può fare lo stizzito quanto gli pare: come restano indelibili i meriti e la bacheca, tali restano gli errori di gestione, anche perché forse non sarebbero esistiti i primi senza i secondi. Detto questo, chi mendica non può scegliere, per cui non capisco di cosa si discuta.

    Evidentemente c’è chi si è svegliato prima, chi si è svegliato dopo e chi è stato sempre sveglio.

    Ringraziamo dunque il cielo quantomeno di non appartenere alla categoria di quelli che non si svegliano mai.

  38. iosonointerista

    corso46: dove cazzo vi eravate rintanati prima che Moratti vi tirasse fuori dai tombini nel 2006

    io, personalmente, a tifare inter in lungo in largo (visto che le maglie dell’inter le indossavo anche in inghilterra, stati uniti e francia) …

    e mi vergogno di più adesso a leggere i vaneggiamenti di un ex-presidente frustrato di quando piangevo per il 5 maggio 2002 …

    perchè allora sapevo che la colpa era di altri, mentre della situazione attuale è responsabile uno che “voleva (vuole) solo il bene dell’inter” …

    e intanto smerda l’attuale dirigenza …

    e intanto si vanta che il buttero sarebbe già stato esonerato se ci fosse ancora lui …

    e intanto critica l’allontanamento di cariatidi che SOLO LUI avrebbe ancora tenuto in campo …

    bon, che si fotta … lui ed il suo 29,5 … ché il tempo della riconoscenza è finito (storica cit.)

  39. se il 30% delle quote di MM fosse trasformato in azionariato popolare io faro’ la mia parte.
    Thohir, conta su di me.
    Moratti grazie di tutto.
    Adesso pero’ vendi anche le quote e lasciaci lavorare.

  40. L’Inter è morta. Già Mourinho disse il 22 maggio che la storia era stata fatta, e l’Inter non sarebbe mai più stata la stessa. E aveva ragione. Ora è morta. Il comportamento vergognoso tenuto nei confronti di tutti i nostri campioni, l’epurazione e la cancellazione del cuore del club compiuta negli ultimi anni ne ha decretato la fine. Ausilio è chiaramente messo lì da chi odia l’Inter, e riuscirà forse a farla retrocedere. Poi il buffone di Thohir è la vera ciliegina, un viscido incompetente che non sa nemmeno l’inglese. I tifosi doverebbero boicottare ciò che non è più l’Inter. Zanetti se ne andrà a breve, tanto sta lì a far niente. Ora l’Inter è un club che fa schifo, una vergogna per la sua storia e i suoi colori. Parlate di fallimento, ma è meglio fallire che rinunciare a se stessi. R.I.P.

  41. iosonointerista

    Pier_B&B: Un giorno lo farà Ibrahimovic che è interista fin da bambino.

    per quanto ibra mi sia stato in culo sin dal suo arrivo all’inter (ma almeno faceva quello per cuui veniva PROFUMANTAMENTE pagato), devo dargli atto che non ha mai nascosto di essere una puttana che si vende al miglior offerente …

    guarda un po’ da chi ci tocca prender lezioni di coerenza …

  42. Linus: Non c’è la neurodeliri?

    attento che te se carica!!!

  43. Pier_B&B

    “Moratti può fare lo stizzito quanto gli pare: come restano indelibili i meriti e la bacheca, tali restano gli errori di gestione, anche perché forse non sarebbero esistiti i primi senza i secondi.”

    ecco appunto, bisognava scegliere se cercare di vincere qualche cosa o mantenere un profilo basso e barcamenarsi come i suoi predecessori che ne vincevano uno ogni dieci anni per grazia ricevuta, lui ha scelto la prima opzione, benedetta da tutti fino al 2011.

    come hai detto altrettanto bene la situazione finanziaria non era un mistero e questa non ha mai fregato un cazzo a nessuno dal 2006 al 2011, dopo sono diventati tutti commercialisti e revisori di conti.

    oltre a credersi di essere i migliori Presidenti ed allenatori con tutte le soluzioni in tasca che occorrano per fare grande un società ed una squadra…

  44. Tanto è sottinteso che Moratti sta facendo un gioco delle tre carte con il fantoccio-presidente nella squadra del capoluogo sardo e sicuramente avrà investito di suo nel Cagliari
    Sicuramente vi investirà anche il suo rimanente 29,5 percento dopo che Thohir lo avrà liquidato e avrà chiamato in società i soci Roeslani e forse si parlava di Peter Lim ricchissimo imprenditore di Singapore.

  45. Fabio1971: 100 e rotti milioni di passivo ti bastano?

    fai mille sforzi per ridurre i costi, ottimizzar e salvare la pellaccia, e poi butti allegramente 10-15 ml di € nel cesso?
    ti giochi in un attimo la credibilità faticosamente acquisita presso i tuoi partner soprattutto economici e finanziari/istituzionali

    Mazzarri per il 5 posto basta e avanza. altro non conta, per ora

    in culo je c’entra, in testa no…

  46. iosonointerista

    Max Power: forse si parlava di Peter Lim ricchissimo imprenditore di Singapore.

    non sarà per caso quello che ha tirato pacco ad un altro paio club in giro per il mondo, spero …

    corso46: lui ha scelto la prima opzione, benedetta da tutti fino al 2011.

    benedetta ‘sto paio di cazzi …

    perchè finchè non è stata tirata fuori la merda nel 2006 (e non certo da lui, che “signorilmente” si è nascosto dietro le cottole di facchetti) aveva buttato nel cesso non so quanti miliardi vincendo … cosa ??? … due coppe uefa e qualche altra italica coppa del nonno ???

    estiqatzi !!!

    lo ringrazio per ronaldo e crespo, per zamorano e (poco) recoba, per emre e veron … ma diamoci un taglio, perchè la pacchia non è durata 18 anni, ma 5 scarsi …

    dopo di che ha fatto tutto il fattibile per seppellirsi con le proprie mani invece di sfruttare il momento di notorietà a livello planetario …

  47. iosonointerista

    nino44: in culo je c’entra, in testa no…

    benedetta sia la capacità di sintesi di certi uomini illuminati …

    😀 😀 😀

  48. nino44: in culo je c’entra, in testa no…

    Attento al tuo di culo che sicuramente sarà rotto.., e non dire che ce l’avevi con Fabio1971, poi ti dicono che sei una testa di cazzo, (è sempre poco).

  49. benedetta ‘sto paio di cazzi …

    perchè finchè non è stata tirata fuori la merda nel 2006 (e non certo da lui, che “signorilmente” si è nascosto dietro le cottole di facchetti) aveva buttato nel cesso non so quanti miliardi vincendo … cosa ??? … due coppe uefa e qualche altra italica coppa del nonno ???

    estiqatzi !!!

    lo ringrazio per ronaldo e crespo, per zamorano e (poco) recoba, per emre e veron … ma diamoci un taglio, perchè la pacchia non è durata 18 anni, ma 5 scarsi …

    dopo di che ha fatto tutto il fattibile per seppellirsi con le proprie mani invece di sfruttare il momento di notorietà a livello planetario …

    io l’ho detto dal primo momento che tu sei un infiltrato gobbo di merda e ogni tanto ci caschi dentro e ti tradisci…

    in 18 anni cosa volevi vincere, 18 scudetti come la giuve che tifi? nel 1998 dove cazzo eri, e nel 2002? o ti sei già scordato che hai appena scritto che ti sei messo a piangere come un bambino avendo capito che non era per colpa sua che non si vinceva un cavolo?

    diciassette trofei vinti, dieci anni di fila presenti in Champion, il che significa arrivare primi, secondi o terzi in campionato, mica quinti o noni come gli ultimi due, e tu vieni a menarla e a dire che hai goduto solo per cinque anni…

    gobbo di merda!

  50. @nino44
    sei un afflosciato impotente, è la seconda volta che tiri in ballo indirettamente, se mi fai girare i coglioni un’altra volta giuro che verrò qua dentro o da settore solo per insultarti vita natural durante, poi faremo i conti in tribunale..
    della serie Gnappo mi fa una pippa
    capisci a me

  51. corso46 ma non la guardi la partita ?

    Eppure nino44 era stato chiaro…l’Inter ha bisogno dell’appoggio di tutti i tifosi, e tu che fai chatti durante la partita ?

  52. c’è un medfico in sala?

  53. ripeto…c’è un medico in sala?

  54. @Bellins
    il debosciato probabilmente vale pure per te!!

  55. iosonointerista

    bellins: l’Inter ha bisogno dell’appoggio di tutti i tifosi, e tu che fai chatti durante la partita ?

    eeeeeeeeeh ….

    ma lui è un INTERISTA VERO !!!

    corso46: o ti sei già scordato che hai appena scritto che ti sei messo a piangere come un bambino avendo capito che non era per colpa sua che non si vinceva un cavolo?

    non capisci un cazzo come al solito …

    nel 2002 la colpa era degli altri, i milemila miliardi spesi (spesso ab mentula canis) erano invece tutta farina del suo sacco …

    diciassette trofei vinti

    al netto del periodo 2006-2010 a quanto siamo ???

    e riguardo ai soldi spesi PRE-2006 a quanto ammonta il rapporto soldi/trofei ???

    e riguardo al gdm, ti assicuro che parlare a vuoto con un tifoso gobbo e parlare con te è la stessa cosa … ma almeno lui ha la scusa che è un coglione con solo mezzo neurone attivo ed è indottrinato dagli ovini e dalla quasi totalità della stampa italica …

    tu che scusa c’hai ???

  56. iosonointerista

    nino44:
    ripeto…c’è un medico in sala?

    anche se ci fosse, in italia l’eutanasia resta illegale …

    se vuoi puoi provarlo a far passare come delitto d’onore, ma ormai anche quello non vale più come scusa …

  57. Strazio infinito. Questi non sanno cosa fare, scarsi, meno scarsi, bravini. Zero assoluto.

  58. iosonointerista

    Amstaf:
    Strazio infinito. Questi non sanno cosa fare, scarsi, meno scarsi, bravini. Zero assoluto.

    ma dove vuoi andare con ‘sta “rosa mediocre” (cit. stracult) ???

    eppure il buttero l’aveva studiata così bene, la partita …

    in compenso la partita del toro è stata divertente … ha segnato persino amauri !!!

  59. Daiii…che un pareggio con la quarta forza della Ligue 1 é un ottimo risultato.

    D’altronde i nostri giocatori sono scarsi ed il nostro allenatore é il migliore presente sulla piaxza.

  60. iosonointerista

    @bellins

    quarta forza ???

    ADDIRITTURA ???

    cavoli, vista la nostra attuale posizione in classifica direi che potremmo anche stappare lo sciampagne per un tale risultato di prestigio …

    intanto il misteh glissa sulle domande su moratti …

    se continua così POTREI anche considerartlo vagamente simpattttttico nell’insieme …

  61. Fotografia della partita:
    Minuto 0 battiamo il calcio d’inizio al secondo passaggio la palla arriva ad Andreolli a metà campo sulla destra, avversario a 15 metri che lo aspetta, linea di passaggio al centro verso Vidic chiusa da altro avversario e lui che fa?
    Ciabatta il pallone lateralmente in fallo laterale.
    Saremmo una squadra di serie A, in una coppa europea.
    Io dopo 10 secondi avevo ben chiaro il canovaccio della 40 esima orrida prestazione degli ultimi 18 mesi e potevo tranquillamente raggiungere mia moglie all’altra tv a vedere le suore su RAI UNO.
    Invece no! Ho retto fino all’ultimo ma adesso mi scolo una boccia di rum.
    Sinceramente ora come ora me ne frego di MM, della nostra storia e del nostro futuro.
    Sarebbe ora che invece qualcuno facesse gli onori a chi s’impegna a guardare tutto d’un fiato la porcheria che produciamo da 40 partite (intervallate da si e no 5 gare decenti) + 40 prima e 40 prima ancora.
    Forse un encomio, forse un ringraziamento o un servizio al TG c’è lo meritiamo pure noi.

    E cmq io in terza categoria dopo 18 mesi di allenamenti ste cagate non le facevo. E l’allenatore se non migliorava il rendimento in 18 mesi puliva le docce e i wc e il ruolo lo passava ad un altro. Fate mo voi…..

  62. no, non e’ stato uno spettacolo memorabile.
    altro non mi viene.
    scialba la prova, scialbo il commento.
    Buonanotte, e sognate di Guardiola che dice “posso venire il lunedi pomeriggio che c’ho una mezzagiornata libera”.
    Forse sarebbe pure sufficiente per tirarci sul dal guado. O guano se preferite.

  63. Ma hanno aperto le gabbie dello zoo? Siamo stati invasi dalle truppe cammellate dell’Atletico Moratti&Zanetti F.C.? Ma la gente tifa una maglia o le persone che la indossano/rappresentano?

    Riguardo la barzelletta di Moratti solo contro il sistema cattivo, qualcuno si è scordato che Galliani due volte alla presidenza di lega ce lo ha votato convintamente anche lui, oppure è semplice rimozione dei dettagli che non collimano con la propria visione del mondo?

  64. iosonointerista

    Linus: oppure è semplice rimozione dei dettagli che non collimano con la propria visione del mondo?

    si sarà dimenticato di ‘sto PICCOLO ed INSIGNIFICANTE dettaglio, dài …

    anche tu che stai a guardare piccolezze del genere …

    brutto anti-interista e gobbodimerda, anzichenò …

  65. siamo arrivati al paradosso che cinque topini di fogna accusano Moratti per avere avallato Calciopoli votando galliani presidente di lega, senza considerare che se non l’avesse fatto manco i diritti televisivi maggiorati avrebbe preso, quindi sarebbe stata un’occasione in più per dargli del pirla come avete sempre fatto da che ha comprato l’Inter, che la favola del fratello scemo è sempre stata ben radicata nel vostro cervello di pseudo interisti del lela.

    rimanete pure nelle vostre piccole e meschine idee su chi vi ha fatto rialzare il crapino e a farvi sentire orgogliosi di essere Interisti, anche se a questo punto dubito molto che abbiate goduto delle vittorie, meglio le sconfitte, come diceva il povero Scoglio, che vi danno stimoli insostituibili e quindi buona continuazione.

  66. È bello interagire e discutere con uno dotato di autocontrollo, che risponde nel merito e non scade mai nell’insulto personale. Magari qualche volta mi capiterà, nella vita.

  67. iosonointerista

    @corso46

    ehi rincoglionito …

    guarda che noi topi di fogna siamo di là nel post nuovo …

    datti una svegliata, cialtrone …

  68. caro gobbo di merda travestito,

    l’avevo visto che già avevate girato pagina, ma la risposta ve l’ho data da qui lo stesso che l’argomento lo si stava trattando su questo post, di là si era già nella disamina della partita per cui era più logico stare qui.

    anche se per te può sembrare strano essere logici.

    quanto agli insulti non scaldatevi troppo che essendo Interista e leggere certe insinuazioni senza capo ne coda su quello che è stato il Presidente della mia squadra, oltre ai vari insulti che ha ricevuto a vario titolo, mi sono sentito parte in causa e ve li ho fatti in vece sua.

    tra l’altro era solo il seguito di quello che vi avevo detto prima e cioè di quando nel 2006 siete usciti dai tombini dove vi eravate rintanati…