Fiorentina-Inter: la partita

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

259 commenti

  1. iosonointerista

    e poi, un’altra cosa che veramente mi sta QUI …

    Il momento decisivo è stato quando Moratti mi ha detto che vendeva tutta la società ed è giusto che chi sia arrivato dopo abbia cambiato molte cose”

    allora, fatemi capire:

    quello che “voleva solo il bene dell’inter” ha annunciato la volontà di cedere la squadra al pivello che stava silurando ma si è “dimenticato” di avvisare il neo allenatore prescelto per “riportare in alto la squadra” ???

    ma in quale galassia … in quale universo …

    ma fatemi il piacere …

  2. Pacific:
    Volete la sua attenzione?Alla prossima partita, disertate San Siro in massa. Questo, piu’ di qualsiasi altra cosa gli fara’ capire le cose in modo molto piu’ chiaro. Come amano dire gli americani,
    Money talks, bullshit walks. Ecco, colpire nel portafogli.

    Questo lo dico da 4 anni.
    In un calcio che ha trasformato i tifosi in clienti e le squadre in prodotti, è l’unico modo che abbiamo per farci sentire. Altro che gli striscioni, i fumogeni e le contestazioni in sede.

  3. Sí sí, io e altri con i nostri pregiudizi l’avevamo capito quando era al Napoli che questo era un cialtrone quando sei riuscito a”godere per il prolungamento di contratto pensando alle nostre facce” Remember? Si tratta di lucentezza o del fatto che proprio in base ai risultati ottenuti e a certi atteggiamenti discutibili aveva sempre dimostrato di non essere da Inter? Forse eri proprio tu ad avere i preconcetti, o questo pensiero non ti sfiora? Dai che se lo cacciano almeno quest’anno non perderà con Pioli. Sono soddisfazioni.

    Sandrex: certo, io le mie valutazioni le faccio in base ai fatti, mica ai pregiudizi come altri.
    é da una settimana che dico che– in caso di brutta sconfitta a Firenze – il momento giusto per esonero sarebbe stato questo, con la pausa di mezzo.
    Ma ripeto, io parlo da semplice tifoso, poi mi faccio andare bene tutto; esonero con assunzione di Mancini, esonero con assunzione di Malesani o anche Mazzarri al suo posto fino a giugno o qualsiasi altra cosa.

  4. iosonointerista

    Robin: Altro che gli striscioni, i fumogeni

    i quali, piccola nota a margine, fanno incazzare parecchio la società perchè ci devono pagare sopra le multe alla figc …

    approposito … salutiamo tosel !!!

  5. iosonointerista

    ZeMario: lucentezza

    luccicanza …

  6. iosonointerista: i quali, piccola nota a margine, fanno incazzare parecchio la società perchè ci devono pagare sopra le multe alla figc …

    approposito … salutiamo tosel !!!

    Credo che la mancanza di audience faccia molto più male.
    Anche se ancora non credo che Thohir se lo meriti. Questo non è qui manco da un anno e comunque, ora come ora, ha giocato a carte scoperte, l’ha detto subito che non era lo sceicco che veniva a buttarci dentro secchiate di soldi e a me sta pure bene.
    Avevo detto che gli avrei dato tre anni, non ha ancora completato il primo. Vedremo.
    Certo l’opinione sul mister non cambia e se dovesse proseguire con questo strazio non esiterò a metterlo nella casella “errori”. Ma per la crocifissione ci vediamo fra due campionati.

  7. Sí sí, shining, el resplandor, luccicanza, lucentezza. Whatever…

    iosonointerista: luccicanza …

  8. @Robin.
    Ecco, hai perfettamente ragione sul rapporto squadre- tifosi.
    Una volta il rapporto non era cosi’ freddo. C’era molta piu’ umanita’ coinvolta, anche da parte dei giocatori.
    Oggigiorno non puoi piu’ nemmeno nominare la formazione titolare di qualsiasi squadra, tanto cambiano da un giorno all’altro. Basta guardare alle campagne di mercato per rendersi conto che ormai e’ solo un business.
    Con le squadre che cambiano 20-30 giocatori all’anno solo per specularci sopra.
    Allora, il tifoso, come cliente, dovrebbe cominciare a comportarsi da tale. Una cosa non ti piace, prendi un provvedimento al riguardo. Non continuare a mettere soldi in mano a questa gente che ti calcola come un qualsiasi granello di sabbia. Reagisci coi fatti, che le chiacchiere se le porta il vento.

  9. Zemario

    Io con te non riesco proprio a capirmi.
    Ci riprovo ma per l’ultima volta,poi pensa quello che ti pare.
    Ho detto “l’unica cosa divertente del rinnovo” (unica significa che non c’enerano altre di cose positive,nel rinnovo a WM) era vedere ancora gente rodersi il fegato su cose fuori dal mondo:l’acquisto di Aronica,il monopunta,la vendita di Mbaye come volontà di distruggere lo spirito Inter,l’amore per Kuzmanovic,le sconfitte con Pioli,e chi più ne ha più ne metta.
    Di cose negative in WM ce ne sono eccome senza andare a trovare le cazzate più sesquipedali,che allora la figuraccia la fanno solo quelli che le dicono.
    Ora se vuoi continuare a dire -anche dopo l’ennesima spiegazione- che ho “goduto per il rinnovo” penso sia solo riconducibile ad una tara mentale e lì allora alzo le mani.

  10. Chiedo venia agli occhi sensibili per il “c’enerano”..dannato touch screen

  11. Sorridete, siamo sempre meglio del Sassuolo. Loro 7 pere le hanno prese in una partita sola

  12. Sorridete ancora di più Moratti ha l’opzione per riprendere l’Inter tra 7 anni nel contratto di cessione della società

  13. “Vidic è ottimo per il marketing asiatico”, o qualcosa del genere, ha detto Thohir credo ieri

    e che il 60% dei tifosi dell’Inter (globale) sarà in Asia

    Ora, fatti due conti, per ristabilire le proporzioni, quanto credete che possano influenzare Thohir due proteste in croce di quattro gatti italiani, se il suo core business è incentrato su centinaia di milioni di tifosi FUORI dall’Italia e dall’Europa?

    No, ma seriamente…

    Altro errore di prospettiva enorme: quando Thohir parla di “tifosi” lo fa dalla SUA prospettiva, che non è quella di 4 “tossici” italiani, noi per primi, che “vivono” le sorti della squadra sulla propria pelle, quotidianamente…

    E che se le prestazioni sportive vanno male, vivono male, semplicemente…

    Immaginate invece per un istante che a Milano o Roma o dove volete venga a giocare una partita o esibizione la squadra dei Pittsburgh Steelers, oppure quella dei Green Bay Packers, o meglio ancora per renderla più facile, quella degli Atlanta Hawks oppure dei famosissimi Los Angeles Lakers

    Questi ultimi in particolare sono una leggenda per tutto il mondo, ma da anni e per anni saranno una nobile decaduta, per i particolari meccanismi del campionato e della lega NBA

    Ciò non toglie, che se venissero in Italia, pur ignorando la rosa attuale, pur fregandosene delle ultime deficitarie annate dal punto di vista sportivo, delle prospettive, dei giocatori che non conoscete, in tantissimi avendone la possibilità andreste a vederli dal vivo, ci porterete i vostri figli ai quali comprereste una maglietta originale, che non vi dice niente a noi/voi 40nni (no, non c’è più Jabbar :-) ma comunque è “un nome”, è una esperienza di toccare dal vivo personaggi che vivono una altra realtà, in un altro continente, nomi pieni di gloria ma anche sconosciuti al grande pubblico, come le due prime squadre di football americano che ho citato ad esempio, comunque NBA o”America” o football professionistico ecc ecc ecc

    Attenzione, che il tifoso che immagina Thohir è questo, quello che si gode uno spettacolo così come vedrebbe il film di Brad Pitt e ne cercherebbe l’autografo se fosse presente ad un evento, continuando per il resto a farsi la propria vita, e non a rovinarci il fegato come noi per i rigori della Rube e quanto è scarso Nagatomo…

    Vidic e Nagatomo vendono più di qualsiasi calciatore italiano, almeno dei nostri in rosa, nei loro mercati “target”

    E di sicuro vostro figlio o un suo coetaneo americano o asiatico, metterebbe più volentieri la maglia di uno di loro piuttosto che del pur utile Ranocchia o D’Ambrosio… (ma metterebbe senza problemi anche le loro, se gliele proponi bene, ignorando chi sono ma presentando es Ranocchia come il capitano della leggendaria Internazionale Milano…

    o credete che obietterebbero che abbiamo perso con Cagliari e Fiorentina?????

    Ps. Moratti è un pazzo se pensa realmente, fra 7 anni, di esercitare l’opzione di riacquisto della società

    O è in malafede, nel senso che ha lasciato fare a Thohir il lavoro di bassa macelleria su conti, persone e costi, per riprendersi poi una società “ripulita” in cui entrambi hanno solo da guadagnare, ma solo DOPO che “qualcuno” ha fatto il lavoro sporco…. bah… non voglio pensarci, vedi sopra

  14. Siamo fortunati che con lo schifo che ha fatto la j**e, tranne noi (poveri fessi) nessuno si è accorto del nostro schifo!
    Intanto una buona notizia e una cattiva… mazzarri resta e a gennaio si compra (lascio a voi l’ardua sentenza di scegliere qual è la buona o meno)

  15. 1) http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Juventus/06-10-2014/juventus-vidal-rissa-discoteca-arrivo-supermulta-90664606841.shtml

    :-)

    2) e VERGOGNA PURA…. come è fatto bene il Rubentus Stadium

    “0 mila euro alla Juve, 20 mila alla Roma, per i comportamenti dei propri tifosi. In particolare la sanzione assegnata ai bianconeri è dovuta allo schiaffo dato da un tifoso al 20° del primo tempo a “un componente la prospiciente panchina aggiuntiva della squadra avversaria”. La bagarre si è scatenata dopo l’espulsione di Garcia.”

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Juventus/06-10-2014/roma-manolas-squalificato-due-giornate-diffida-multa-garcia-90666951549.shtml

  16. Che ridere, però… sembra che il problema sia mazzarri quando per ripianare i debiti dell’inter, l’inter stessa è stata data in pegno alle banche… Io la vedo male, ragazzi, se qui non arriva uno sceicco che si compra la baracca con tutte le sue magagne e la rimette in sesto con una vagonata di milioni, oppure, mi sa, che c’infiliamo in un circolo vizioso mica da ridere… Senza soldi continueremo a farci prestare giocatori mediocri da squadre di mezza europa e assolderemo allenatori incapaci, così addio risultati sportivi con essi anche i guadagni.
    Abbiamo poco da comprare i bolingbroke o i superciuck. Qui ci vogliono i pedatori che corrono sul campo, non quelli che ripongono le loro chiappe su una poltrona dietro una scrivania.

  17. Se l’inter non ricomincia a partecipare e a ben figurare in CL e dunque a far fruttare il suo nome a suon di risultati sul campo, tra qualche anno (non tanti) le banche rivorranno i passa 200 milioni che hanno finanziato a Thoir per portarci fuori dalla melma in cui c’ha gettato il petroliere illuminato. Ebbene se la sommetta non gli verrà restituita la cosa meno dolorosa che potrà capitarci è ricominciare dalla lega pro come i glasgow rangers (pronuncia esatta: glasgoo reingers)

  18. iosonointerista

    New Thoreau: Io la vedo male, ragazzi, se qui non arriva uno sceicco che si compra la baracca con tutte le sue magagne e la rimette in sesto con una vagonata di milioni, oppure, mi sa, che c’infiliamo in un circolo vizioso mica da ridere…

    Se l’inter non ricomincia a partecipare e a ben figurare in CL

    eccone qui un altro … ma fate davvero a gara, eh …

    mi sorge un sospetto … ma no, sarebbe davvero un idota, lasciamo perdere ..

    vediamo di spiegarla semplice semplice:

    no autosostentamento (cioè la società si mantiene da sola senza vagonate di soldi “esterni”) = no bilancio a posto

    no bilancio a posto = no coppe europee (o comunque, serie penalizzazioni in ambito di rosa e/o compravendite)

    più semplice di così c’è solo l’eutanasia per giusta causa …

  19. Ok, guarda come tagliarsi le palle per far dispetto alla moglie. Anche queste sono soddisfazioni. Pioli +1 sinisa +6 Strama +5 Benítez +1 Mandorlini +3 Gasperini pari punti. Mi sa che quelli che ti parlavano di Mbaye, che lo prendevano per il culo come il sottoscritto per Pioli o che non escludevano Aronica avevano la luccicanza.

    Sandrex:
    Zemario

    Io con te non riesco proprio a capirmi.
    Ci riprovo ma per l’ultima volta,poi pensa quello che ti pare.
    Ho detto “l’unica cosa divertente del rinnovo” (unica significa che non c’enerano altre di cose positive,nel rinnovo a WM) era vedere ancora gente rodersi il fegato su cose fuori dal mondo:l’acquisto di Aronica,il monopunta,la vendita di Mbaye come volontà di distruggere lo spirito Inter,l’amore per Kuzmanovic,le sconfitte con Pioli,e chi più ne ha più ne metta.
    Di cose negative in WM ce ne sono eccome senza andare a trovare le cazzate più sesquipedali,che allora la figuraccia la fanno solo quelli che le dicono.
    Ora se vuoi continuare a dire -anche dopo l’ennesima spiegazione- che ho “goduto per il rinnovo” penso sia solo riconducibile ad una tara mentale e lì allora alzo le mani.

  20. iosonointerista: no autosostentamento (cioè la società si mantiene da sola senza vagonate di soldi “esterni”) = no bilancio a posto

    Autosostentamento con Osvaldo, Dodò, nagatomo, Jonathan e mazzarri che li allena…
    Si va bene… buonanotte.

  21. In quattro anni abbiamo praticamente dimezzato gli abbonati.
    Un’altra stagione come le precedenti (a questo punto molto probabile) e gli abbonamenti diventeranno la metà di metà… E voglio vedere poi chi compra la maglietta di kuzmanovic o campagnaro.

  22. Che dite? Chissenefrega dei risultati sportivi.
    Giusto, perché notoriamente i 250 milioni di indonesiani hanno l’anello al naso e la sveglia al collo e dunque si compreranno nonostante tutto la maglietta di d’ambrosio o la tazza della squadra che nel prestigioso e trasparente campionato italiano arriva tra il quinto ed il nono posto da quattro anni… Certo che si!

  23. Vittorie e campioni ci vogliono per introitare soldi ed avere visibilità e prestigio, che di fare l’udinese per i prossimi anni a me onestamente frega un cazzo.

  24. Come si possa separare i tanto decantati obiettivi economici da quelli sportivi ancora non lo ha capito nessuno.

    E nessuno credo abbia ancora capito come sia possibile ottenere degli obiettivi sportivi da cui appunto dipendono quelli economici, se poi allo stesso tempo si ritiene che ci è si affidati alla persona meno adatta per raggiungerli e si persevera nel tenerlo.

    Come ci possiamo autosostenere e quindi avere un bilancio a posto se poi sul piano sportivo non andiamo a fare gli investimenti che servono.

    È lo stesso principio di un imprenditore che inizialmente si indebita chiedendo un prestito perché ritiene che la sua attività lo possa portare non solo a restituire il prestito, ma anche a guadagnarci. Un’ovvietà economica che però applicata al calcio sembra non trovare riscontro.

    Come tifosi abbiamo passato mesi a leggere di prestiti elemosinati a n banche perché sicuri di poter restituire tutto con gli interessi (con l’Inter a garanzia di se stessa….) e poi non siamo nemmeno sicuri anzi, se a livello sportivo abbiamo fatto le scelte migliori.

    Tra esoneri e tutor da affiancare speriamo di perdere anche con il Napoli che così questo equivoco lo risolviamo subito.

    #autosostentamento con la vendita della maglietta di Jonathan a Jakarta.

    #autosostentamento per una squadra che attualmente non ha alcuna competitività nazionale e zero appeal internazionale.

    #bilancioaposto.

  25. Pier_B&B: #autosostentamento con la vendita della maglietta di Jonathan a Jakarta.
    #autosostentamento per una squadra che attualmente non ha alcuna competitività nazionale e zero appeal internazionale.
    #bilancioaposto.

    Sottoscrivo in toto il tuo intervento… Well Done!

  26. New Thoreau: zero appeal internazionale

    questo non è vero, lo ho già scritto sopra, non avete ben chiaro il concetto di tifoso che è stato preso come riferimento con questa operazione

    l’appeal internazionale c’è ed eccome se c’è, sennò fra l’altro Thohir neanche comprava e le banche internazionali neanche finanziavano…

  27. Pier_B&B: Come si possa separare i tanto decantati obiettivi economici da quelli sportivi ancora non lo ha capito nessuno.

    Fase 1 – stabilizzare la società, che perde 100 mil all’anno, altrimenti semplicemente si fallisce, come stava accadendo

    il resto viene dopo

    Ma è un concetto troppo difficile per troppi tifosi a quanto pare, e sinceramente lo posso capire, perché secondo MM la società non aveva niente da ripianare sin molti gli continuano inconsciamente a credere…

    Non esistono obiettivi sportivi, semplicemente, con 100 ml di perdite annue e oltretutto il FairPlay che sembra si siano decisi ad applicare…

  28. e sottolineo PERDITE, non costi o investimenti, eh…

    stiamo parlando della lavanderia di Appiano e delle provvigioni degli agenti, non del costo del cartellino di Falcao e Messi dell’ultima sessione di mercato…

    altro concetto duro da digerire

  29. @erickthohir tace ma pensa al sostituto di #mazzarrivattene dai dai dai dai

    AMALA……………..SEMPRE

  30. Pacific:
    @Robin.
    Ecco, hai perfettamente ragione sul rapporto squadre- tifosi.
    Una volta il rapporto non era cosi’ freddo. C’era molta piu’ umanita’ coinvolta, anche da parte dei giocatori.
    Oggigiorno non puoi piu’ nemmenonominare la formazione titolare di qualsiasi squadra, tanto cambiano da un giorno all’altro. Basta guardare alle campagne di mercato per rendersi conto che ormai e’ solo un business.
    Con le squadre che cambiano 20-30 giocatori all’anno solo per specularci sopra.
    Allora, il tifoso, come cliente, dovrebbe cominciare a comportarsi da tale.Una cosa non ti piace, prendi un provvedimento al riguardo. Non continuare a mettere soldi in mano a questa gente che ti calcola come un qualsiasi granello di sabbia.Reagisci coi fatti, che le chiacchiere se le porta il vento.

    Si pero’ qualcosa non torna in questo ragionamento.
    In posti come Inghilterra e Germania il calcio è pure diverso da quello di qualche anno fa.
    Nel senso che è quasi sempre business puro, almeno in Premier e Bundesliga.
    Pero’ li’ gli stadi sono sempre strapieni. E non parlo solo di squadre di prima fascia ma anche di quelle “minori”.
    In Italia gli stadi sono sempre e comunque semivuoti.
    Credo le ragioni vadano cercate altrove e non sul modello “piu’ o meno business” del calcio professionistico.

  31. Ma non ho capito cosa c’è di difficile da capire, il Fpf dice che non puoi spendere più di quanto ricavi,noi partiamo da -80. Il problema non è restituire i soldi alle banche, il problema è rientrare nei parametri del Fpf. Oggi è più probabile che uno sceicco compri l’Atalanta piuttosto che l’Inter, perché se investe 50mln ed entra in Champions ne recupera 30 e rimane nei parametri. Se uno sceicco investe 50 da noi, ne recupera 30 ma rimaniamo sotto di 100 e la Champions la vediamo in cartolina….

  32. Alestacco forse ti sfugge che i ricavi e gli utili sono due cose diverse.

  33. @Paolo.
    Guarda le leggi inglesi e tedesche riguardo al comportamento dei tifosi negli stadi e gia basta ed avanza come ragione. In piu’, lla loro mentalita’ e’ giocare per vincere non semplicemente partecipare come normalmente avviene in Italia. Poi se vai a comparare il calciomercato loro e quello italiano (A parte la differenza del valore),
    Ti rendi conto che in Italia c’e’ molta piu’ speculazione sui giocatori> Che spesso cambiano squadra ogni 6 mesi se non 6 giorni. Compagini come Udinese e Genoa, solo per fare due nomi, generalmente cambiano una trentina di giocatori all’anno, se non di piu”. Poi aggiungici le porcate che avvengono continuamente dentro e fuori dai campi,
    e dimmi perche’ la gente dovrebbe andare allo stadio e rischiare la pellaccia per questo calcio.