Essere milanisti

8 Gennaio 2013, Antenna 3:

1 Febbraio 2013, Milanello:

Ma non è solo il ridicolo dei contenuti, il punto. Guardate lo sguardo di Crudeli e del suo vicino quando Federica Balestrieri fa la domanda. E poi guardate Galliani. Guardate i modi, ascoltate i toni.
“Domanda carina, grazie al TG1”. “Questa è la risposta alla signora giornalista”. “Tu non lo sai ma lo so io”. “Conosco il senso delle domande”. “Faccia a me qualche domanda signora, vedrà che le rispondo bene”. “Complimenti a lei”.
Guardate l’arroganza.

E non basta. Perchè poche ore dopo sul sito ufficiale del Milan questa ricchissima figura di merda -evidentemente troppo clamorosa persino per la scarsa dignità rossonera- viene riassunta così.

Senza titolo

Sparisce anche la parte sul rapporto di Balotelli con la politica (“Non ho mai votato e non mi sono mai interessato di politica“), sparisce anche la risposta di Balotelli sulla possibilità di restare al Milan a vita (“Non me la sento di rispondere“). Sparisce tutto, si taglia e si cuce a piacimento. A uso e consumo dei soliti idioti.

Ma come si fa a essere milanisti?

About Nk³

Il calcio è uno sport stupido, l'Inter è l'unico motivo per seguirlo. Fermamente convinto che mai nessun uomo abbia giocato a calcio come Ronaldo (ma anche Dalmat non scherzava). Vedovo di Ibrahimovic, ma con un Mourinho in panchina persino i Pandev e gli Sneijder possono sembrare campioni. Dategli un mojito e vi solleverà il mondo.