Archivi mensili: settembre 2012

Ieri, oggi e domani: Inter – Fiorentina

Bausciacafe

IERI La Fiorentina non è stata molto fortunata di recente a San Siro: gli ultimi 10 incontri di campionato dicono che 10 sono state le vittorie nerazzurre, serie clamorosa iniziata nel 2001 quando gli allenatori erano Mancini e Tardelli e l’Inter vinse la partita 4-2 con gol di Vieri (2), Dalmat e Hakan Sukur e tenuta aperta negli anni graze ... Continua a leggere »

Chievo – Inter 0-2

Bausciacafe

CHIEVO: Sorrentino; Sardo, Dainelli, Cesar, N.Frey ; Vacek (24′ st Cruzado), L.Rigoni, Hetemaj; M.Rigoni (31′ st Stoian); Pellissier, Di Michele (17′ st Samassa). (Puggioni, Viotti, Papp, Dramè, Farkas, Guana, Cofie, Thereau, Moscardelli). All. Di Carlo INTER: Handanovic, Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Nagatomo (23′ st Gargano), Zanetti, Cambiasso (38′ st Mudingayi), Guarin, Pereira; Sneijder (26′ pt Cassano), Milito. (Castellazzi, Belec, Silvestre, ... Continua a leggere »

La parola alla difesa

cordoba

Premettendo come non sia certo l’assortimento dei due difensori centrali il vero problema dell’Inter targata Stramaccioni  e che chiunque si senta orfano di Lucio meriti il soggiorno obbligato immediato, vale comunque la pena dare un’occhiata alle opzioni disponibili per tentare di capire quale potrebbe essere l’assetto difensivo giusto, una volta trovata la quadratura del cerchio sia a centrocampo che nei ... Continua a leggere »

Inter-Siena: l’analisi di Stramaccioni

Stramaccioni-2

E’ un fiume in piena Andrea Stramaccioni dopo la sconfitta interna subita con il Siena. Nella conferenza stampa postpartita racconta quello che ha visto, analizza le cause della sconfitta, spiega le sue mosse e risponde in anticipo, di fatto, a tutte le obiezioni che sono state mosse in queste ore: dalle difficoltà tattiche incontrate ai cambi effettuati, dai rapporti con ... Continua a leggere »

Inter-Siena 0-2, il brutto del calcio

"E ora?"

Inter: 1 Handanovic; 55 Nagatomo, 23 Ranocchia, 40 Juan Jesus, 31 Pereira; 19 Cambiasso, 21 Gargano (35′ st Coutinho), 14 Guarin (10′ st Alvarez); 10 Sneijder; 99 Cassano (40′ st Livaja), 22 Milito Siena: 25 Pegolo; 13 Neto, 24 Paci, 18 Felipe; 6 Angelo; 8 Vergassola, 10 D’Agostino (9′ st Ribair), 57 Ze Eduardo (34′ st Ramirez), 3 Del Grosso; 27 Rosina ... Continua a leggere »

Ieri, oggi, domani: Inter – Siena

Inter-Siena Campionato TIM Serie A 2007 2008

IERI La partita col Siena riporta alla mente ricordi piacevoli come il 4-3 del leggendario 2010 o il 3-0 del 2009 giocato a scudetto appena conquistato grazie alla  sconfitta del Milan in quel di Udine; ma anche a sfide che al tempo lasciarono l’amaro in bocca come nel caso del 2-2 del 2008 quando Materazzi pretese di calciare il rigore ... Continua a leggere »

Inter – Rubin 2-2

Marko Livaja ripaga la fiducia di Stramaccioni

Inter: 1 Handanovic; 42 Jonathan (1′ st Guarin), 23 Ranocchia, 25 Samuel, 55 Nagatomo; 19 Cambiasso, 4 Zanetti, 21 Gargano; 7 Coutinho; 99 Cassano (22′ st Pereira), 88 Livaja (16′ st Milito). Rubin Kazan: 1 Ryzhikov; 76 Sharonov, 4 Cesar Navas, 2 Kuzmin, 25 Marcano; 27 Bocchetti (36′ st Kaleshin), 66 Natcho, 8 Ryazantsev (25′ st Orbaiz), 61 Karadeniz; 23 ... Continua a leggere »

Europa, Europa, Europa

201279_361966627214598_546001619_o

Un breve resoconto delle tre principali competizioni europee che si disputano in questi giorni, in rigoroso ordine di importanza e prestigio. EUROPA LEAGUE – E’ arrivata l’ora del debutto nella fase a gironi di Europa League per Stramaccioni e per la sua Inter. Avversario il Rubin Kazan visto a San Siro per la prima e ultima volta 3 anni fa nell’ultima ... Continua a leggere »

Ti aspettiamo, Drago

Ci sarebbe tanto, tantissimo da scrivere e raccontare sulla grande prova offerta ieri sera dai Meravigliosi nel loro debutto in Champions League, ma neanche l’allegria generata da quei 90 minuti riesce a far passare in secondo piano l’amarezza per la notizia ricevuta nel pomeriggio: Dejan Stankovic dovrà sottoporsi a un nuovo intervento di pulizia e controllo al tendine di Achille, ... Continua a leggere »

Lo Strama furioso

Bausciacafe

“Io penso che prima di parlare di Inter provinciale si debba contare sino a dieci e poi sciacquarsi la bocca. Perché questa è la mia società, la mia squadra, che è venuta a Torino a fare la partita per cercare di vincere. Quando gli altri vincono così sono bravi, quando lo facciamo noi  siamo provinciali”. Questo il  passaggio cruciale dello ... Continua a leggere »