Negazionisti in bianconero, alla Juve non sanno dove sta di casa il senso del ridicolo

«La sentenza odierna afferma la totale estraneità ai fatti contestati della Juventus, che presso il tribunale di Napoli era citata in giudizio come responsabile civile a titolo di responsabilità oggettiva ai sensi dell’articolo 2049 c.c.
La Juventus proseguirà nelle sue battaglie legittime per ripristinare la parità di trattamento».
Ecco il commento della Juventus all’ennesimo schiaffone processuale.
Un commento grottesco, che innanzitutto trasuda panico, per il giustificato timore di essere chiamati a pagare i danni in sede civile.
Un commento imbarazzante, perché è difficile spiegare per conto di chi lavorassero un Amministratore Delegato e un Direttore Generale lautamente stipendiati.

Ma siccome la Juve, imperterrita, dice di voler proseguire “nelle sue battaglie legittime”, mi limito a un riassunto delle condanne finora incassate (non considero i Tnas e le Alte Corti, né l’Uefa, ma temo che l’elenco sia comunque incompleto).

14 luglio 2006 – Calciopoli (primo grado) – Retrocessione in Serie B con 30 punti di penalizzazione
25 luglio 2006 – Calciopoli (secondo grado) – Retrocessione in Serie B con 17 punti di penalizzazione
27 ottobre 2006 – Calciopoli (arbitrato del CONI) – Retrocessione in Serie B con 9 punti di penalizzazione
18 giugno 2008 – Calciopoli (secondo filone di indagini) – La Juve versa 300 mila euro nella casse della FIGC, patteggiando l’accusa di aver utilizzato schede svizzere per contattare designatori e arbitri.
16 giugno 2011 – Moggi e Giraudo radiati dal mondo del calcio.
9 luglio 2011 – Calciopoli (secondo grado) – confermata la radiazione di Moggi e Giraudo.
18 luglio 2011 – Respinto l’esposto della Juve alla FIGC contro lo Scudetto 2006 assegnato all’Inter.

19 marzo 2008 – Respinto il ricorso al TAR del Lazio di Moggi contro la squalifica in ambito sportivo.
22 maggio 2008 – Respinto il ricorso al TAR del Lazio presentato da “Ego di Napoli” e “Giùlemanidallajuve” contro l’assegnazione dello scudetto 2006 all’Inter.
8 gennaio 2009 – GEA (primo grado) – Moggi condannato a 1 anno e 6 mesi di carcere per violenza privata.
14 dicembre 2009 – Calciopoli (primo grado, rito abbreviato) – Giraudo condannato a 3 anni di carcere per frode sportiva e associazione a delinquere.
8 febbraio 2011 – Respinto il ricorso al TAR del Lazio presentato da “Giùlemanidallajuve”: l’associazione è condannata a pagare un risarcimento a Federcalcio, CONI e Inter.
25 marzo 2011 – GEA (secondo grado) – Moggi condannato a 1 anno di carcere per violenza privata.

Con quella di ieri sono 14 (quattordici) sentenze. Tutte contro la Juve.
La cui “totale estraneità ai fatti accertati”, nei prossimi mesi, ingrasserà un bel po’ di avvocati.
Se, poi, Moggi si stanca di fare da capro espiatorio…

About Taribo59

Rudi Ghedini, bolognese di provincia, interista dal gol sotto la pioggia di Jair al Benfica, di sinistra fin quando mi è parso ce ne fosse una.