Contestualizzare

Contestualizzare [con-te-stua-liʒ-ʒà-re] (contestualizzo) – v. tr. – Inserire in un contesto ‖ Considerare qualcosa rapportandola al contesto nel quale è maturata e si è manifestata

A cosa dovete questa breve lezioncina di italiano per principianti? E’ presto detto.

C’è che oggi tocca alla Gazzetta dello Sport occuparsi del recente scandalo calcioscommese. Il titolo è tutto un programma: “Mister X combina le gare di A”. Uhlalà. Tutti a leggere le succose novità fornite dalla Gazzetta! Quanto c’è dentro la Serie A? Quali saranno le squadre coinvolte?

L’articolo è senza firma, all’insegna della trasparenza e dell’onestà come al solito, ma l’estensore nel secondo paragrafo risponde a tutte le nostre curiosità.

C’E’ ANCHE LA SERIE A — Al di là del risultato esatto profetizzato per Brescia-Bologna e della cantonata su Inter-Lecce, i protagonisti di questa brutta storia alludono più volte a squadre di A. Marco Pirani si vanta col sodale Massimo Erodiani: “Con l’Inter non ho problemi, te basta che mi dici “voglio venire quando vai su”…”. E ancora: “Vado a vedere la partita a Firenze che m’hanno invitato”. Bellavista tira in ballo i suoi ex compagni del Bari, in una telefonata con Erodiani del 20 marzo: “Io faccio una cosa per esempio… con uno del Bari… eh io ci rimetto… cioè io poi sono io che devo recuperare i soldi con questo qua”. Quello stesso giorno Bellavista parla con un suo amico scommettitore, Fabio Daledo. “Prima di chiudere la conversazione – scrive il gip – Bellavista riferiva che era già stato chiamato da alcuni giocatori del Bari ma essendo il campionato fermo per un turno non poteva fare nulla”.

“Con l’Inter non ho problemi, te basta che mi dici “voglio venire quando vai su”…”. Questa sì che è una bomba. Apprendiamo, dunque, che uno dei componenti questa organizzazione criminale è talmente ben inserito in casa nerazzurra da poter liberamente affermare “Con l’Inter non ho problemi”. Non ho problemi per far cosa? Dato l’argomento dell’articolo, evidentemente, non ha problemi ad aggiustare le partite.

No?

No.

Cominciamo col dire che la frase “Con l’Inter non ho problemi, te basta che mi dici “voglio venire quando vai su”…” non viene mai pronunciata nelle intercettazioni, e che si tratta di un collage fra due frasi diverse pronunciate in due momenti diversi della stessa telefonata. Ma a cosa si riferivano queste due frasi? Lo scopriamo insieme.

Con i fatti, però, non con i copia-incolla a piacimento come se fossimo una Gazzetta dello Sport qualsiasi.

Estratto dal progressivo n° 744. 07/02/2011, 20:33:12: PIRANI Marco chiama ERODIANI Massimo.

[…] ERODIANI: secondo me andrà così …ma fammi che ti chiedo una cosa ..io ti volevo chiedere un favore però se me eeh..se mi dici di sì me lo devi fare..se me..se me lo riesci a fare eh
PIRANI: sì
ERODIANI: mi..mi ..mi duole il cuore da juventino però che cazzo devo fare? ma la maglia di Pazzini me la puoi procurare?
PIRANI: la maglia di?
ERODIANI: Pazzini
PIRANI: la maglia di Pazzini te la prendo a fine mese…
ERODIANI: ah
PIRANI: io con l’Inter non c’ho problemi ma (incomprensibile)…però eh
ERODIANI: no io sono juventino però a me Pazzini mi fa impazzire…cioè a me…(incomprensibile)
PIRANI: sì sì ..no io con l’Inter ..no io con l’Inter ………………….
ERODIANI: mm
PIRANI: c’hai..anche se te mi dici ..va giù da Francesca che faccio quel che me pare ..così faccio con l’Inter…
ERODIANI: mmm..non..
PIRANI: con ciò.. non ciò problemi
ERODIANI: stavo a pensà..stavo a pensà cazzo però gli posso chiedere a Marco se me la procura sta cazzo di maglia
PIRANI: (incomprensibile).. ma io la maglia la prossima volta che vado a Milano te la porto
ERODIANI: eh
PIRANI: fa conto che adesso cìè pensooo…a marzo ci vado a marzo ci vado
ERODIANI: in Champions no?
PIRANI: aah è giusto ci vado alla partita del Champions..quando c’è la partita del Champions te la porto sì sì…
ERODIANI: poi superate…se se superate gli ottavi poi ai quarti mi inviti pure a me a vedere l’Inter eh?
PIRANI: eh?
ERODIANI: poi superate gli ottavi…
PIRANI: sì
ERODIANI: poi ai..ai quarti mi inviti pure a me a vedere i quarti di Champions
PIRANI: ma guarda che te basta…te basta che mi dici ..voglio venire quando vai su ..io ma.. ieri sera i biglietti ne ho regalati due ..i miei due abbonamenti me li son tenuti c’era…
ERODIANI: era una bella partita cazzo…ieri è stato..è una bella partita..
[…]

Dunque Pirani con l’Inter non ha problemi. Ad avere una maglietta o un biglietto gratis.

Cattive frequentazioni di società o giocatori? Chissà, può essere. Forse sì o magari anche no. Chissà.

Di certo, però, il calcioscommesse non c’entra nulla.

Di nuovo.

About Nk³

Il calcio è uno sport stupido, l'Inter è l'unico motivo per seguirlo. Fermamente convinto che mai nessun uomo abbia giocato a calcio come Ronaldo (ma anche Dalmat non scherzava). Vedovo di Ibrahimovic, ma con un Mourinho in panchina persino i Pandev e gli Sneijder possono sembrare campioni. Dategli un mojito e vi solleverà il mondo.