Archivi mensili: febbraio 2011

Sampdoria-Inter 0-2: le pagelle.

Bausciacafe

Julio Cesar: 7 – Si riscatta  con un intervento prodigioso che  chiude la porta a Maccarone.  Sicuro e puntuale nell’ordinaria amministrazione. Dove non arriva lui, ci pensa il palo. Nagatomo: 6,5 – Molto mobile, corre, crossa e si fa trovare pronto quando c’è da chiudere in difesa. Una piacevole sorpresa. Ranocchia: 7,5 – Partita sontuosa. Praticamente perfetto. Annulla Maccarone e ... Continua a leggere »

Facile analisi dopo, scrivi prima

Bausciacafe

Un’ottima Inter che dimostra di aver definitivamente messo da parte i fantasmi del passato dà vita a una partita spettacolare e ricca di occasioni da una parte e dall’altra. Le due squadre si affrontano a viso aperto e alla fine il risultato suona incredibile: 0-0, per una partita che avrebbe meritato ben altro score e che ha visto l’Inter tenere ... Continua a leggere »

Inter-Bayern 0-1

Bausciacafe

Partiamo dalla fine: la sconfitta è di quelle fastidiosissime, che ti fanno far fatica a prendere sonno. Non tanto per l’andamento generale del match,  ma per quel gol subito sulla sirena. L’errore di Julio Cesar è palese ma, pur non avendo gli occhi foderati di prosciutto, non riesco a condannare il nostro numero uno che dalla partita col Palermo in ... Continua a leggere »

Anno nuovo, avversario vecchio

Bausciacafe

Ci siamo. Mancano solo poche ore e svelerò i dubbi che mi attanagliano da due settimane… …ma il biglietto per Inter-Bayern che hanno caricato sulla tessera del tifoso funzionerà? Perché a tutti gli altri lo hanno fatto cartaceo? Adesso che sono appiedato come raggiungo San Siro da fuori Milano? Dovrò prendere un viaggio organizzato Jakala? (o come cavolo si chiamava). ... Continua a leggere »

Inter-Cagliari. Ovvero i gonzi, el Mariétt e il passo del canguro

Bausciacafe

Si, lo ammetto, appartengo alla sciagurata compagine arbitrale (no, no, non calcio, non potrei mai emulare il pres). Arbitro Basket, arbitro da anni, con passione immutata, e a volte, (tipo puttanesimi di coppa italia – iorgcit.) venendo a compromessi con la visione delle partite della Beneamata. Anche se vi confesso di programmare gli arbitraggi in base al calendario dell’Inter, al ... Continua a leggere »

Gli Impreziositi

Toppa Impreziositi

Che nostalgia del Milan di una volta. Rivera, De Vecchi, Bet, Albertosi, Buriani, Antonelli… Quando la Milano che retrocede aveva una dignità.  Continua a leggere »

Cambio! Ovvero: quando la gente farebbe meglio a starsene a casa.

Bausciacafe

(Introduzione) Come sanno gli “Amici del Baretto”, dopo alcuni anni di abbonamenti al 2° anello arancio, per vari motivi ho deciso di spostarmi al 2° blu. Nonostante mi senta scaramanticamente in colpa per il non brillante avvio di torneo dei ragazzi, tutto sommato mi sono sempre ritenuto soddisfatto del cambio di settore. Buona visuale e molti meno spaccamaroni rispetto a ... Continua a leggere »

Non abbassare la guardia

Bausciacafe

Fiorentina-Inter ha solo chiuso il primo atto di uno scontro ancora lunghissimo ma, banalmente, non ci ha portato a nulla. Abbiamo solo accorciato le distanze, abbiamo solo recuperato una parte dei punti di distacco. Quanti? Non importa: che siano 2, 5, 8 o 11, l’unica cosa che conta è che ora siamo a -5.  Non è finito il tour de ... Continua a leggere »

Qualcuno dica a Berlusconi che non è lui a compiere 25 anni

Bausciacafe

Proseguono, in casa Milan, le celebrazioni per i 25 anni di presidenza Berlusconi. Dopo l’annuncio della maglia griffata dal presidente in persona, con la quale i rossoneri scenderanno in campo domenica contro il Chievo, si moltiplicano le iniziative in omaggio del premier. Favalli, che terminata la carriera deve rifarsi una vita, riceverà una valigetta con dentro tre milioni di euro ... Continua a leggere »

L’impermeabile bianco

Come saprete, ieri Adriano Galliani si è lasciato sfuggire un’autentica perla: parlando della prossima sentenza Uefa riguardante il prode patriota Gattuso, Adrianone ha fatto intendere di aspettarsi un trattamento di riguardo, visto che, come da lui dichiarato, “Venticinque anni di storia milanista, da quando Berlusconi è diventato presidente della società, testimoniano comportamenti ineccepibili” E, in effetti, se c’è una parola ... Continua a leggere »