Archivi mensili: marzo 2010

I Love Pressure

Bausciacafe

Pressione? Io adoro la pressione. Passerei le giornate a cazzeggiare senza pressione. Bene adesso ne ho quanta ne voglio, pure d’avanzo. Il Campionato ci ha dato solo tre giorni di tranquillità dopo il Livorno, prima di ricacciarci di nuovo nella mischia, con solo un punto di vantaggio sugli inseguitori. Capita anche nelle migliori famiglie e perfino nei “Paesi Normali”. Certo ... Continua a leggere »

Milito e Cambiasso sono belli

Ieri, a Monza, c’è stata una “conferenza” riservata ai bloggers, che annoverava come ospiti nientepopodimenoche Milito e Cambiasso. Ed io ero lì a tenere issato il vessillo di Bauscia Cafè. La cronaca: Partenza alle ore 8,30: siamo io e due che non c’entrano un cazzo. Anzi, dai, uno dei due è il vignettista, quindi siamo io, uno che c’entra poco ... Continua a leggere »

Sliding doors

Bausciacafe

Partiamo dalla fine: minuto 94 di Roma Inter, Milito si avventa su un pallone vagante dentro l’area di rigore giallorossa e di sinistro scaglia un bolide che si stampa sul palo, rischiando di abbatterlo. La partita finisce, la Roma vince 2-1 e accorcia il distacco ad una sola lunghezza, portando a suo appannaggio la classifica negli scontri diretti. E non ... Continua a leggere »

Sapere di non sapere

Bausciacafe

Nel postpartita di Inter-Chelsea, Mou disse “sappiamo come si è arrivati a questa situazione”, riferendosi a come il Milan si era riavvicinato alla vetta. Molti interisti, me compreso, erano d’accordo con il sottinteso: il Milan era ampiamente più vicino a noi di quanto non avesse meritato sul campo, qualche svista a loro favore e qualche svista a nostro sfavore, uniti ... Continua a leggere »

Più quattro alla meno otto

Bausciacafe

…che non è una formula matematica, ma la nostra attuale situazione di classifica e le giornate che mancano alla fine (bella forza). Ed ora che si fa? si riconsidera già chiusa la pratica scudetto, come dopo l’ottimo mese di Gennaio? difficile, sia perchè vorrebbe dire essere umorali forti, visto che nelle ultime partite la prospettiva era radicalmente diversa, sia perchè ... Continua a leggere »

Il sorpasso 2

“Dopo il goal del Parma, sono letteralmente impazzita di gioia, era un gol molto importante in un momento difficile della gara – ha spiegato la Miss.  Il mio gesto di esultanza era di gioia, di liberazione rispetto ai molti minuti in cui siamo stati col fiato sul collo, ma non era assolutamente offensivo verso i tifosi avversari. Mi spiace davvero ... Continua a leggere »

Fatti, no pugnette

Bausciacafe

Non è ordinaria amministrazione, anche se dovrebbe esserlo. La partita di questa sera contro il Livorno, anche se sulla carta dovrebbe essere una passeggiata di salute, presenta delle insidie da non sottovalutare, anche in considerazione del fatto che le incontreremo nuovamente da qui alla fine del campionato, con avversarie del tutto simili in gioco e aspirazioni. Lasciamo perdere la pretattica ... Continua a leggere »

Interviste impossibili

Amici

  “Perché sto fuori? Dovete chiedere a chi sta più in alto di me. Saranno più forti gli altri” “A Londra vittoria di Mourinho? Tse’, macché Mourinho, è una vittoria della squadra”. “La maglia del Milan la tengo”. “Perché sto fuori? C’è stata qualche incomprensione, ma tutto si risolverà”. “A Londra vittoria di Mourinho? Vittoria di Mourinho e della squadra”. ... Continua a leggere »

Il sorpasso?

Per oggi, cari cugini… Se dovesse passare di qua qualcuno un’pò sensibile non lo prenda come un insulto, dato che certi gesti non sono assolutamente offensivi ma bensì sono testimonianza di gioia! Continua a leggere »

E sorteggio fu…

Mentre i gonzi chehannolachampionsnelDNA erano intenti a ignorare il fatto che la Champions League va avanti anche quando loro sono eliminati, a Nyon si è svolto il sorteggio della parte finale della competizione. Niente sorprese per l’Inter, dato che nell’urna rimanevano solo due pallette: noi e il CSKA. Ho visto srotolare uno a uno quei fogliettini bianco-azzurri e ho moderatamente ... Continua a leggere »