Top ten 2009

La fine dell’anno è da sempre tempo di bilanci. Per la nostra Inter a livello di vittorie il resoconto  è sicuramente positivo vista la possibilità di sfoggiare sul petto il 17° tricolore. In più la riconfermata leadership in campionato con un buon margine di vantaggio sulle inseguitrici e la qualificazione agli ottavi di Champions e Coppa Italia lasciano inalterate le speranze di vittoria finale nelle tre competizioni nelle quali siamo impegnati. Unico piccolo neo la sconfitta in Supercoppa patita ad agosto, nonostante l’ottimo match disputato dai nostri ragazzi.

Approfitto quindi di questo spazio per stilare la mia personalissima classifica dei migliori dieci matches disputati dalla beneamata in questo anno solare 2009. I criteri di selezione usati sono puramente soggettivi, quindi siete liberissimi di dissentire e, soprattutto, di indicare nei commenti le vostre divergenze/preferenze.

Le partite:

10°) Inter-Lazio 1-2 (Supercoppa – 08/08/09). E’ stato il primo match post-Ibra, nel quale si sono viste nitidamente le differenze tra il vecchio ed il nuovo sistema di gioco. Partita giocata molto bene dai nostri, con tante palle gol fallite. Solo la sfortuna ha fatto si che a portare a casa la coppa fossero i laziali, che con un gol di faccia e un tiro in porta si aggiudicarono l’incontro.

9°) Bologna-Inter 1-3 (Campionato – 21/11/09). Vittoria importante, condita da una prestazione maiuscola. Gara tenuta sempre in pugno senza mai rischiare niente, eccezion fatta per l’azione del momentaneo pareggio di Zalayeta. Buona prova corale, esaltata dagli acuti di Balotelli e, soprattutto, del Principe Milito.

8°) Inter-Napoli 3-1 (Campionato – 23/09/09). Match chiuso prima di cominciare. Dopo mezz’ora già 3-0, con un uno-due in partenza firmato Eto’o-Milito a tramortire i partenopei.

7°) Genoa-Inter 0-2 (Campionato – 07/03/09). Partita difficilissima, contro la squadra rivelazione de torneo. Ibra e Mario però fanno la differenza e i  tre punti arrivano nonostante qualche difficoltà.

6°) Cantania-Inter 0-2 (Campionato – 28/01/09). Altra gara molto difficile, giocata in un campo non certo accogliente, grazie anche alle polemiche create ad arte nei giorni precedenti. Deky sblocca subito, poi si resta in dieci per più di un’ora per un’espulsione molto affrettata di Muntari. Nonostante l’inferiorità numerica teniamo bene sino al raddoppio di Ibra in contropiede, che stende definitivamente i siciliani.

5°) Inter-Milan 2-1 (Campionato – 15/02/09). Un derby vinto è sempre un’occasione da ricordare, che ti lascia dentro una grande emozione. Match dominato per un’ora, con i due gol di Adriano e Stankovic nella prima frazione. Poi i troppi errori sottoporta impediscono di chiudere il discorso. I cugini si rianimano e Pato piazza la stoccata che riapre l’incontro. Gli ultimi minuti sono da cardiopalma, con un gol annullato giustamente ai rossoneri e una super-parata di piede dell’Acchiappasogni. Al fischio finale la soddisfazione è infinita, soprattutto per il fatto di averla vissuta allo stadio con ben tre milanisti seduti accanto.

4°) Lecce-Inter 0-3 (Campionato – 07/02/09). Altro match sbloccato subito da Ibra e controllato benissimo, con l’arbitro che nega un rigore solare allo svedese. Nonostante ciò nel secondo tempo prima Figo e poi Stankovic chiudono la pratica.

3°) Dinamo Kiev-Inter 1-2 (Champions League – 04/11/09). A livello emozionale è stata la gara più bella. Primo tempo giocato alla pari ma chiuso sotto per 1-0. Nella ripresa, grazie anche al cambio di modulo invocato dal nostro Presidente (4-2-3-1), prendiamo in mano le redini dell’incontro creando molte occasioni da gol ma senza concretizzare. Quando tutto sembra perduto, nei minuti finali Milito e Sneijder piazzano l’uno-due da K.O. che rianima le possibilità di qualificazione agli ottavi.

2°) Genoa-Inter 0-5 (Campionato – 17/10/09).  Il risultato parla da se, ma la prestazione è altrettanto brillante. Subito in vantaggio controlliamo il match colpendo poi di rimessa per il 2-0. E se Deky mette il terzo a fine primo tempo con un tiro da centrocampo vuol dire che la serata è di quelle magiche.

1°) Milan-Inter 0-4 (Campionato – 29/08/09). Altro derby, altra partita memorabile. Risultato da sogno, che poteva essere addirittura molto più rotondo. Il primo gol di Thiago Motta che sblocca il match è da manuale del calcio, scaturito da un’azione corale da far strabuzzare gli occhi. Il rigore di Milito e il terzo gol di Maicon a fine primo tempo mettono in ghiaccio il risultato. Nella ripresa ci si limita a controllare ed affondare il colpo solo in alcune circostanze. Chiude le danze Stankovic, con una conclusione da fuori area che va ad infilarsi là nel sette, dove si annidano i nemici dell’igiene (cit.)!

Adesso lascio a voi la parola.

Colgo infine l’occasione per porgere a tutti gli amici redattori, commentatori, lettori e lurkers di questo blog i miei più sentiti auguri per un felice 2010, nella speranza che anche il prossimo anno sia all’insegna dei sacri colori del cielo e della notte (cit.).

BUON ANNO A TUTTI!

About SNIS