Le 10 (più una) cose che non ho capito domenica

(sottotitolo: post semiserio su un’uggiosa domenica allo stadio)

1) Gli striscioni della nord ponevano l’amletica domanda “Kiev o Barca, qual’è la vera Inter?” –  chi l’ha scritto non conosce gli alti e bassi della beneamata? e soprattutto chi gli doveva rispondere?

2) Perchè nel colorato mondo del calcio debbano essere eccessivamente coloriti i cori… a me i fiorentini stanno pure simpatici, sono anche ironici (penso ad un “non si sente niente” che sovrastava il resto dello stadio), perchè apostrofarsi a vicenda al grido di “fiorentino/interista pezzo di m….”?

3) La storica canzoncina “la gente vuol sapere/chi noi siamo/eccetera ecctera…” viene cantata da qualche decennio, penso che la gente lo sappia già, in ogni caso, si ha sempre l’impressione che ognuno canti col suo ritmo, così che alla fine della fiera IO, non “la gente”, non riesco a distinguere le parole. Occorre un serio maestro di canto.

4) Ogni volta che dalla Nord partiva l’urlo “Inter”, dall’altra parte rispondevano con un poco simpattttico “merda”, ora va bene cascarci una volta, ma alla terza volta che ripartiva lo stesso urlo nostro, ho avuto la conferma di quanto penso già da tempo su certe menti curvaiole.

5) Al posto di farsi prendere per il culo nel modo sopra descritto, possibile che non siano stati capaci di riadattare UN coro per lo sciaugurato Ricardo? Andava bene anche un “Ri-car-do-Qua-res-ma-eh-e-oh-o” di recobiana memoria… in fondo, se lo meritava.

6) dov’erano i terribili fischiatori del primo rosso domenica? lo chiedo perchè visto il primo tempo in quel settore ed il secondo tempo al primo verde, non ho proprio dubbi sul “da dove” venissero i moccoli maggiori. In particolare nel secondo tempo c’era un signore con cappellino dei Boston qualcosa che dava il meglio di se…

7) quante ore passerà al trucco il ministro più cingolato d’italia quando va in televisione? lo chiedo perchè visto da vicino, sembra un attore del videoclip di Thriller..

8) come mai sia stato annullato il gol di Samuel. Almeno questo l’ho capito leggendo il post di Nk qui sotto.

9) da quello che ho capito per riferita, a Cagliari si sono sentiti buu razzisti contro Sissoko… ma come, non ci aveva spiegato Cellino che quel pubblico non è razzista?

10) Perchè si canta “ed è la nord che te lo chiede, tizio/caio/sempronio facci un gol”? non può chiederglielo l’intero stadio? provateci, è un po’ tirata ma ci sta anche come metrica: “ed è il Meazza che te lo chiede, Diego Milito facci un gol”. In realtà in metrica ci starebbero pure altri nomi, per esempio: “ed è Mourinho che te lo chiede, Balotelli facci un gol” o “ed è Moratti che te lo chiede, forza Quaresma facci un gol”…

11) (seria) ma porca puttana, le partite non si possono vedere seduti, o anche in piedi, ma comunque in situazioni di sicurezza? cioè, in bocca al lupo al ragazzo in coma, ma non è il primo che cade per questo motivo. Ed è un motivo abbastanza idiota.

Errata corrige: dai commenti sotto apprendo (scusate, ma in sti giorni sono in apnea) che il ragazzo non era a cavalcioni, che ha ricevuto una spinta e quindi si tratterebbe di una fatalità, quindi correggo l’ultimo punto, rinnovando l’in bocca al lupo al ragazzo ma chiedendomi se è accettabile dal punto di vista della sicurezza una situazione del genere, in cui basta un’esultanza altrui per finire in coma. E non è ansia giustizialista, ma solo l’auspicio che queste sfortunate combinazioni di eventi possano essere minimizzate dall’intervento di chi si occupa della questione.

About Mr Sarasa