Archivi mensili: ottobre 2009

Due settimane di ordinaria follia calcistica…

…sono quelle fortunatamente concluse, finalmente è di nuovo Campionato, così potremo lasciarci alle spalle questi giorni conditi da situazioni a dir poco bizzarre. In ordine sparso abbiamo visto: Cannavaro apicoltore, e si che si pensava che non avendogli fatto granchè una flebo, cosa poteva esserci di male in una punturina? Trap versione mondiali 2002: quando l’acqua santa si scontra con ... Continua a leggere »

Questione di stile

Facchetti

“Mi chiamava Facchetti, certo. Era uno dei più assidui, e una vol­ta la sua chiamata è stata al limite del lecito. Sì, mi spiace che Facchetti non ci sia più, ma così stanno le cose. E Moratti sa bene come erano i miei rapporti con Facchetti”. Queste le parole infamanti del miglior arbitro di sempre – affermazione difficilmente smentibile, dopo ... Continua a leggere »

Che Barba! (ovvero: il rasoio di Maradona)

Maradona

“A parità di fattori la spiegazione più semplice tende ad essere quella esatta” (Guglielmo di Ockham) Questo principio, che potrebbe sembrare banale, è uno dei cardini del pensiero scientifico moderno e credo si possa applicare anche alla spiegazione di un grosso enigma del calcio moderno: Maradona CT. Come si declina? Semplice: Maradona, visto il cammino della gloriosa selecciòn, non è ... Continua a leggere »

Le “stoccate” (non) date

Moratti, chiaramente scuro in volto.

Nella giornata caratterizzata dai 140km/h di Hamsik e dalla dura reprimenda di Cannavaro verso la vespa-killer, non poteva mancare la crisi Inter. Dopo aver ridicolizzato per un anno gli acquisti di Mansini e Quaresma (non peggiori degli investimenti del calibro di Tiago, Poulsen, Ronaldinho e Zambrotta), nel week-end è iniziata l’opera di demolizione di Marko Arnautovic, reo di non aver ... Continua a leggere »

Differenze

Prima pagina del 19 maggio 2008

Dall’editoriale odierno di Tuttosport,  “Cannavaro e la cultura del sospetto” : “A chi piace l’odore del marcio? A noi, sinceramente, no. A noi piacciono le indagini ben fatte per appurare la verità, non i sospetti lasciati cadere fra le righe. A noi piace sapere che chi sbaglia debba poi pagare, ma piace ancora di più sapere che chi non ha ... Continua a leggere »

Revisionismi

Una Vespa Pic Indolor

La 50 Special di Cannavaro ha innescato una serie di reazioni nel mondo dello sport: Danilo Di Luca: “Il Dottor Santuccione è un entomologo”. Riccardo Riccò: “C(‘)era una vespa nella mia camera due giorni prima che venni portato in Gendarmeria”. Leonardo Piepoli: “Ero in stanza con Riccò”. Michael Rasmussen: “Davide Cassani mi vide in montagna nel pieno della stagione apistica” ... Continua a leggere »

Presidente, ci mancherai.

Il nostro, in compagnia del suo Caino.

“L’addio di Cobolli Gigli è stato deciso da John Elkann in nome dello svecchiamento, ideologia che il presidente Exor persegue con decisione. L’ha fatto alla Stampa, con la direzione di Mario Calabresi, lo vuole alla J**e. Ora che l’emergenza-scandalo è finita, ora che l’immagine della società è stata ricostruita, per Elkann bisogna passare alla fase successiva, quella della riconquista di ... Continua a leggere »

Giudichiamo noi: Inter-Udinese

Mauro Bergonzi, della sezione di Genova

Ai tempi d’oro delle pay tv, quando c’era ancora TelePiù, i commentatori non giudicavano gli episodi ma si limitavano a illustrare il regolamento concludendo con il classico “giudicate voi”. L’intento di questa piccola rubrica è quello di darvi i mezzi per farlo: dopo le partite, quando ce ne sarà bisogno, analizzeremo gli episodi “da moviola” riportando il regolamento e cercando ... Continua a leggere »

Les bluffes sont fait

Il Lippi Bis

Il sospetto che la Juventus giocasse per interpretare una parte e non esserlo fino in fondo, mi era venuto guardando le partite di questo scorcio di campionato. Credo di averle viste tutte, in diretta o in differita, e Roma e Marassi a parte, ho come avuta la sensazione che qualcosa non quadrasse, che più che giocare per vincere, stessero giocando ... Continua a leggere »

Lettera a Sky (aggiornamento)

Bausciacafe

10 blog nerazzurri, 7 Inter Club, circa 260 persone singole. In poco più di 48 ore dalla pubblicazione. Questi i numeri della sottoscrizione per la lettera a Sky lanciata da questo blog venerdì mattina (qui il testo della lettera). Numeri importanti, numeri che fanno capire quanto unito sia il tifo nerazzurro al fianco di Josè Mourinho, al fianco della squadra ... Continua a leggere »