Archivi mensili: ottobre 2009

Nome e Cognome

Mario Balotelli. Questa vittoria porta la sua firma marchiata a fuoco, con acciaio al calor rosso. Tutte le azioni passano da lui. Riceve palloni nelle situazioni più impossibili e li addomestica con dei tocchi di pura magia. SuperMario oggi era in serata strepitosa, virtualmente immarcabile. Vero protagonista della partita. Regia, Montaggio e Recitazione. Tutta farina del suo sacco. Si procura ... Continua a leggere »

Il paese dei campetti

Dovrei forse parlare della partita di questa sera, ma ad onor del vero credo che non ci sia molto da dire. Faccio solo qualche banale considerazione che potete tranquillamente archiviare come “parole in libertà”, un modo meno svilente per dire “chiacchiere da bar”. Riceviamo una buona squadra. Allenata da colui che fu il mio eroe quando, grazie a una famiglia ... Continua a leggere »

Inter-Palermo & Indovina l’intruso

Bausciacafe

Che dire, il numero abnorme di commenti al post sottostante testimonia il non-aggiornamento del blog per un paio di giorni.. proviamo a rifarci con un post doppio. Primo concorso “Indovina l’intruso” aperto a tutti, anche agli ultras, si tratta di individuare il personaggio o la situazione che sembra provenire da un altro pianeta rispetto alle altre: Capello, Fabio (Commissario Tecnico ... Continua a leggere »

Catania chi? Enzo?

Non è stata certo una partita da emozioni forti, Inter-Catania, chiusa dopo mezz’ora dall’uno-due Muntari-Sneijder (che gol, signori, che gol…) e poi riaperta solo virtualmente da un tuffo olimpico a 6 minuti dalla fine. La squadra Etnea non ha prodotto occasioni degne di tal nome dimostrandosi di una pochezza quasi imbarazzante in tutti i reparti, e l’Inter avrebbe potuto chiudere ... Continua a leggere »

il segreto del suo successo

C’è poco da dire, prima o poi tutti gli altarini si svelano, caro Presidente Vitarob (per i nuovi, è il presidente onorario del blog). Ergo, nei commenti ci hai fatto una testa tanta, per anni, su Zanetti, ma la Gazza di oggi ristabilisce la verità, una volta per tutte: Battute (e montaggio) a parte, complimenti al Capitano per la longevità ... Continua a leggere »

Le solite facce di cemento

Bausciacafe

Per prima cosa un passo indietro: ci siamo ampiamente arrovellati su Inter-Dinamo Kiev, abbiamo provato a trovare delle spiegazioni razionali a qualcosa che razionale non è, ovvero la differenza di atteggiamento tra la squadra ammirata contro il Genoa e lo spettacolo poco edificante di martedì, come se non bastasse visto che siamo vicini ad Ognisanti (per i più giovincelli, Halloween, ... Continua a leggere »

Senza nessun commento!

Bausciacafe

INCHIESTA CALCIOPOLI: LA STORIA DEL “DOSSIER” CHE NON PIACEVA A SKY E LA BUFERA IN ARRIVO SULLA UEFA! 22.10.2009 10:01 di Sabine Bertagna. Fonte: fcinter1908.it “Juve: il grande inganno” Kaos edizioni Sono passati tre anni, ma Calciopoli ancora incombe sul panorama calcistico italiano. La recente smentita di De Santis, Moggi opinionista e presto anche presente al Cda della Juventus sono ... Continua a leggere »

Maledetti (spa)venti dell’est!

Bah, ora si ricomincerà con la solita menata della mentalità europea che manca, della Coppa che manca da 45 anni (che ai Gobbi ed ai BBilanisti giusto queste soddisfazioni sono rimaste) e tutte le solite frasi fatte del caso… che due palle! Il tutto per una prestazione in effetti largamente bruttina della nostra squadra, non preventivabile (questa Dinamo può anche ... Continua a leggere »

In Champions a caccia di punti (e conferme)

Abbiamo ancora negli occhi le immagini dello strepitoso successo di Marassi (anzi AVETE, visto che io purtroppo mi sono dovuto accontentare degli Highlights in differita) e già ci prepariamo all’importante match casalingo contro la Dynamo Kiev. C’è da sperare che una vittoria tanto netta, ottenuta contro uno degli avversari più temibili del campionato Italiano, abbia galvanizzato l’ambiente ed è quello ... Continua a leggere »

5 luci nel porto di Genova

Bausciacafe

24 ore dopo, a mente fredda, possiamo dirlo: è stata una grande serata, quella del Marassi. Non per il primo posto in solitaria, con Sampdoria staccata di 2 punti e Fiorentina e Juventus di 4, ma per alcune impressioni che si sono viste confermate in questi due giorni: la possibilità di applicare differenti assetti tattici, a seconda degli uomini a ... Continua a leggere »