Archivi mensili: maggio 2009

Ibra, la volpe e luva

A conclusione di una stagione trionfale abbiamo raggiunto un altro obiettivo stagionale, magari tra quelli dichiarati allinizio del Campionato, ma certamente dichiarato da Mourinho. Zlatan Ibrahimovic è capocannoniere del campionato. Il Mou lo ha fortemente voluto, per una serie di ragioni. In primo luogo per motivare ulteriormente Zlatan a restare, rendendolo ancora più protagonista di uno scudetto che porta il ... Continua a leggere »

Stile INTER

GRAZIE LUIS! Commenti (19) Continua a leggere »

Cinque anni senza vincere nulla. E lo chiamano ciclo.

Carlo Ancelotti domani siederà per lultima volta sulla panchina del Milan. Lascia la società rossonera carico di ben 8 trofei, tra cui spiccano due Champions League e uno scudetto praticamente dominato. Si potrebbe dire che ha conquistato un trofeo per ogni anno di permanenza a Milanello. Si potrebbe dire… se non fosse propriamente il contrario. I cantori del Milan, gli ... Continua a leggere »

L’alfabeto dellInter: lettera E

Bausciacafe

E come Europa League – Il sogno della Roma di questanno, dallo scudetto morale alla cessione forzata. Per acquistare De Rossi però cosa serve? Cash, e volontà del ragazzo di mettere un piede oltre Tivoli, che cè un altro mondo. E probabilmente dobbiamo tifare che la Rosella Sensi resista come Cesare assediato ad Alesia, così Moratti la foraggia e ci ... Continua a leggere »

Pensieri Sparsi

La campagna cessioni. Nella squadra neo-campione dEuropa in campo cerano 10 giocatori che lo scorso anno non hanno vinto nulla, più Piquet. E vero, Dani Alves era squalificato, ma si può affermare che  la campagna cessioni sia stata più importante della capagna acquisti. Fuori, Ronaldinho, Zambrotta e Deco, i primi due acquistati dal trio Braida-Galliani-Bronzetti, il terzo penalizzato da un ... Continua a leggere »

L'alfabeto nerazzurro: lettera D

D come Determinazione – Quella messa in campo dai nostri giocatori, domenica dopo domenica. Da quanto tempo non perdiamo delle partite di fila? E lastinenza da vittoria? Ormai questo ciclo nerazzurro ha seppellito nella memoria i brutti tempi andati. Bisogna dirlo: stiamo come pascià. D come Derozzi – Il gabbidan fuduro della Roma, che voleva interpellare lONU per lesclusione dalla ... Continua a leggere »

Festa Rossonera

Bausciacafe

Chi ci legge da tempo sa che molti dei frequentatori di questo blog hanno per il personaggio che si va a presentare di seguito una stima smisurata, data da prove di Bausciaggine in diretta televisiva non seconde a Nicolino Berti… Quando un paio di settimane fa cè stata lopportunità di conoscerlo, non vi nascondiamo che abbiamo passato un paio di ... Continua a leggere »

Il prato da tagliare (senza Jardinero)

L’annuncio ha zittito tutti. I Laudisa, i De Paola, i Sanvito e tutti i mediaservi di Ettorino (cit.), “er Penombra” (cit.), Rognoni. Complimenti a Guadagno, giornalista del CorSport, che domenica aveva anticipato la notizia, anche se aveva puntato l’accento su elementi secondari, forse fuorviato dal suo cognome. L’annuncio alle 23:00 è un qualcosa di tempisticamente perfetto. Tutte le prime pagine ... Continua a leggere »

Conflitti di (scarso) interesse

Bausciacafe

Conflitto-1: inutile negarlo, la storia dello 0,01 % un po stava iniziando ad infastidire anche chi, come il sottoscritto, inizialmente laveva liquidata con una risata, condita dal fatto che a Madrid sparano qualsiasi nome pur di distogliere lattenzione da unannata fallimentare, mentre in Catalogna possono parlare di calcio giocato a pieno merito e che Monti (giornalista che più di tutti ... Continua a leggere »

L'alfabeto dei campioni: lettera C

C come Cambiasso – C come Cuchu, C come capitano. Ordinato, perfetto, talentuoso. The steal of the draft dellultimo decennio. Lacquisto a parametro zero più decisivo, si è conquistato sul campo la fiducia di tutti gli allenatori. Sa guidare la squadra con temperamento e classe. Prossimo capitano, un grattacielo sopra De Rossi. E se devo indicare un prossimo allenatore dellInter, ... Continua a leggere »