La TricoInter di tutti i tempi

malgioglioAstutillo Malgioglio

1986-nov.’91

Miss: Il nostro Nigel Mansell, il nostro Magnum PI, si narra che facessi finta che fosse il mio papà, data l’incredibile somiglianza tra i due. Vale la pena leggere qualcosa della sua

storia personale (qui)

Watch: poco da dire, grande capello, grande baffo, grande impegno nel sociale.

centofantiFelice Centofanti

1995-1996

W: noi abbiamo Centofanti, vaffanculo a tutti quanti! Uno dei tanti terzini sinistri tra Brehme e Maxwell, con un incredibile somiglianza con Otto, l’autista del pullmino dei Simpson.

M: tempo fa è stato avvistato ai Gods of Metal sul palco con la maglia dell’Inter

westTaribo West

1997-1999

W: Quando decise di farsi le treccine con i colori dell’Inter fu talmente preciso che copiò lo stemma e si fece anche le treccine oro…

M: Loro avranno il menino de deus, noi abbiamo il reverendo West. Scusate se è poco…

gasparini Angiolino Gasparini

1975-1978

W: riga in mezzo, baffetti da sparviero, ricordato più per motivi tricologici che per meriti sportivi.

M: all’epoca di Re Sole sarebbe stato uno spadaccino perfetto… altro che calciatore, avrebbe fatto il moschettiere!
BERGOMIGiuseppe Bergomi

1979-1999

M: Lo zio è famoso per il monociglio. Eppure se penso alle immagini dell’Inter di quando ero piccola, Bergomi lo ricordo così. Sfido chiunque a trovare le sopracciglia…

W: quando esordì e poi vinse il mondiale aveva sti baffi a 18 anni, io avevo sei anni di meno ed ero terrorizzato all’idea di poter avere tutta quella peluria qualche anno dopo. Altro che farsi la barba quando non ce l’hai ancora.

supermanJavier Zanetti

dal 1995

Due parole in più per Superman, il capitano, che ha ispirato questo post. No, io proprio con le chiome selvagge di Camoranesi, la fascia intorno ai capelli di

Ronaldinho o i cambi di look di Ronaldo non c’entro proprio nulla. Appunto,  MAI STATO QUELLA ROBA LÀ (cit.)

Io ai miei capelli in ordine ci tengo. Anche in campo. Anche se gioco sotto a un

temporale. Anche se corro in mezzo alle raffiche di vento. Tutti, persino i compagni di squadra e addirittura mia moglie, mi chiedono come faccio a finire la partita sempre pettinato.

Purtroppo siamo tenuti a smentire categoricamente queste dichiarazioni di Zanetti, abbiamo infatti le prove di un superman spettinato sotto la pioggia. Se avete coraggio, se siete pronti per la verità… cliccate qui.

prohaskaHerbert Prohaska

1980-1982

W: adesso fa il commentatore alla TV austriaca, ha una pettinatura decente ed è perfino liscio in volto, ma col capello cotonato e i baffi faceva molto “Napo orso capo”

M: è perfino liscio di capelli, aggiungerei…
baggioRoberto Baggio

1998-2000

W: ha licenziato più barbieri lui di quanti allenatori ha esonerato Zamparini, ma il risultato è sempre lo stesso: un codino che sembra posticcio in una pettinatura da pirla. Molto meglio in campo che sulla poltroncina del parrucchiere!

M: quando ha tagliato il codino ho esultato, mentre in giappone si strappavano le vesti disperati, creando un’onda di depressione che ha dato il via al movimento Emo.

meazzaGiuseppe Meazza

1927-1940 e 1946-1947

W: il più grande di tutti i tempi, il Cristiano Ronaldo degli anni ’30, testimonial della brillantina che lo fece diventare un idolo dell’epoca e noto “tRombeur de femmes”

M: anche lui, commentando il caso Kaká, avrebbe risposto ai giornalisti “G’ho de dumandà a Diu”. Bauscia vero, un po’ unto, ma vero!

ibraZlatan Ibrahimović

dal 2006

M: ho già detto nei commenti di ieri cosa penso di questa capigliatura

W: meglio che si tiene la fascetta in testa… ma i capelli lasciamoglieli, che valga anche per lui la “sansonite” di Crespo? Noooo da noi ha fatto sfracelli anche col pelo più corto.
zamoranoIván Luìs Zamorano Zamora

1996-2001

M: Come non ricordare quella chioma fluente in elevazione a cercare il colpo di testa? Ivan Zamorano uno di noi.

W: e come si muoveva la chioma nel suo secondo sport preferito, il “beso de la camiseta”

ALLENATORE

Roberto+Mancini_1141_18615836_0_0_7013615_300
W & M: e chi, se non IL CIUFFO?

IN PANCHINA

freySébastien Frey

1998-1999 e 2000-2001

W & M: uno che dopo la TricoInter ha giocato nel TricoParma e ora è nella TricoFiorentina. Una giovane promessa mantenuta, insomma…

BrehmeAndreas Brehme

1988-1992

W & M: il terzino biondo che faceva impazzire il mondo! Una zazzera che oggi è ingrigita, ma che ai tempi dell’Inter dei record faceva fatica a seguire le sgroppate sulla fascia del suo proprietario…

bertiNicola Berti

1988-gen.’98

M: Quando avevo 12 anni andava di moda la frangia col ciuffo tenuta su con

dolorosissime sessioni di 20 minuti allo specchio: con la sinistra si reggeva il phon e con la destra la spazzola, il phon doveva rigorosamente abbrustolire i capelli, fino ad aver preso una parvenza de ciuffo e frangia. Per stabilizzare il risultato, ci volevano altri 20 minuti di lacca. Berti, invece, il ciuffo ce l’ha sempre avuto senza soffrire!

W: no no soffriva, ma era figlio di un salumiere di Parma e usava l’unto della salamella per tenersi il ciuffo ben alzato. Il problema è che la salamella se la mangiava pure…
balotelliMario Barwuah Balotelli

dal 2007

W & M: decisamente debilitato in allenamento per le lunghe sedute dall’hair sculptor, ha qualche problema con Mourinho
beccalossiEvaristo Beccalossi

1978-1984

M: Mi chiamo Evaristo, scusate se insisto…

W: e sai quanto volte ha dovuto insistere col barbiere per non farsi tagliare quel capello ribelle?
klinsmannJürgen Klinsmann

1989-1992

M: Direttamente dal set di Kiss Me, Licia… Mirko dei Bee-Hive!

W: e se giocasse oggi si sarebbe anche fatto il ciuffo color cacchina :)
Abbiamo scelto minuziosamente tutte foto del periodo interista di questi giocatori, c’è un dubbio solo su Baggio (all’Inter aveva ancora il codino?). Figo però merita di essere almeno in panchina, anche se con un’acconciatura dei tempi dello Sporting.

Ecco a voi…

figoLuís Filipe Madeira Caeiro Figo

dal 2005

*Inter 49 – Juventus 43 – Milan 41
p.s. un ringraziamento speciale a Sarasa per l’idea del post scaturita in chat (invece di lavorare…), a NK per il campo e a Watchdogs per aver fatto questo post meravigliosamente divertente insieme a me.

Commenti (156)

About Miss Green⁵

Sono nata e cresciuta all’ombra dello stadio, nel piazzale ho imparato ad andare in bici e in motorino. Da piccola dicevo che Malgioglio era mio padre, si somigliavano molto.