Non prendiamolo nel Didie(t)r + un po’ di storia

Titolo politically s-correct, per commentare le ultime evoluzioni della vicenda Adriano.
Giulio Mola, solitamente affidabile quanto Gresko terzino, ha ricostruito in maniera stranamente verosimile la storia dell’ultimo “caso Adriano”, sperando che non diventi pure questo il “penultimo”.

Se dunque sarà Chelsea, spero che in cambio arrivino solo soldi, lasciando lì Drogba per le seguenti ragioni:
1) 20 milioncini non sarebbero male, se messi da parte per fare da “base” per un investimento serio a giugno, o per Aguero o per qualcun altro
2) non siamo senza “prime punte”: c’è Cruz, c’è Crespo (da inserire in lista Champions al posto di Adriano), spesso in quel ruolo gioca persino Ibra
3) c’è soprattutto Mario Balotelli, da far giocare con maggior continuità nel ruolo dove rende di più
4) a giugno dovrebbe rientrare dal prestito un altro giovane attaccante, tale Robert Acquafresca, che oltre a non avere acciacchi ha un po’ di esperienza nella serie A, quindi arriverebbe tuttosommato “pronto”.
5) tanto in Champions Drogba non sarebbe utilizzabile, se non dall’anno prossimo.

Per la rubrica “un minuto di storia”, andiamo all’anno 1899, e ne riportiamo gli avvenimenti degni di nota:

– 01/01 – fine del dominio spagnolo su Cuba
– 15/01 – manifestazione irridentista a Trieste
– 16/01 – pace in Etiopia tra ras Mangascià e ras Maconnen, stranamente assente ras Donato; in Italia vengono impiegate per la prima volta le Linotype
– 17/01 – gli Usa prendono possesso dell’isola di Wake nel Pacifico
– 01/02 – cessa il mandato politico dei deputati socialisti L.De Andreis e F.Turati, condannati per i moti del pane dell’anno prima; Bettino doveva ancora nascere…
– 07/02 – Inaugurazione della ferrovia elettrica Milano – Monza
– 03/03 – G.Marconi dimostra a Londra che è possibile proiettare un fascio di onde elettromagnetiche
– 04/03 – Approvata alla camera la legge che punisce lo sciopero degli addetti ai pubblici servizi e limita la libertà di riunione, di associazione e di stampa.
– 07/03 – mancano solo 9 anni alla nascita della gloriosa società calcistica Internazionale F.C., unica squadra mai retrocessa in serie B nel campionato Italiano.
– 12/03 –  Crisi di governo per la questione riguardante l’occupazione della baia di Sanmun, in Cina.
– 26/03 – Rieletti nelle elezioni suppletive gli ex deputati De Andreis e Turati; il saggio di Lev Tolstoj, Che cos’è l’Arte? è al centro di vivace polemiche fra artisti e letterati italiani.
– 11/04 – Re Umberto I comincia una lunga visita in Sardegna
– 16/04 –  Viene celebrato solennemente il 21° anniversario dell’ascesa al soglio di Leone XIII – papa schedina.
– 14/05 – Costituzione del secondo ministero L. Pelloux (fino al 24 giugno 1900)
– 16/05 – Inaugurata a Como l’Esposizione Voltiana
– 18/05 – Si apre la prima conferenza internazionale della pace dell’Aja
– 25/05 – Alla Camera dei deputati della Sinistra applicano per la prima volta l’ostruzionismo.
– 03/06 – Annullata dalla corte suprema francese la sentenza contro Alfred Dreyfus e chiesto un nuovo processo.
– 12/06 – parte la nave Stella Polare con la spedizione al Polo Nord di Luigi Amedeo di Savoia.
– 30/06 – Si svolge alla Camera una seduta molto tumultuosa: violente colluttazioni fra i deputati.
– 08/07 –  Un incendio distrugge quasi completamente L’Esposizione voltiana a Como.
– 11/07 – Nasce a Torino la FIAT, che più tardi gli Agnelli fregheranno ai fondatori inaugurando una discreta tradizione di furti, sportivi e non.
– 14/08 – Il governo italiano rinuncia all’occupazione della baia di San-Mun in Cina.
– 20/08 – Inaugurazione a Como del primo congresso nazionale dell’educazione femminile. Tema: “non darla: per quanto tempo si può tirare la corda?”
– 09/09 – Il secondo processo Dreyfus si conclude con la riduzione della pena a 10 anni di detenzione semplice.
– 19/09 – Il presidente francese Loubet concede la grazia a Dreyfus.
– 12/10 – Scoppia la guerra anglo-boera.
– 29/11 – Viene fondato il Futbol Club Barcelona
– 02/12 – I rappresentanti italiani ed elvetici firmano a Berna il trattato per il congiungimento delle ferrovie italiane e svizzere attraverso la galleria del Sempione, i cui lavori di scavo sono cominciati già da un anno.
– 9 dicembre – 15 dicembre – In Sudafrica le truppe britanniche subiscono una serie di dure sconfitte a Stormberg, a Magersfontein e a Colenso.
– 16/12 – un gruppo di ubriaconi si riunisce in una fiaschetteria per giocare a Criquet e Futboll.
– 31/12 – Finisce l’anno con la concessione in Italia di una grande amnistia per tutti i reati politici. Nessun’amnistia per gli ubriaconi di cui sopra, quindi.

Commenti (401)

About Mr Sarasa